LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Cambio olio: qual'è il migliore e ogni quanti km cambiarlo.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Ninja

avatar
Driver
Driver
Ciao a tutti.
Chiedo un'informazione a voi che siete degli esperti del mondo Lotus.
Volevo chiedere ogni quanto si deve cambiare l'olio del motore, ogni quanti km e ogni quanti anni in caso di basso utilizzo.
E qual'è l'olio motore migliore.
Sapere aiutarmi, per favore?
Chiedo perché vorrei sapere quando devo cambiarlo nella mia Elise 1.6.
Grazie mille a tutti quelli che mi aiuteranno.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Allora ogni 10.000 km massimo su un auto sportiva come la nostra, con motore centrale posteriore, e visto l'uso comunque non da utilitaria.
Poi anche se non usi l'auto l'olio va cambiato ogni 2 anni al massimo.
Qui sono di parte visto che vendo l'olio Pakelo, ma ti garantisco in tutta sincerità che attualmente è uno dei migliori in Italia, se non il migliore.
Ci sono varie versioni ma ritengo che per le nostre Lotus il più adatto sia il Krypton Racing 5w50 uso stradale o track day sulle Toyota, 10w60 uso stradale o pista sulle Rover, e 10w60 uso pista sulle Toyota.

http://www.lotus-driver.it

Giallo

avatar
Pilot
Pilot
Io ho una visione ancora più rigorosa: sul Lancer Evo che uso abbastanza e anche in pista lo cambio ogni 7.000 km e comunque una volta l'anno.
Sul tipo di olio e marca se ne può parlare per una vita e normalmente uso Motul Competition V300 15w50 ma il motoraccio della Mitsu non è tanto schizzinoso.

Per Lotus mi adeguerò ai consigli di Andrea.

Ninja

avatar
Driver
Driver
Lotus70 ha scritto:Allora ogni 10.000 km massimo su un auto sportiva come la nostra, con motore centrale posteriore, e visto l'uso comunque non da utilitaria.
Poi anche se non usi l'auto l'olio va  cambiato ogni 2 anni al massimo.
Qui sono di parte visto che vendo l'olio Pakelo, ma ti garantisco in tutta sincerità che attualmente è uno dei migliori in Italia, se non il migliore.
Ci sono varie versioni ma ritengo che per le nostre Lotus il più adatto sia il Krypton Racing 5w50 uso stradale o track day sulle Toyota, 10w60 uso stradale o pista sulle Rover, e 10w60 uso pista sulle Toyota.

Ciao, grazie mille per i consigli.
Dunque, io stavo valutando un po', perché l'olio me l'hanno cambiato i Cerini un anno fa e ho fatto poco meno di 7000 km.
Allora potrei aspettare ancora un po', arrivare sui 10000 e poi cambiarlo. Tra qualche mesetto...
L'olio che mi consigli te, il Pakelo Krypton, quando mi servirà, mi posso rivolgere a te?
La mia ha motore Toyota, quindi il 5w50, se è il migliore e quello più adatto, mi fido.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ciao, si sono rivenditore autorizzato Pakelo, quindi quanto ti serve basta che me lo fai sapere.
Sicuramente se non vai in pista il Krypton Racing 5w50 è perfetto.

http://www.lotus-driver.it

Ninja

avatar
Driver
Driver
Il 10x60 è di un livello qualitativo ancora migliore?
Costa molto di più?
Grazie.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ciao Ninja, non confondere la gradazione SAE con la qualità del olio.

Ti spiego come funziona la gradazione, la lettera W sta per Winter, e con il numero prima della W si indica la gradazione dell'olio a freddo, quindi per l'inverno.

Come vedrai dalla tabella qui sotto, un 5W arriva a -30°, un 10W -25°, per tanto viste le temperature climatiche italiane, non ci sono problemi ad usare un 10W.
Il numero dopo la W è la gradazione a caldo, più alto è il numero più resiste alle alte temperature, cosa significa che l'olio superata una certa temperatura non diventa acqua (nel senso di troppo fluido o liquido), ma continua a mantenere le sue proprietà e protegge il motore.

Detto questo, un 10w60 100% sintetico di elevata qualità è in grado di resistere ad altissime temperature, anche 150°
Però per strada difficilmente si superano i 110/120°, mentre in pista si possono superare anche i 130° su certe auto.

Poi qui entrano in gioco le prestazioni dell'olio e la sua qualità, il Krypton Racing ha un pacchetto di additivi molto spinto, specifico per un uso sportivo o Racing, ed è in grado di proteggere il motore in tutte le condizioni critiche, basse o alte temperature, o elevati giri motore.

Per tanto la scelta della gradazione va fatta in base a 2 fattori, la zona climatica dove vivi, e come usi l'auto.
Personalmente uso un 10W60, perché dove vivo a Padova non si scende mai sotto i 5/8° massimo, mentre in estate con la guida sportiva che ho e qualche track day che faccio, il 60 mi garantisce una protezione migliore alle alte temperature.

Ma posso dirti che il 5W50 è un ottima gradazione, molto equilibrata.



Ovviamente la mia è una spiegazione molto terra terra, perché poi ci sono moltissime altri fattori da considerare.



Ultima modifica di Lotus70 il Sab 06 Gen 2018, 1:50 am, modificato 2 volte

http://www.lotus-driver.it

Ninja

avatar
Driver
Driver
Ho capito, grazie mille.
Appena decido di cambiarlo, ti contatto.

michelevettrici

avatar
Novice
Novice
Ciao .. io mi sono trovato sulla mia S2 1.8 Toyota il 10w60 shell ultra racing. Visto che dovrei cambiarlo mi consigliate di mantenere questo?

Johnny76

avatar
Driver
Driver
Io faccio il cambio una volta l’anno !! Anche se faccio solo 5000km L’anno ! Sarò esagerato ma dopo un anno l’olio perde tutte le sue caratteristiche originali .

Lotus70

avatar
Admin
Admin
michelevettrici ha scritto:Ciao .. io mi sono trovato sulla mia S2 1.8 Toyota il 10w60 shell ultra racing. Visto che dovrei cambiarlo mi consigliate di mantenere questo?
Dipende da come usi la tua Lotus.
E' un buon olio.

http://www.lotus-driver.it

Micle

avatar
New Driver
New Driver
Lotus70 ha scritto:Ciao Ninja, non confondere la gradazione SAE con la qualità del olio.

Ti spiego come funziona la gradazione, la lettera W sta per Winter, e con il numero prima della W si indica la gradazione dell'olio a freddo, quindi per l'inverno.

Come vedrai dalla tabella qui sotto, un 5W arriva a -30°, un 10W -25°, per tanto viste le temperature climatiche italiane, non ci sono problemi ad usare un 10W.
Il numero dopo la W è la gradazione a caldo, più alto è il numero più resiste alle alte temperature, cosa significa che l'olio superata una certa temperatura non diventa acqua (nel senso di troppo fluido o liquido), ma continua a mantenere le sue proprietà e protegge il motore.

Detto questo, un 10w60 100% sintetico di elevata qualità è in grado di resistere ad altissime temperature, anche 150°
Però per strada difficilmente si superano i 110/120°, mentre in pista si possono superare anche i 130° su certe auto.

Poi qui entrano in gioco le prestazioni dell'olio e la sua qualità, il Krypton Racing ha un pacchetto di additivi molto spinto, specifico per un uso sportivo o Racing, ed è in grado di proteggere il motore in tutte le condizioni critiche, basse o alte temperature, o elevati giri motore.

Per tanto la scelta della gradazione va fatta in base a 2 fattori, la zona climatica dove vivi, e come usi l'auto.
Personalmente uso un 10W60, perché dove vivo a Padova non si scende mai sotto i 5/8° massimo, mentre in estate con la guida sportiva che ho e qualche track day che faccio, il 60 mi garantisce una protezione migliore alle alte temperature.

Ma posso dirti che il 5W50 è un ottima gradazione, molto equilibrata.



Ovviamente la mia è una spiegazione molto terra terra, perché poi ci sono moltissime altri fattori da considerare.

Grazie Lotus70 spiegazione interessantissima bravo

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Prego!
Mi fa piacere che ti sia tornato utile.

http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum