LOTUS DRIVER
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Lotus storiche

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Lotus storiche Empty Lotus storiche il Mer 13 Mag 2020, 6:25 am

Gabry.93

Gabry.93
Novice
Novice
Ciao a tutti! Sono giorni che cerco informazioni per quanto riguarda la storicità delle auto e la loro circolazione ma non ho trovato risposte soddisfacenti...come funziona la circolazione di una Elise/exige s1 ultraventennale? Chi la possiede è obbligato a radiarla dal PRA con conseguenti limitazioni alla circolazione oppure se non si fa nulla si può continuare a circolare liberamente come se fosse un’auto normale?
Grazie a tutti per le info!

2Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Mer 13 Mag 2020, 2:31 pm

giornodifesta

giornodifesta
New Driver
New Driver
Radiarla? Dove caspita l'hai letto?
Circoli regolarmente, se vuoi paghi e chiedi il Certificato di Rilevanza Storica con cui hai riduzioni sul bollo (ma dipende dalle regioni) e sull'assicurazione.
Punto, tutto qua.

Ciao

3Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Mer 13 Mag 2020, 8:40 pm

paolo111s

paolo111s
Outstanding
Outstanding
Non si radia. Si iscrive al registro storico e poi all'ASI e continui ad usarla. Le Elise ed Exige prima serie sono appena ventenni da poco. Chi ha Elan, Esprit, Eleven ha più esperienza storica a riguardo

4Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Mer 13 Mag 2020, 9:30 pm

Gabry.93

Gabry.93
Novice
Novice
Si esatto, mi sono confuso tra storiche ed epoca, infatti quest’ultime devono avere oltre trent’anni e devono essere radiate dal pra e hai restrizioni sulla circolazione, dalle 18.30 alle 6 e nel weekend...
Per ora quindi confermate che si può anche andare al lavoro tutti i giorni con auto ventennali? Oltre ad agevolazioni su bollo e assicurazione ci sono altri vantaggi ad iscrivere la propria auto all’asi? Io ho in programma di prendere una S2 quindi non vorrei avere problemi dopo pochi anni...poi magari le cose cambiano ma è giusto per sapere come funziona ad oggi.

5Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Mer 13 Mag 2020, 10:56 pm

polluce

polluce
Outstanding
Outstanding
Beh già questi di vantaggi su una vettura che di per sé ha costi generali di gestione bassi non mi sembra poco.
Sui problemi non vedo quali potrebbero essere.
Se non manterranno anche in futuro rilevanza storica per una baracca che vende 100 esemplari l'anno non vedo quale auto potrebbero salvare 😝

6Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Gio 14 Mag 2020, 11:58 am

giornodifesta

giornodifesta
New Driver
New Driver
Veicolo storici devono essere radiati dal PRA? non è vero.

7Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Gio 14 Mag 2020, 12:00 pm

giornodifesta

giornodifesta
New Driver
New Driver
idem quelli d'epoca

8Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Gio 14 Mag 2020, 12:00 pm

giornodifesta

giornodifesta
New Driver
New Driver
idem quelli d'epoca

9Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Gio 14 Mag 2020, 12:37 pm

Gabry.93

Gabry.93
Novice
Novice
Lo stavo leggendo sul sito della regione Lombardia. Le ultratrentennali Non hanno più i requisiti per circolare e possono circolare solo per andare alle esposizioni.
https://www.noicompriamoauto.it/magazine/auto-d-epoca-2018/
https://www.google.com/amp/s/motori.virgilio.it/info-utili/differenze-tra-auto-storiche-e-auto-depoca/79415/amp/

10Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Gio 14 Mag 2020, 12:59 pm

giornodifesta

giornodifesta
New Driver
New Driver
Facciamo confusione tra auto d'epoca e ultra trentennali.
Non sono la stessa cosa.
"Le auto storiche o di interesse collezionistico a differenza delle auto d’epoca possono circolare su strada purché contengano tutti i requisiti previsti dal regolamento."

Il Codice della strada specifica chiaramente cosa sono le auto d'epoca. Lo fa all'articolo 60, comma 2, che riportiamo integralmente: "Rientrano nella categoria dei veicoli d'epoca i motoveicoli e gli autoveicoli cancellati dal P.R.A. perché destinati alla loro conservazione in musei o locali pubblici e privati, ai fini della salvaguardia delle originarie caratteristiche tecniche specifiche della casa costruttrice, e che non siano adeguati nei requisiti, nei dispositivi e negli equipaggiamenti alle vigenti prescrizioni stabilite per l'ammissione alla circolazione. Tali veicoli sono iscritti in apposito elenco presso il Centro storico del Dipartimento per i trasporti terrestri".

11Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Dom 31 Mag 2020, 7:16 pm

pugnali53


Driver
Driver
Delle inesatezze apparse sugli organi di stampa ormai neanche le guardo più, letta la notizia che le ultratrentennali non potrebbero circolare hò telefonato all'agente di Bartolini e Mauri e mi hà detto che loro coprono con l'assicurazione anche auto molto più vecchie che possono circolare liberamente, infatti il comune di Torino, l'unico che primo in italia aveva fatto il decreto di divieto di circolazione si è affrettato a ritirare il divieto di circolazione x le ultratrentennali.
Io e la mia famiglia comunque circolo/circoliamo tutti i giorni con la mia porsche 911 2,4 del 1972, al pari della alfa gt 2000 del 1972, come l'alfetta gt 2000 seconda serie del 1980, l'unica con tesserino asi perchè l'aveva fatta il precedente proprietario, ma mi dite a che serve iscrivere all'asi una ultratrentennale che solo se si circola paga in veneto 28,75 euro all'anno?
Circolo anche con la fulvia coupè 1,3 montecarlo del 1975, e parecchie altre ultratrentennali, l'elise del 1996 ovviamente subito asizzata che mi permette di pagare metà della tassa di possesso, quando fermati x controlli nessuno mi hà mai contestato niente perchè non esiste nessuna legge.

12Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Dom 31 Mag 2020, 7:23 pm

pugnali53


Driver
Driver
Dimenticavo di dire su voci che imponevano la revisione x le ultratrentenni ogni anno, tutto falso, da sempre io la revisione biennale la faccio x quasi tutte le mie auto, quelle con cui circolo, e sono perfettamente in regola col cds riguardo alla cadenza delle revisioni, non tanto col cds perche quasi tutte sono anche pesantemente elaborate meccanicamente ma non l'estetica che è simile all'originale.

13Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Dom 31 Mag 2020, 11:07 pm

Claudio57

Claudio57
Test Driver
Test Driver
pugnali53 ha scritto:Delle inesatezze apparse sugli organi di stampa ormai neanche le guardo più, letta la notizia che le ultratrentennali non potrebbero circolare hò telefonato all'agente di Bartolini e Mauri e mi hà detto che loro coprono con l'assicurazione anche auto molto più vecchie che possono circolare liberamente, infatti il comune di Torino, l'unico che primo in italia aveva fatto il decreto di divieto di circolazione si è affrettato a ritirare il divieto di circolazione x le ultratrentennali.
Io e la mia famiglia comunque circolo/circoliamo tutti i giorni con la mia porsche 911 2,4 del 1972, al pari della alfa gt 2000 del 1972, come l'alfetta gt 2000 seconda serie del 1980, l'unica con tesserino asi perchè l'aveva fatta il precedente proprietario, ma mi dite a che serve iscrivere all'asi una ultratrentennale che solo se si circola paga in veneto 28,75 euro all'anno?
Circolo anche con la fulvia coupè 1,3 montecarlo del 1975, e parecchie altre ultratrentennali, l'elise del 1996 ovviamente subito asizzata che mi permette di pagare metà della tassa di possesso, quan
do fermati x controlli nessuno mi hà mai contestato niente perchè non esiste nessuna legge.


Concordo su tutto ......ma ti chiedo: sicuro che torino abbia ritirato il divieto ? A me non risulta, anche se io con la Sierra esco lo stesso .Lotus storiche 3392635135‍�

http://www.serramentiabitare.com

14Lotus storiche Empty Re: Lotus storiche il Dom 31 Mag 2020, 11:20 pm

pugnali53


Driver
Driver
Con quella cretina di sindaco che ti ritriovi è possibile di tutto, ora non ricordo dove hò visto l'articolo del ritiro dell'ordinanza, comunque sono sicuro che è stata ritirata, x maggior sicurezza informati nel sito della regione piemonte e troverai la conferma di quel che dico

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.