LOTUS DRIVER
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Esprit (S4S o V8)

4 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Esprit (S4S o V8) Empty Esprit (S4S o V8) Mar 26 Ott 2021, 5:34 pm

speedbosca


Novice
Novice

Buonasera a tutti,
piacere di fare la vostra conoscenza :-)

Mi chiamo Andrea, sono nuovo in questo gruppo (e dei forum in generale, è il primo a cui mi iscrivo) dunque mi scuso in anticipo per non essere un esperto in materia!

Da diversi anni ormai penso di comprarmi una Esprit, l'unica auto per la quale sarei davvero disposto a sborsare certe cifre ... nessun'altra mi trasmette quelle emozioni
a guardarla (non ho mai avuto l'occasione di guidarne una), ne tra le sue "coetanee" ne tantomeno tra i modelli di auto sportive attuali.

Durante le diverse ore spese sul web a guardare gli esemplari in vendita sui vari siti, per mio gusto personale mi sono sempre soffermato su S4S e V8,
anticipo che non sono in cerca della versione storicamente piu' pregiata o legata alla tradizione del marchio, ne dell'esperienza di guida piu' "pura".

Partendo dal presupposto che oramai le (poche) S4S in vendita hanno raggiunto pressappoco le quotazioni delle V8, ho letto in qualche discussione precedente che i costi di manutenzione del V8 sono molto piu' elevati rispetto alle versioni a 4 cilindri. Ovviamente non mi aspetto costi da utilitaria, ma preferendo in assoluto il V8 vorrei sapere
se possibile da chi è esperto in materia a che cifre indicative annuali si andrebbe incontro per la manutenzione regolare e una differenza indicativa rispetto ai 4 cilindri.

Nella mia ignoranza ho sempre pensato che i costi di manutenzione della Esprit dipendessero essenzialmente dal costo dei ricambi di non facilissima reperibilità e dalle ore di manodopera necessarie per intervenire su di un motore in posizione centrale/posteriore e altre peculiarità specifiche di un'auto costruita quasi artigianalmente, ma leggendo alcune discussioni mi sembra di intuire che non è proprio esatto.

La mia preoccupazione non è tanto il prezzo di acquisto (quello si vede subito) ma sapendo bene che si tratta di auto esigenti in termini di manutenzione vorrei capire bene
a quali interventi bisogna provvedere regolarmente e a quale ordine di grandezza di cifre si va incontro.
Sono un appassionato di auto e non mi spaventa l'idea di spendere per possedere e mantenere in piena efficienza l'unica che mi fa sognare ad occhi aperti, ma devo essere anche realista ed evitare mio malgrado di imbarcarmi in una avventura se questa è oltre la mia portata.
Parlo ovviamente di esemplari con storico tagliandi regolare e trasparente, non considerando eventuali spese impreviste da tenere comunque sempre in conto.

Ringrazio in anticipo chi volesse intervenire per aiutarmi a chiarirmi le idee a riguardo
e mi scuso per eventuali inesattezze/cialtronerie possa aver scritto :-D

Ciao a tutti
AB

A LUXURY#72 e d_lsrd piace questo messaggio.

2Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Ven 29 Ott 2021, 10:40 am

zauro


Novice
Novice

ciao Andrea, io possiedo una S4 con motore 2000 c.c. e a livello di costi ti posso riportare la mia esperienza con un motore 4 cilindri da 243 cavalli.

Per quanto riguarda il bollo di circolazione nel mio caso sarebbero 630 euro all'anno e per l'assicurazione parliamo di non meno di 6-700 euro poi dipende dalle garanzie che ci vuoi mettere, ma essendo un'auto del '94 quindi dai 20 ai 30 anni ed essendo la Esprit nella lista delle auto di interesse storico, l'ho iscritta all' ASI e quindi mi hanno dimezzato il bollo a 315 euro e posso accedere alle assicurazioni per auto di interesse storico, quindi parliamo nel mio caso di circa 160 euro l'anno senza il furto incendio (che consiglio comunque di fare).

Devi sapere che quest'auto è ancora talmente accattivante che si girano praticamente tutti quando la guidi o quando parcheggi da qualche parte e io più di una volta mi son ritrovato con curiosi intorno che mi hanno incominciato a far domande su domande. Una volta 2 tipi poco raccomandabili hanno scattato una foto alla targa...alla sola targa non all'auto e il giorno dopo me li son trovati sotto casa...sicuramente progettavano un furto, per cui ho dovuto spostare l'auto...

Anche questo (purtroppo) è quello cui vai incontro con un'auto così appariscente...

A livello di tagliandi, non sono così costosi, anche se è consigliabile cambiare l'olio ogni 5000-7000 km. mi dice il mio meccanico che credimi, se ne intende, perchè è specializzato in supercars.

Poi a livello di affidabilità, problemi ne ho avuti parecchi, ma la mia ha 27 anni e quasi 100.000 km. gli ho praticamente rifatto il motore...diciamo che ho comunque speso più di 10.000 euro a conti fatti.
Devi comunque considerare che prima o poi incapperai in qualche rogna e non sono mai cose da poche centinaia di euro... poi ovviamente dipende dal chilometraggio e da come è stata tenuta l'auto, cosa difficilissima da sapere a meno che non sia veramente una di quelle perle rare con pochissimi chilometri e tutti documentati. Io quando l'ho comprata 5 anni fa, non avevo tutte queste info e l'avevo fatta vedere e provare al mio meccanico.

A livello di consumi, il 4 cilindri non è male, siamo nell'ordine dei 9 anche 10 km. con un litro, ma il V8 consuma probabilmente di più.

Comunque se hai voglia di far 2 chiacchere al telefono, sono disponibilie.

3Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Ven 29 Ott 2021, 12:30 pm

rs blu

rs blu
Pilot
Pilot

Ciao dai un'occhiata qui , se non lo hai già letto:

  https://www.lotus-driver.it/t4010-esprit-s-t-guida-all-acquisto?highlight=esprit

  https://www.lotus-driver.it/t4607-esprit-spia-alternatore
 
https://www.lotus-driver.it/t4592-esprit-sostituzione-girante-chargecooler

Ho comprato la Esprit per i tuoi stessi motivi,e in tutta sincerità devo dirti che la cosa migliore che tu potresti fare e' di lasciare perdere, ma è una macchina che se si ama la si vuole oltre ogni ragionevole dubbio.
E' una macchina costosa, se poi compri quella sbagliata puo' rivelarsi un vero incubo.Spendere migliaia di euro in problemi non prorio definiti e' un attimo.Ho posseduto varie Lotus , ma la Esprit è sicuramente la più ostica e delicata,è una macchina un po anacronistica, un dinosauro anni 80 (non che la concorrenza dell'epoca fosse meglio)rispetto ad una Elan siamo lontani anni luce , persino le Excel sono più moderne,ma nonostante questo regala un piacere di guida non comune,con tanto motore in modo particolare con il 2.200. ed è bellissima.
Premesso che io non amo i 2.000cc , dopo un po' che la guida ti rendi conto che il 2.200 è più azzeccato, la scelta migliore è evitare i V8, la manutenzione è pesante , il motore va tolto per ogni lavoro che va al di fuori di un semplice cambio olio,in piu' i primi modelli hanno grossi problemi di gioventù. La trasmissione in generale è uguale ai modelli più piccoli quindi risulta essere troppo debole e lenta.Se usata male poi, puo' essere un disastro.Quindi se opti per un v8 devi trovarne uno degli ultimi,con il nuovo cruscotto, quello piccolo per capirsi.Ho venduto la mia SE da pochissimo, era una macchina sanissima con pochi km e in effetti non ho avuto grosse rogne negli oltre dieci anni che l'ho tenuta, ma molti lavori ho dovuto imparare a farli da solo, ogni piccola cosa richiede ore di manodopera e spesso bisogna smontare moltissimi pezzi per risolvere la cosa.Ti posso dire che per cambiare le vaschette radiatore bisogna smontare tutte le paratie posteriore e staccare tutti i cablaggi, lo ho dovuto farlo due volte, la prima volta due giorni la seconda, che sapevo cosa fare, circa sei ore.Immagina il v8.
Comunque se vuoi una Esprit cerca un GT3 , ha meno cavalli ma pesa meno, è più moderna come freni ,ciclistica e sospensioni,è molto più semplice da guidare nonostante sia 2000cc.Attenzione devi trovare sempre una con cruscotto piccolo,le prime hanno ancora la pompa freni AC Delco Moraine delle SE, S4 , introvabile e costosissima e che oramai comincia ad essere vecchia vista l'età delle Esprit.Le ultime Gt3 hanno l'impianto frenante delle V8 che e' più affidabile e gestibile. Io misi la pompa nuova sulla mia e spesi quasi duemila euro.(era l'ultima che avevano in Lotus), il vecchio proprietario cambiò la pompa ABS e spese altrettanto.
I v8 e i Gt3 pare non abbiano più il problema serbatoi,che affliggeva gli SE e ancor più gli S4 , marcivano , cambiarli dovrebbe essere intorno ai 5000 euro adesso.Lotus disse di averlo risolto con i V8 e Gt3 ma io sinceramente ne dubito.
Amo le esprit , amavo la mia ma sinceramente adesso non mi manca.....non voglio scoraggiarti ma nonostante io grosse noie non abbia avuto ,spesso mi ha moralmente provato.Piccoli ma continui problemini anche stupidi e relativamente di facile soluzione una volta capito cosa fosse e quale ne fosse la causa ,cosa non facile.I meccanici le conoscono poco ,anzi niente compresi in concessionari Lotus , quindi se non vuoi mangiarti un patrimonio pari al reddito di un piccolo paese africano devi imparare ad arrangiarti.
Se dovessi ricomprarla potrei optare per un Gt3 ma preferirei una Turbo Esprit fine anni 80 l'ultima Giugiaro, prima del restyling di Peter Stevens, meno complicata meno elettronica.
Facci sapere......

A LUXURY#72 piace questo messaggio.

4Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 1:32 pm

speedbosca


Novice
Novice

zauro ha scritto:ciao Andrea, io possiedo una S4 con motore 2000 c.c. e a livello di costi ti posso riportare la mia esperienza con un motore 4 cilindri da 243 cavalli.

Per quanto riguarda il bollo di circolazione nel mio caso sarebbero 630 euro all'anno e per l'assicurazione parliamo di non meno di 6-700 euro poi dipende dalle garanzie che ci vuoi mettere, ma essendo un'auto del '94 quindi dai 20 ai 30 anni ed essendo la Esprit nella lista delle auto di interesse storico, l'ho iscritta all' ASI e quindi mi hanno dimezzato il bollo a 315 euro e posso accedere alle assicurazioni per auto di interesse storico, quindi parliamo nel mio caso di circa 160 euro l'anno senza il furto incendio (che consiglio comunque di fare).

Devi sapere che quest'auto è ancora talmente accattivante che si girano praticamente tutti quando la guidi o quando parcheggi da qualche parte e io più di una volta mi son ritrovato con curiosi intorno che mi hanno incominciato a far domande su domande. Una volta 2 tipi poco raccomandabili hanno scattato una foto alla targa...alla sola targa non all'auto e il giorno dopo me li son trovati sotto casa...sicuramente progettavano un furto, per cui ho dovuto spostare l'auto...

Anche questo (purtroppo) è quello cui vai incontro con un'auto così appariscente...

A livello di tagliandi, non sono così costosi, anche se è consigliabile cambiare l'olio ogni 5000-7000 km. mi dice il mio meccanico che credimi, se ne intende, perchè è specializzato in supercars.

Poi a livello di affidabilità, problemi ne ho avuti parecchi, ma la mia ha 27 anni e quasi 100.000 km. gli ho praticamente rifatto il motore...diciamo che ho comunque speso più di 10.000 euro a conti fatti.
Devi comunque considerare che prima o poi incapperai in qualche rogna e non sono mai cose da poche centinaia di euro... poi ovviamente dipende dal chilometraggio e da come è stata tenuta l'auto, cosa difficilissima da sapere a meno che non sia veramente una di quelle perle rare con pochissimi chilometri e tutti documentati. Io quando l'ho comprata 5 anni fa, non avevo tutte queste info e l'avevo fatta vedere e provare al mio meccanico.

A livello di consumi, il 4 cilindri non è male, siamo nell'ordine dei 9 anche 10 km. con un litro, ma il V8 consuma probabilmente di più.

Comunque se hai voglia di far 2 chiacchere al telefono, sono disponibilie.


Ciao Zauro
Grazie mille per la tua risposta e le preziose indicazioni.

Nelle mie valutazioni ho naturalmente tenuto in considerazione anche le S4 e le S4S, già ero conscio del fatto che i 2000/2200 CC sono tendenzialmente molto meno onerosi
dei V8 (sia in termini economici che di tempo), volevo solo capire indicativamente quanto fosse la differenza.

La mia personale preferenza della versione S4S rispetto alla S4 riguarda in ogni caso solo alcuni dettagli estetici come la posizione dell'ala e i cerchi, ma data la scelta piuttosto ristretta sul mercato attuale non sarebbe certo un problema. Visti poi i prezzi raggiunti da alcune S4S personalmente non credo ne valgano la pena, soprattutto dopo aver letto su questo forum che la versione venduta in Italia è depotenziata (per ragioni fiscali suppongo).
Insomma il V8 biturbo sarebbe il sogno, ma in ottica di quanto scritto da RS BLU temo che resterà tale ... va bene la passione ma se è fuori portata credo non abbia senso
finire per dissanguarsi inutilmente e trasformare il sogno in odio :-D

Le 4 cilindri sono verosimilmente piu' "umane", anche come costi di bollo ed assicurazione avevo stimato cifre simili, considerando iscrizione ASI eccetera.
Verosimilmente non supererei i 5000-7000 Km annui e con una manutenzione (ordinaria) non troppo impegnativa in termini economici non la vedo impossibile.

Certo nel tempo si sommeranno lavori piu' gravosi, quello è da tenere bene a mente; per quanto riguarda i vari interventi di manutenzione "straordinaria" ...
Domanda: oltre al costo totale che mi hai indicato, si' è trattato di ricambi reperibili o ti sei dovuto anche lanciare in interminabili ricerche su internet alla caccia del santo graal?

Se avro' modo di approfondire scambiero' volentieri 2 parole al telefono (o di persona). Grazie ancora!

PS - Curiosità: tu e il meccanico a cui ti rivolgi, in che zona d'Italia vi trovate?






5Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 2:18 pm

speedbosca


Novice
Novice

rs blu ha scritto:Ciao dai un'occhiata qui , se non lo hai già letto:

  https://www.lotus-driver.it/t4010-esprit-s-t-guida-all-acquisto?highlight=esprit

  https://www.lotus-driver.it/t4607-esprit-spia-alternatore
 
 https://www.lotus-driver.it/t4592-esprit-sostituzione-girante-chargecooler

Ho comprato la Esprit per i tuoi stessi motivi,e in tutta sincerità devo dirti che la cosa migliore che tu potresti fare e' di lasciare perdere, ma è una macchina che se si ama la si vuole oltre ogni ragionevole dubbio.
E' una macchina costosa, se poi compri quella sbagliata puo' rivelarsi un vero incubo.Spendere migliaia di euro in problemi non prorio definiti e' un attimo.Ho posseduto varie Lotus , ma la Esprit è sicuramente la più ostica e delicata,è una macchina un po anacronistica, un dinosauro anni 80 (non che la concorrenza dell'epoca fosse meglio)rispetto ad una Elan siamo lontani anni luce , persino le Excel sono più moderne,ma nonostante questo regala un piacere di guida non comune,con tanto motore in modo particolare con il 2.200. ed è bellissima.
Premesso che io non amo i 2.000cc , dopo un po' che la guida ti rendi conto che il 2.200 è più azzeccato, la scelta migliore è evitare i V8, la manutenzione è pesante , il motore va tolto per ogni lavoro che va al di fuori di un semplice cambio olio,in piu' i primi modelli hanno grossi problemi di gioventù. La trasmissione in generale è uguale ai modelli più piccoli quindi risulta essere troppo debole e lenta.Se usata male poi, puo' essere un disastro.Quindi se opti per un v8 devi trovarne uno degli ultimi,con il nuovo cruscotto, quello piccolo per capirsi.Ho venduto la mia SE da pochissimo, era una macchina sanissima con pochi km e in effetti non ho avuto grosse rogne negli oltre dieci anni che l'ho tenuta, ma molti lavori ho dovuto imparare a farli da solo, ogni piccola cosa richiede ore di manodopera e spesso bisogna smontare moltissimi pezzi per risolvere la cosa.Ti posso dire che per cambiare le vaschette radiatore bisogna smontare tutte le paratie posteriore e staccare tutti i cablaggi, lo ho dovuto farlo due volte, la prima volta due giorni la seconda, che sapevo cosa fare, circa sei ore.Immagina il v8.
Comunque se vuoi una Esprit cerca un GT3 , ha meno cavalli ma pesa meno, è più moderna come freni ,ciclistica e sospensioni,è molto più semplice da guidare nonostante sia 2000cc.Attenzione devi trovare sempre una con cruscotto piccolo,le prime hanno ancora la pompa freni AC Delco Moraine delle SE, S4 , introvabile e costosissima e che oramai comincia ad essere vecchia vista l'età delle Esprit.Le ultime Gt3 hanno l'impianto frenante delle V8 che e' più affidabile e gestibile. Io misi la pompa nuova sulla mia e spesi quasi duemila euro.(era l'ultima che avevano in Lotus), il vecchio proprietario cambiò la pompa ABS e spese altrettanto.
I v8 e i Gt3 pare non abbiano più il problema serbatoi,che affliggeva gli SE e ancor più gli S4 , marcivano , cambiarli dovrebbe essere intorno ai 5000 euro adesso.Lotus disse di averlo risolto con i V8 e Gt3 ma io sinceramente ne dubito.
Amo le esprit , amavo la mia ma sinceramente adesso non mi manca.....non voglio scoraggiarti ma nonostante io grosse noie non abbia avuto ,spesso mi ha moralmente provato.Piccoli ma continui problemini anche stupidi e relativamente di facile soluzione una volta capito cosa fosse e quale ne fosse la causa ,cosa non facile.I meccanici le conoscono poco ,anzi niente compresi in concessionari Lotus , quindi se non vuoi mangiarti un patrimonio pari al reddito di un piccolo paese africano devi imparare ad arrangiarti.
Se dovessi ricomprarla potrei optare per un Gt3 ma preferirei una Turbo Esprit fine anni 80 l'ultima Giugiaro, prima del restyling di Peter Stevens, meno complicata meno elettronica.
Facci sapere......

Ciao RS BLU

Grazie mille per il tuo tempo ed i preziosi suggerimenti.

Che sia una macchina non facile ne sono consapevole, ho passato molto tempo a cercare informazioni a riguardo ed i riscontri che ho avuto sono abbastanza convergenti.
Sapevo della famigerata pompa freni AC Delco, avevo letto dei serbatoi e dei problemi sui primi motor V8 prodotti, poi risolti; da una parte non credo sia neanche realistico aspettarsi niente di molto diverso, si tratta pur sempre di una vettura progettata 40 anni fa e costruita quasi artigianalmente.
Mi trovo spesso a chiedermi perchè diamine non mi sono innamorato di una mazda MX-5 ... accidenti a me!

Premesso cio', lo scopo delle mie domande era appunto quello di capire quanto fosse impegnativa, per non trasformare un amore in un calvario. Va certamente molto "a fortuna"
e sicuramente incappare nell'esemplare sbagliato puo' essere un disastro, ma questo discorso è applicabile nella maggior parte dei casi in cui ci si avvicina ad un auto d'epoca,
quindi "l'imponderabile" bisogna sempre tenerlo in conto.
Per quanto mi riguarda non ho fretta e quindi nessun problema ad attendere l'auto "giusta", come non mi spaventa neanche doverci spendere soldi e tempo in futuro,
mentre sinceramente se c'è una cosa che piu' di ogni altra mi convincerebbe a desistere sarebbe sentirmi dire che i ricambi sono introvabili e quindi dover passare il tempo
attaccato al pc per cercare pezzi su internet anzichè guidare. Pompa freni a parte, hai avuto altre situazioni simili con altre componenti?

Lasciando dunque perdere i V8, per mio gusto personale perferisco di gran lunga le versioni col cofano motore piatto (ad eccezione di quelle ad ala alta) rispetto a quelle antecedenti con il "portellone" a vetro; dunque mi consigli di mettermi alla ricerca di un GT3, versione con cruscotto piccolo. è quella che monta l'alettone a mezzo cofano,
o quella che c'è l'ha sulla coda?

Ti ringrazio ancora per il tempo che mi hai dedicato e ti faccio i complimenti per il tuo bagaglio di conoscenze sulla Esprit!

A presto
AB





6Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 2:46 pm

rs blu

rs blu
Pilot
Pilot

sono d'accordo sicuramente la S4s e' la serie piu' bella esteticamente anche se comunque rimane la Esprit piu' pesante mai costruita , in piu' con il 2000 rimane la piu' penalizzata,all'estero era nota come versione restyling dalla sport 300 , infatti con il 2.2 ha 300cv.Le v8 pesano di piu' per ovvio motivo ma i cavalli sono molti di piu'.
Comunque tra s4 2000 e 2200 cambia poco , anche se la mancanza di coppia in basso si avverte abbastanza, ricordo che il duemila e' stato ottenuto diminuendo la corsa non l'alessaggio.quindi risente anche un po' in allungo e si avverte di piu' l'entrata del turbo che sui 2.200 e' piuttosto progressiva.
Comunque se la macchina e' sana non ha bisogno di grandi riparazioni e manutenzioni in genere ,i ricambi si trovano in inghilterra da vari specialisti,SJ , Esprit Engineering, lotus bit, solo per citarne alcuni.
Il vero dramma sono i freni , purtroppo quel maledetto impianto o va o non si puo' riparare l'unica cosa che si puo' fare e' cambiare il polmone ABS.
E' un sistema frenante con ABS integrato della GM- Delco Moraine modello Power Master III, è montato solo su auto americane(poche purtroppo) era già antiquato quando è stato scelto per la Esprit , ad oggi se ha difetti non si puo' aprire e ricondizionare, non esistono ricambi e soprattutto non esistono piu' pompe di ricambio al mondo.Come dicevo lultima alla lotus la ho comnprata io tramite SJ.Ma sono passati 10 anni. Se chiedete in lotus vi da non piu' disponibile, Il controllo e' semplice se la macchina frena, cosa non scontata per una Esprit,la pompa elettrica deve partire ogni tre, quattro frenate , se parte prima o ogni volta il sistema e' rotto, nel migliore dei casi va cambiato il polmone nel peggiore e' rotto il sistema ABS o la pompa freni e alora sono problemi.Il mio sistema ABS completo era stato cambiato dal precdente proprietario ,io cambiai la pompa freni.E' una pompa particolare , senza il servofreno classico,infatti ha un modo di funzionamento diverso dagli impianti particolari ed e' inpossibile spurgare il circuito se non si sa comne fare.Non c'è una vera soluzione la problema, qualcuno in inhilterra ha tolto tutto e montato un servofreno con pompa di origine Rover ovviamente levando l'ABS, io ho trovato un paio di posti in USA che ripassano le pompe al prezzo di 2000 dollari.(lo stesso problema lo hanno anche loro sulle varie pontiac che montavano la stessa pompa).
Uno dei motivi per cui ho venduto la macchina è anche questo, il mio impianto era perfetto e sicuramente uno dei più giovani in circolazione , ma uasandola poco ero terrorizzato si rompesse , la mia prima pompa aveva solo una piccolissima perdita da usura gommini.
Per questo motivo se dovessi scegliere una Esprit "Stevens" o compro un GT3 con il nuovo impianto tipo V8 oppure scelgo un SE dei primi senza ABS.

Esprit (S4S o V8) A082j611
Questa e' la power master 3 della Lotus,funge anche da servofreno, sotto dovrebbe esserci la pompa ABS con il suo polmone,ma sulle Lotus e' stato diviso ed è stato messo sul parafango di destra, per ovvi motivi di spazio.E' montato in origina su Pontiac gran prix e alcune Transam piu' qualche rarissima Buick.Un sistema infame....purtroppo. dieci anni fa in lotus si poteva ancora chiamare e parlare con qualcuno , ovviamente non vendevano direttamente a privati ma tramite un rivenditore inglese da loro indicatomi sono riuscito ad averla, montata spurgato l'impianto dopo qualche mese(sembrava tutto a posto) mi ritrovai di colpo senza il freno ant. sx, cose da ammazzarsi per fotuna è successo che andavo relativamente piano,uno spavento pazzeso toccato il freno la macchina parti' a dx come un proiettile.
Chiamai in Lotus e mi mandarono da un concessionario del Nord Est, trovai il buon Ruedy uno dei pochi che conosce questi impianti e dopo aver sborsato una cifra non certo piccola la macchina ando' finalmente bene. Da allora ogni due anni facevo cambiare per intero il liquido freni ,ma soltanto da lui e tutto ha sempre funzionato.
Problemini ne avrai sempre ma se sai arrangiarti un po' tutti risolvibile con pazienza e passione.
la GT3 è quella senza alettone (quasi tutti però lo montavano dopo mettendo quello dello sport300/S4s o quello piu' basso della SE), apri il cofano anteriore e troverai un servofreno classico cilindrico, le prime GT3 hanno il cruscotto classico e i freni Delco Moraine.

7Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 3:04 pm

Cristian.c.


Novice
Novice

Salve io ho un Esprit S4 verde1996 km 30000 e la possiedo dal 1997 sono della provincia di Reggio Emilia una volta la portavo a Modena dal meccanico ma e fallito 12anni fa ? In questo momento mi servirebbe lo specchio completo anche di plastiche del lato guida ..ho mandato email. A tutti i più grossi concessionari Lotus in Italia ma nessuno li ha ?? Se conoscete qualche meccanico capace sulla Esprit Modena e Reggio Emilia e pezzi di ricambio mandatemi anche email cerrocri73@virgilio.it messaggio 348 6117910 Cristian.sta diventando un incubo trovare i ricambi

8Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 5:34 pm

speedbosca


Novice
Novice

rs blu ha scritto:sono d'accordo sicuramente la S4s e' la serie piu' bella esteticamente anche se comunque rimane la Esprit piu' pesante mai costruita , in piu' con il 2000 rimane la piu' penalizzata,all'estero era nota come versione restyling dalla sport 300 , infatti con il 2.2 ha 300cv.Le v8 pesano di piu' per ovvio motivo ma i cavalli sono molti di piu'.
Comunque tra s4 2000 e 2200 cambia poco , anche se la mancanza di coppia in basso si avverte abbastanza, ricordo che il duemila e' stato ottenuto diminuendo la corsa non l'alessaggio.quindi risente anche un po' in allungo e si avverte di piu' l'entrata del turbo che sui 2.200 e' piuttosto progressiva.
Comunque se la macchina e' sana non ha bisogno di grandi riparazioni e manutenzioni in genere ,i ricambi si trovano in inghilterra da vari specialisti,SJ , Esprit Engineering, lotus bit, solo per citarne alcuni.
Il vero dramma sono i freni , purtroppo quel maledetto impianto o va o non si puo' riparare l'unica cosa che si puo' fare e' cambiare il polmone ABS.
E' un sistema frenante con ABS integrato della GM- Delco Moraine modello Power Master III, è montato solo su auto americane(poche purtroppo) era già antiquato quando è stato scelto per la Esprit , ad oggi se ha difetti non si puo' aprire e ricondizionare, non esistono ricambi e soprattutto non esistono piu' pompe di ricambio al mondo.Come dicevo lultima alla lotus la ho comnprata io tramite SJ.Ma sono passati 10 anni. Se chiedete in lotus vi da non piu' disponibile, Il controllo e' semplice se la macchina frena, cosa non scontata per una Esprit,la pompa elettrica deve partire ogni tre, quattro frenate , se parte prima o ogni volta il sistema e' rotto, nel migliore dei casi va cambiato il polmone nel peggiore e' rotto il sistema ABS o la pompa freni e alora sono problemi.Il mio sistema ABS completo era stato cambiato dal precdente proprietario ,io cambiai la pompa freni.E' una pompa particolare , senza il servofreno classico,infatti ha un modo di funzionamento diverso dagli impianti particolari ed e' inpossibile spurgare il circuito se non si sa comne fare.Non c'è una vera soluzione la problema, qualcuno in inhilterra ha tolto tutto e montato un servofreno con pompa di origine Rover ovviamente levando l'ABS, io ho trovato un paio di posti in USA che ripassano le pompe al prezzo di 2000 dollari.(lo stesso problema lo hanno anche loro sulle varie pontiac che montavano la stessa pompa).
Uno dei motivi per cui ho venduto la macchina è anche questo, il mio impianto era perfetto e sicuramente uno dei più giovani in circolazione , ma uasandola poco ero terrorizzato si rompesse , la mia prima pompa aveva solo una piccolissima perdita da usura gommini.
Per questo motivo se dovessi scegliere una Esprit "Stevens" o compro un GT3 con il nuovo impianto tipo V8 oppure scelgo un SE dei primi senza ABS.

Esprit (S4S o V8) A082j611
Questa e' la power master 3 della Lotus,funge anche da servofreno, sotto dovrebbe esserci la pompa ABS con il suo polmone,ma sulle Lotus e' stato diviso ed è stato messo sul parafango di destra, per ovvi motivi di spazio.E' montato in origina su Pontiac gran prix e alcune Transam piu' qualche rarissima Buick.Un sistema infame....purtroppo. dieci anni fa in lotus si poteva ancora chiamare e parlare con qualcuno , ovviamente non vendevano direttamente a privati ma tramite un rivenditore inglese da loro indicatomi sono riuscito ad averla, montata spurgato l'impianto dopo qualche mese(sembrava tutto a posto) mi ritrovai di colpo senza il freno ant. sx, cose da ammazzarsi per fotuna è successo che andavo relativamente piano,uno spavento pazzeso toccato il freno la macchina parti' a dx come un proiettile.
Chiamai in Lotus e mi mandarono da un concessionario del Nord Est, trovai il buon Ruedy uno dei pochi che conosce questi impianti e dopo aver sborsato una cifra non certo piccola la macchina ando' finalmente bene. Da allora ogni due anni facevo cambiare per intero il liquido freni ,ma soltanto da lui e tutto ha sempre funzionato.
Problemini ne avrai sempre ma se sai arrangiarti un po' tutti risolvibile con pazienza e passione.
la GT3 è quella senza alettone (quasi tutti però lo montavano dopo mettendo quello dello sport300/S4s o quello piu' basso della SE), apri il cofano anteriore e troverai un servofreno classico cilindrico, le prime GT3 hanno il cruscotto classico e i freni Delco Moraine.

Grazie mille per la spiegazione ultra-dettagliata sul discorso freni, direi che piu' esaustivo di cosi' non potevi essere!

Dunque a tuo parere l'unica versione "Stevens" che puo' ragionevolmente evitarti vie crucis con l'impianto frenante AC Delco e prestiti ad usura per la manutenzione (V8)
è la GT3 prodotta dal 1998 circa, corretto? Ho notato che fino al 1997 le varie S4 e S4S in vendita hanno ancora il cruscotto precedente.
Cruscotto grande = impianto frenante AC Delco, o che tu sappia ci sono eccezioni?

Ciao e grazie ancora
A presto
AB

9Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 5:38 pm

rs blu

rs blu
Pilot
Pilot

Purtroppo no....non trascurerei una SE senza ABS ,ha il.2.200 e se ne trovano di belle con pochi km

10Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Mar 02 Nov 2021, 5:51 pm

rs blu

rs blu
Pilot
Pilot

Ciao Cristian,lo specchio è della Citroen CX turbo fine anni 80.Purtroppo lo usano le Lotus le TVR e alcune ASTON,quindi ha raggiunto cifre spaventose se vuoi io ho una struttura a cui manca il vetro e la cornice ,ne comprai uno da un appassionato Citroen e lo pagai comunque parecchio.Guarda sul sito SJ sportscars una volta c'era.

11Esprit (S4S o V8) Empty Re: Esprit (S4S o V8) Gio 11 Nov 2021, 12:07 pm

zauro


Novice
Novice

Ciao andrea, vivo a Pordenone e mi rivolgo ad un meccanico in provincia di Treviso
http://www.autofficinaeurocar.it/
il titolare è un vero fenomeno con le supercars.
Se vuoi chiamarmi il mio cellulare è 335323347

Zauro

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.