LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Affidabilità lotus

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 4]

26 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 12:19 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ok su questo siamo d'accordo.

Ps: io non faccio Deag race quando esco con la mia Elise Very Happy , ma cerco subito le curve o mi dirigo verso i monti o le colline.
Comunque anche se faccio una partenza da fermo contro una elise S con 220cv, il distacco inizia a vedersi dalla seconda/terza marcia in su, e parliamo di pochi metri.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

27 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 6:50 am

mk3turbo

avatar
Driver
Driver
Mah sarà, però ad una persona che dice di voler comprare una lotus per le prestazioni io non consiglierei di acquistare il 1.6
Poi chiaro ognuno è libero di comprare quello che vuole.

28 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 7:21 am

kevin.lanieri


Novice
Novice
Certo le prestazioni sono importanti se no guardavo per una panda a metano... Detto questo secondo me l elise ha delle buone prestazioni, sicuramente cambiando motore o macchina trovi di meglio ma andiamo su tutt altra fascia.
PS. Dove vivo io sono tutte curve Laughing

29 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 8:04 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
mk3turbo ha scritto:Mah sarà,  però ad una persona che dice di voler comprare una lotus per le prestazioni io non consiglierei di acquistare il 1.6
Poi chiaro ognuno è  libero di comprare quello che vuole.

Non pensi che dipende da che auto è abituato a guidare uno?
Cioè io non capisco, che cos'è adesso l'Elise 1.6 un triciclo a pedali?
Se non è un auto prestazionale questa allora io non so cosa lo sia.

Con il peso che ha l'Elise che sia 1.6 o 1.8 rimane una delle più prestazionali sul mercato (supercar escluse), tra tutte le sportive.
Io ho sempre tenuto testa senza problemi ad auto considerate molto prestazionali e con molti più cavalli della mia.
Vedi Audi TT, Nisa 380Z, S2000, MinCooper, Porsche, ecc....
In partenza al semaforo me le sono sempre bruciate tutte, anche con 300cv, poi se il rettilineo continua allora è un altra storia, ma se iniziano le curve, come normale che sia su qualsiasi strada, te le tieni dietro.

In montagna mi tengo dietro le moto, bho dimmi tu quali sono le auto prestazionali a questo punto.

Poi se le auto prestazionali, sono quelle che in autostrada ti superano ai 250km/h, in questo caso dobbiamo mettere anche tutti i pachidermi diesel, che hanno una coppia enorme.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

30 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 8:08 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
kevin.lanieri ha scritto:Certo le prestazioni sono importanti se no guardavo per una panda a metano... Detto questo secondo me l elise ha delle buone prestazioni, sicuramente cambiando motore o macchina trovi di meglio ma andiamo su tutt altra fascia.
PS. Dove vivo io sono tutte curve Laughing

Guarda ripeto, io vorrei capire che cosa intendete voi per prestazioni.
Perché se parliamo dello 0/100, anche se tante auto dichiarano 4 secondi, in realtà poi devi metterli a terra questi cavalli senza bruciare la frizione, per tanto spesso mi tenevo dietro anche Porsche 911 con un 0/100 dichiarato minore del mio, grazie ai 750kg della mia elise, che mi permettono di partire a fionda.

Se poi le prestazioni sono la velocità massima, allora l'elise si fa superare anche dalle Golf.
Se invece come intendo io, le prestazioni sono quando riesci a sfruttare al massimo il mezzo, facendo tempi in pista inferiore ad auto con molti ma molti più cavalli della tua, allora l'Elise è sicuramente una di queste.

Con questo io non sono contrario ai cavalli che sia chiaro, ma l'Elise 1.6 pesa 860kg, per tanto va sempre calcolato il rapporto peso potenza, senza dimenticarsi che un peso ridotto torna utile anche in frenata e percorrenza di curva, mentre i cavalli solo in rettilineo.

Tanto è vero che quando vado sui colli con amici che hanno elise o Exige da 220 o 240cv, sulle curve stiamo sempre tutti li, solo se ci sono lunghi rettilinei tra una curva e l'altra vedi la differenza di cavalli.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

31 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 8:30 am

kevin.lanieri


Novice
Novice
Sono d accordo con te lotus70

32 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 1:15 pm

Maurizio G.

avatar
Test Driver
Test Driver
Io ho una "misera" 1.6 ti posso assicurare che mi diverto un sacco e mi lascio dietro auto ben più potenti, certo che in salita quando mi "scontro" con Giorgio80 o Luciano che hanno elise più potenti soffro... in discesa è un'altra storia... vedi Pila Aosta dell'estate scorsa Very Happy della quale ci sono certi video ...

33 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 1:30 pm

Giallo

avatar
Test Driver
Test Driver
Maurizio G. ha scritto:Io ho una "misera" 1.6 ti posso assicurare che mi diverto un sacco e mi lascio dietro auto ben più potenti, certo che in salita quando mi "scontro" con Giorgio80 o Luciano che hanno elise più potenti soffro... in discesa è un'altra storia... vedi Pila Aosta dell'estate scorsa Very Happy della quale ci sono certi video ...

Dai dai, postali!! cheers

34 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 1:40 pm

cranio

avatar
Test Driver
Test Driver
Mah,anche io ho la scimmia della exige per dire,o di un elise 192 cv,la realtà (e parlo per me)è che che se fossi capace di sfruttare a pieno quella che ho adesso andrei non dico il doppio ma tanto di più..alla fine va bene cv e cv ma poi è inutile avere una macchina da 250cv e riuscire a sfruttarla magari per poco più della metà

35 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 1:54 pm

Maurizio G.

avatar
Test Driver
Test Driver
Giallo se ne era già parlato di pubblicarli ma poi era stato deciso che era meglio di no... Li abbiamo io Daniele Giorgio e qualcun altro... si vedono solo in privato ai vari incontri che facciamo... ad esempio il prossimo 2 luglio Mad:P

36 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 2:17 pm

Giallo

avatar
Test Driver
Test Driver
Ah ok capisco...

37 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 3:00 pm

paolo111s

avatar
Outstanding
Outstanding
Dai dai, postali

No, perché io in discesa sono troppo indietro.

Ca.Le.

38 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 4:07 pm

rs blu

avatar
Test Driver
Test Driver
premetto che non ho mai avuto ina elise.Pero', insomma 136 cv su una macchina cosi' leggera non mi sembrano poi male.Ho una vecchia Escort rs turbo e devo dire che mi diverto molto di piu' con i suoi "miseri"132cv che non con i 170 della mia ex Elan o con i 300 che ha la Esprit.Poi trovo i 1600 molto piu' adatti al mio tipo di guida, non mi piace il 1800 come architettura motore(tranne il Rover che anche se 1800 e' "libero" come 1600)lo trovo molto ruvido e poco sportivo.Forse la pecca delle Cr non sta nella cilindrata ma nel il fatto che il motore sia Toyota.Sono motori giapponesi molto duri e legati, girano alti e non sono progettati come motori sportivi, probabilmente nel 1800 con 220cv si nota meno.Se avessero montato un Opel-Vauxhall o una Ford ,che sono molto simili al Rover come erogazione, forse la macchina ,anche con "pochi"cavalli ,sarebbe piu' divertente Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy sono comunque pareri personali Shocked .

39 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 5:51 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Bravo Roberto, hai centrato il punto.
Infatti è da anni che diciamo che la coppia è tutto, non sono i 220cv a rendere l'Elise S più prestazionale, ma il compressore volumetrico che abbassa la coppia, e ha un erogazione più progressiva che spinge già da 3000 giri circa.
Ecco perché il Rover con 122cv ( ma anche 110kg in meno del 1.6 Toyota) che ha una coppia che già da 3.500 giri inizia a spingere, risulta molto più divertente, e adatto ad uscire dalle curve anche in salita, e grazie ai 160/170kg in meno della Elise S 220cv, se la gioca ancora in montagna.
Maurizio per esempio ha una S3 con 136 cv 1.6 che pesa molto di più (circa 860kg), e contro Giorgio e Daniele che hanno 220cv ( per 920/930kg), fatica più per l'erogazione che altro.

Vorrei che fosse chiara una cosa, anche io vorrei una Elise 220cv.
Ma quando ho sentito parlare di prestazioni e sembra che una elise 1.6 non sia prestazionale, ecco che mi si sono drizzati i capelli, perché per me anche la mia Peugeot 205 Rally 1.3 con 105 cv e 800 kg era un missile, e per tanto un auto prestazionale.
Discorso diverso ragionare su quale sia il motore migliore o la cavalleria più giusta per le nostre Elise.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

40 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 6:11 pm

Maurizio G.

avatar
Test Driver
Test Driver
... e poi alla fine comunque conta il piede Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy







PS: sto scherzando eh... non mi sento e reputo certo Raikkonen o chi per lui

41 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 6:25 pm

fabioB

avatar
Test Driver
Test Driver
rs blu ha scritto:premetto che non ho mai avuto ina elise.Pero', insomma 136 cv su una macchina cosi' leggera non mi sembrano poi male.Ho una vecchia Escort rs turbo e devo dire che mi diverto molto di piu' con i suoi "miseri"132cv che non con i 170 della mia ex Elan o con i 300 che ha la Esprit.Poi trovo i 1600 molto piu' adatti al mio tipo di guida, non mi piace il 1800 come architettura motore(tranne il Rover che anche se 1800 e' "libero" come 1600)lo trovo molto ruvido e poco sportivo.Forse la pecca delle Cr non sta nella cilindrata ma nel il fatto che il motore sia Toyota.Sono motori giapponesi molto duri e legati, girano alti e non sono progettati come motori sportivi, probabilmente nel 1800 con 220cv si nota meno.Se avessero montato un Opel-Vauxhall o una Ford ,che sono molto simili al Rover come erogazione, forse la macchina ,anche con "pochi"cavalli ,sarebbe piu' divertente Very Happy  Very Happy  Very Happy  Very Happy sono comunque pareri personali Shocked  .

Sono d'accordo.

Sul link che ho mandato a kevin di "Sands Mechanical Museum" spiega esattamente questo e il come mai hanno deciso di passare dal motore K al toyota. (non era questione di emissioni etc...)
Secondo loro, il K calza/va meglio sulle elise. E piu equilibrata con erogazione piu omogenea. Non e migliore o peggiore. E diversa.
(purtroppo e tutto in inglese ed e piuttosto lungo da tradurlo per bene)

Non ho mai guidato una motorizzata toyota e per qui non saprei dire.

42 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 10:10 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Il K a suo tempo era perfetto per la Lotus: era un 1.8 molto leggero completamente in alluminio, aveva un ottima erogazione, si poteva elaborare facilmente, e costava poco.
Aveva solo un problema che all'epoca non si conosceva molto, la famosa fragilità della guarnizione della testa.

Però se avessero scelto un Ford Duratec......


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

43 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 10:59 pm

mk3turbo

avatar
Driver
Driver
Bene, sono contento per voi è giusto che ognuno abbia il proprio modo di vedere le cose.
Poi come dice giustamente Lotus70 dipende a quale auto si paragona, se si scende dalla panda a metano allora sembrerà un mostro di auto.
Per me l'elise 1.6 con 136cv rimane un'auto senza motore.

44 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 11:08 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
E su questo non ci piove, sono il primo a dirlo da anni, ma senza prestazioni è un discorso diverso, forse soggettivo, anche se credo che i dati tecnici la posizionino tra le sportive con più cavalli, e per tanto prestazionali.

Quindi al massimo dobbiamo metterci d'accordo sul concetto di prestazionale. Wink


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

45 Re: Affidabilità lotus il Gio 22 Giu 2017, 11:10 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Maurizio G. ha scritto:... e poi alla fine comunque conta il piede Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

PS: sto scherzando eh... non mi sento e reputo certo Raikkonen o chi per lui

Stavo proprio per dirti la stessa cosa, alla fine conta molto anche il MANICO, e conosco bene Giorgio e Daniele, che sono due scatenati, ma non conosco te Maurizio non avendoti mai visto all'opera su qualche tornante. Very Happy


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

46 Re: Affidabilità lotus il Ven 23 Giu 2017, 11:32 am

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Fidati Andrea, Maurizio il piede c'è l'ha!

47 Re: Affidabilità lotus il Ven 23 Giu 2017, 12:40 pm

mk3turbo

avatar
Driver
Driver
lotus70 ha scritto:Io ho sempre tenuto testa senza problemi ad auto considerate molto prestazionali e con molti più cavalli della mia.
Vedi Audi TT, Nisa 380Z, S2000, MinCooper, Porsche, ecc....
In partenza al semaforo me le sono sempre bruciate tutte, anche con 300cv, poi se il rettilineo continua allora è un altra storia, ma se iniziano le curve, come normale che sia su qualsiasi strada, te le tieni dietro.

Bella questa, lo dici per autoconvincerti?
Qualcuna delle auto che hai mensionato, nella partenza da fermo a meno che chi la guida decide di lasciarti fare, manco ti vede....
Poi magari il tuo motore rover a differenza dei toyota, premetto che sono un estimatore dei motori toyota e ti ricordo che ho l'1zz-turbo nella mr2 e il 2zr nella lotus, ha così tanta coppia e potenza da sverniciare una 380z ho una Porsche...
Era forse qualche vecchia boxster 2500 spompata di 20 anni?
Ascolta tu puoi dire quello che vuoi, io ho provato il 1.6, in uscita dalle curve quando apri c'è il vuoto assoluto, se poi siete tutti contenti di questo motore meglio x voi.
Io a dire il vero, magari sarò  troppo esigente, non ero molto soddisfato della volumetrica tantè che appena comprata ho subito fatto scarico completo, trd, puleggia e mappa come tanti altri...
Adesso devo dire che va benino.
Non prendetevela a male, non è una questione di manico se ti manca il motore non vai da nessuna parte, puoi avere tutto il manico che vuoi.
Dico solo la mia e in altri lidi c'è tantissima gente che con il 1.6 è molto insoddisfatta.
Non posso e non mi sento di consigliare ad una persona che chiede una auto prestazionale questa motorizzazione.



Ultima modifica di mk3turbo il Ven 23 Giu 2017, 4:27 pm, modificato 2 volte

48 Re: Affidabilità lotus il Ven 23 Giu 2017, 2:17 pm

paolo111s

avatar
Outstanding
Outstanding
Per chi volesse un'auto prestazionale io non consiglierei mai Lotus.
La casa di Hethel va presa per la sua filosofia, per un pensiero di auto concettualmente diversa da qualsiasi standard (sprattutto tedesco).

Possiamo amarla (od odiarla) per la sua leggerezza, agilità, per lo sprint, per la linea, per la sua spartanetà, per il blasone. Tutte caratteristiche che comunque anche il piccolo 1.6 possiede.

Se si cercano cavalli e velocità di punta non si sale su una Lotus.

Avendo cambiato un anno fa un 160CV rover con il piccolo 1.6 Toyota, a parte la coppia subito disponibile ai bassi, per il resto lo trovo giusto per una piccola Elise. Posso essere poi d'accordo che cavalli (e figa) non bastano mai.
Sembrerà assurdo, ma questo motore ti fa rendere conto quanto siano veri gli aggettivi, che me la fanno amare, elencati poco sopra. Ti rendi conto che pur avendo 20 anni è ancora un'auto con tecnologia sportiva messa in strada ultra moderna, che tra l'altro tanti tendono a copiare.

Guidala in discesa e te ne accorgerai.

PS: se poi sali con Luciano te ne rendi conto ancora meglio

49 Re: Affidabilità lotus il Ven 23 Giu 2017, 4:07 pm

mk3turbo

avatar
Driver
Driver
paolo111s ha scritto:Per chi volesse un'auto prestazionale io non consiglierei mai Lotus.
La casa di Hethel va presa per la sua filosofia, per un pensiero di auto concettualmente diversa da qualsiasi standard (sprattutto tedesco).
Perfettamente d'accordo, anche io amo questa macchina per quello che hai detto ma ho scelto altra motorizzazione.

paolo111s ha scritto:Avendo cambiato un anno fa un 160CV rover con il piccolo 1.6 Toyota, a parte la coppia subito disponibile ai bassi, per il resto lo trovo giusto per una piccola Elise.

Su questo non mi trovi d'accordo io nella elise per il telaio che ha ci vedo giusto un motore da non meno di 300cv.
Poi mi spieghi che significa guidala in discesa...
Se intendi che per andare forte con il 1.6 devi fare discese ci credo ma mi fa ridere.

50 Re: Affidabilità lotus il Ven 23 Giu 2017, 5:04 pm

Maurizio G.

avatar
Test Driver
Test Driver
Ti farà ridere ma ti posso garantire avendo corso per 12 anni nei rally storici che le palle dei piloti le vedi in discesa, col bagnato o con la nebbia, non in salita sotto il sole e di giorno.

Sono tutti bravi a fare i tempi con 500cv sotto il culo...

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 4]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum