LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Non commento.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 6:31 pm

RegulusS1

avatar
Driver
Driver
Io non le capisco le elettriche sportive.
Vuoi fare qualcosa di buono per il pianeta? Cambia la tua auto di tutti i giorni! Che senso ha prendere una elettrica per usarla ogni tanto.
Vabbè. copritevi gli occhi che è meglio:  No
..








Ecco a voi...la Tesla Roadster.
Cioè una Elise mutante.

2 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 6:44 pm

polluce

avatar
Champion
Champion
regulus...perdonami

ma tu l'hai mai provata??

ok l'autonomia effettiva discutibile

ok l'estetica un po' più goffa dell'elise, nonostante il passo allungato

ok che anche a me, lo confesso, è mancato da matti fare "brum brummmm!!!" Very Happy

ma l'hai provata???

unica nota dolente del progetto è che hanno montato le batterie nel posto sbagliato , cosa che non sarebbe accaduta se il progetto fosse partito da zero con l'adozione di un sandwitch nel sottoscocca come per la model S

3 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 6:44 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Per me sinceramente parlando, il problema dell'elettrico sono le tantissime centrali a carbone che inquinano più di tante auto a benzina,  per tanto si potrà parlare di vere auto ecologiche solo quando ci saranno almeno il 90% delle centrali ad energia solare o idricha.
Per quanto riguarda l'estetica è soggettiva, a me non piace per esempio,e poi non ha senso, costa una follia ed è solo un esercizio di stile,ne ho incontrata una un giorno per strada.



Ultima modifica di Lotus70 il Mer 10 Feb 2016, 6:48 pm, modificato 1 volta

http://www.lotus-driver.it

4 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 6:47 pm

polluce

avatar
Champion
Champion
Lotus70 ha scritto:Per me sinceramente parlando, il problema dell'elettrico sono le tantissime centrali a carbone che inquinano più di tante auto a benzina,  per tanto si potrà parlare di vere auto ecologiche solo quando ci saranno almeno il 90% delle centrali ad energia solare o idriche.

su questo posso esser d'accordo

5 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 7:51 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Qui ad Amsterdam ce ne sono parecchie.
Ci sono i parcheggi gratis in centro e le prese per ricaricare l'auto velocemente.
A me piace anche se l'Elise é piú bella senza ombra di dubbio.
Ovviamente senza broom broom fa un po' miseria ....
Circa Tesla ... io ho un collega che ha la Model S.
Con l'acquisto hai incluso tutte le ricariche che vuoi presso i punti supercharger (l'auto fa il pieno in 30 minuti). Gratis.
Certo diventa una filosofia di vita, ma questo collega ogni estate, va in Italia almeno 3 volte. E per un olandese la parola gratis vale molto.
Tutto discutibile, tutto strano, ma il futuro sarà questo.
Ciao

6 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 8:10 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Io avrei preferito che il futuro fosse l'idrogeno o qualche altro tipo di carburante rinnovabile, come i biocarburanti, il problema in questo caso è che spesso tolgono terreno agricolo, ma per il resto sarebbe più che fattibile, infatti in Brasile il biocarburante è una realtà.

Per tanto ritengo che attualmente l'elettrico sia una presa per i fondelli, è tutt'altro che ecologico, perché la ricarica arriva dritta da una centrale con una grandissima ciminiera che inquina.
Stessa cosa se fosse nucleare, visto che anche li ci sono delle scorie che vanno stoccate per centinaia di anni, solo le centraline solari o idroelettriche sono ecologiche, ma purtroppo sono ancora una piccola percentuale.

E per quanto riguarda le auto elettriche, si potrà parlare di macchine sfruttabili, quando l'autonomia media sarà di 800km, e una ricarica si potrà fare in massimo 3 minuti, io devo poter andare ad un distributore e ricaricare l'auto come quando faccio benzina, il tempo di aprire il tappo e fare un pieno, quindi non più di 3 minuti.

E non va sottovalutato, le dimensioni delle batterie ed il loro peso, quando saranno più leggere e compatte, allora i costruttori d'auto, potranno produrre macchine più belle e sportive, senza compromessi.

Dal punto di vista dell'efficienza dei motori, penso invece che si sia giù raggiunto un buon livello, ma si può ancora migliorare.

http://www.lotus-driver.it

7 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 8:20 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding

Sicuramente l'energia a impatto ambientale zero ancora non c'é.
Se pensi comunque che per produrre energia elettrica (qualsiasi sia) si inquina, pensa a cosa succede per estrarre petrolio, raffinarlo, trasportarlo .... (oltre alle guerre).
Discorso troppo lungo comunque :-)
Peró il concetto e la strada da percorrere sono queste secondo me.
Tesla con Panasonic e altri stanno investendo in centri ricerche futuristici per batterie con nuove tecnologie.
Avere tempi di ricarica vicino ai 5 minuti e autonomie da 1000km sarebbe ideale. Oltretutto con costo del "pieno" di qualche euro (costo attuale delle prese comunali ad Amsterdam).
Sono convinto che girare "gratis" ti farebbe comodo ....
Ripenseresti a un sacco di cose

8 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 8:33 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Io ho lavorato in due centrali a Carbone, ancora perfettamente funzionanti a Marghera e Fusina, e in una idroelettrica in Sardegna, beh posso dirti che inquinano tantissimo, e pensare che quella è solo una parte, visto che anche l'estrazione del carbone, non è poi cosi ecologica.
Considerando poi le montagne di carbone che ogni settimana venivano bruciate, direi proprio che secondo me non ci sono molti paragoni con altri carburanti come inquinamento.
Pensare poi che in Cina ancora la maggior parte della popolazione, si scalda con stufe a carbone, bruciando blocchi di carbone pressato, direi che siamo ben lontani dal pianeta ecologico che dovremmo essere.

http://www.lotus-driver.it

9 Re: Non commento. il Mer 10 Feb 2016, 9:23 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Sicuro
Ma la strada dell'elettrico é quella giusta.
Ci vorra molto tempo ma ci arriveremo.
Hai citato i cinesi ...
Per lo stesso motivo i Danesi ad oggi fanno quasi il 50% del loro fabbisogno totale dal vento.
Serve tempo, soldi e cultura.

10 Re: Non commento. il Gio 11 Feb 2016, 9:33 am

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Sì l'auto elettrica sará il futuro, ma non illudiamoci che poi in Italia si potrá circolare spendendo pochissimo, vedrete che si inventeranno tasse e balzelli vari per non perdere gli introiti fiscali che da sempre subiamo per il solo fatto di avere ed utilizzare un mezzo a motore, di qualsiasi tipo sia...

11 Re: Non commento. il Gio 11 Feb 2016, 10:05 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Sicuro.
Si inventeranno qualcosa.
Pero' il concetto e' bello.
Qui ad Amsterdam ti danno una smartcard, parcheggi l'auto, passi la smartcard, attacchi la spina e poi ti arriva il conto a casa. Ma e' irrisorio per adesso. Oltre ad avere come detto parcheggio gratis (che qui e' come essere miracolati).
Ulteriormente gli acquisti di auto elettriche sono incentivati moltissimo.
Considera che c'e' un parco taxi Tesla con centinaia di mezzi.

12 Re: Non commento. il Gio 11 Feb 2016, 6:10 pm

RegulusS1

avatar
Driver
Driver
Eh. Il problema delle elettriche non sono le auto elettriche ma le fonti...
E' una politica miope continuare per questa strada ma sembra sempre che nulla si muova finché non è troppo tardi.
La tecnologia a idrogeno è stata osteggiata tantissimo ma poteva produrre emissioni 0 -vere- da subito.

Il discorso per l'Olanda credo comunque sia diverso.
Se non sbaglio l'Olanda è il primo paese al mondo per produzione da fonti rinnovabili (o comunque se la gioca con la Danimarca). Quando ricarichi un'elettrica lo fai davvero a emissioni zero.
Qui siamo almeno 100 anni indietro come infrastrutture, ma credo che non avremo 100 anni per recuperare quindi in qualche modo bisognerà saltarne fuori.

Comunque, Tesla in particolare, ha anche una valida politica di riciclo delle batterie (cobalto, alluminio, nichel e rame sopratutto), non ce l'avevo con le elettriche.
Solo con le elettriche sportive, le vedo come un controsenso.
Non c'entra la prestazione ne facevo un discorso ideologico.
Nel mio mondo ideale, tutti hanno un'auto a impatto quasi zero e chi può, nei week-end, tira fuori la sportiva vecchia maniera.

Così le elettriche salveranno le sportive, come le prime auto salvarono i cavalli dalla vita in città (Jay Leno).

Chi fa più emissioni comunque sono gli allevamenti, inteso in senso ampio. Dalla produzione di cibi per i capi, all'acqua, alla deforestazione, al trasporto ecc. ecc. ecc.. 65% del totale gas serra mondiale.
Qui andiamo fuori tema però.

13 Re: Non commento. il Gio 11 Feb 2016, 10:38 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
RegulusS1 ha scritto:Eh. Il problema delle elettriche non sono le auto elettriche ma le fonti...
E' una politica miope continuare per questa strada ma sembra sempre che nulla si muova finché non è troppo tardi.
La tecnologia a idrogeno è stata osteggiata tantissimo ma poteva produrre emissioni 0 -vere- da subito.

Il discorso per l'Olanda credo comunque sia diverso.
Se non sbaglio l'Olanda è il primo paese al mondo per produzione da fonti rinnovabili (o comunque se la gioca con la Danimarca). Quando ricarichi un'elettrica lo fai davvero a emissioni zero.
Qui siamo almeno 100 anni indietro come infrastrutture, ma credo che non avremo 100 anni per recuperare quindi in qualche modo bisognerà saltarne fuori.

Comunque, Tesla in particolare, ha anche una valida politica di riciclo delle batterie (cobalto, alluminio, nichel e rame sopratutto), non ce l'avevo con le elettriche.
Solo con le elettriche sportive, le vedo come un controsenso.
Non c'entra la prestazione ne facevo un discorso ideologico.
Nel mio mondo ideale, tutti hanno un'auto a impatto quasi zero e chi può, nei week-end, tira fuori la sportiva vecchia maniera.

Così le elettriche salveranno le sportive, come le prime auto salvarono i cavalli dalla vita in città (Jay Leno).

Chi fa più emissioni comunque sono gli allevamenti, inteso in senso ampio. Dalla produzione di cibi per i capi, all'acqua, alla deforestazione, al trasporto ecc. ecc. ecc.. 65% del totale gas serra mondiale.
Qui andiamo fuori tema però.

Quoto!!

http://www.lotus-driver.it

14 Re: Non commento. il Ven 25 Nov 2016, 5:07 pm

Ninja

avatar
Driver
Driver
In Italia siamo ancora indietro anni luce...
E poi appena possibile metteranno milioni di tasse sulle vetture elettriche.
Basta pensare a ciò che hanno fatto con le vetture a Metano, introducendo il bollo (quando avevano dichiarato che non si sarebbe mai pagato)...

15 Re: Non commento. il Ven 25 Nov 2016, 6:57 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Esatto un auto ecologia chi sa perché deve per forza pagare tasse, questo non è il modo giusto per spingere verso un pianeta più ecologico.

http://www.lotus-driver.it

16 Re: Non commento. il Ven 25 Nov 2016, 11:36 pm

Ninja

avatar
Driver
Driver
Il problema è che dicono una cosa, tipo: niente bollo, posteggi gratuiti, niente ZTL.
Salvo poi cambiare le carte in tavola e far pagare... Così non va bene...

17 Re: Non commento. il Mer 17 Mag 2017, 2:01 pm

Pako77

avatar
Novice
Novice
io lavoro per una grande multinazionale dell'energia, ho avuto a disposizione per circa 2 anni una smart elettrica, devo dire che è stata una bellissima esperienza, auto silenziosa, la coppia massima già allo spunto e anche facendo due conti, costi di gestione bassissimi.
Certo ci vorrà tanto tempo prima che la diffusione delle auto elettriche abbia senso, però già ora ci sono diversi accordi per migliorare la rete di colonnine veloci sul territorio italiano, ad esempio entro 1 anno sulla A1 ci saranno le colonnine ogni 50km sfuttando l'attuale rete di distribuzione di carburante, in oltre tutta l'energia venduta da tali colonnine sarà certificata come prodotta da fonti rinnovabili.

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum