LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Le notizie di oggi da mamma Lotus

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 3:11 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
http://www.edp24.co.uk/business/car_maker_lotus_reveals_vision_for_mass_market_suv_1_4099205


Riassunto:

- assumono 200 persone nei prossimi mesi per Evora 400 e crescita Elise
- entro  Marzo 2016 3000 auto prodotte all'anno
- faranno il SUV in Cina (se ricevono la licenza) per competere nel segmento Porsche Macan, ma faranno un prodotto molto piu' leggero agile e veloce (in Cina ....)
- servira' esclusivamente per fare cassa in modo da fare nuove auto sportive
- il prototipo' sara' pronto in 12 mesi
- contano di fare 10/20.000 SUV
- punteranno ad una campagna pubblicitaria con molti richiami all'Inghilterra (per tutta la linea Lotus)
- i dealers sono cresciuti in un anno da 138 a 186 (citano anche i 4 piu' importanti di Londra, Parigi, Milano e Abu Dhabi)


Circa il dealer di Milano, leggevo qualche giorno fa nel forum che Lotus Monza sta per chiudere ....
Parliamo della stessa concessionaria o ne aprono una nuova?

2 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 4:09 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ma anche in Cina come possono pensare che una Lotus che già prodotta in Uk non ha la qualità di una Porsche, possa minimamente avere lo stesso appeal se costruita con componenti cinesi in Cina?

http://www.lotus-driver.it

3 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 4:14 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Ci sono un bel po' di auto di fascia "alta" non prodotte negli stabilimenti ufficiali.
Porsche e BMW insegnano ....
Secondo me la produzione in Cina cambia poco se fatta come si deve (vedi Iphone o altri prodotti di qualita').
Il problema piu' che altro sta nella componentistica usata.
Se il futuro SUV avra' un telaio fatto come si deve, motori seri, e plastiche di qualita' secondo me puo' anche farcela a competere con altri produttori.
Piuttosto se usano solo gli adesivi Lotus su una simil Ssangyong .... allora c'e' da spararsi.
Comunque stiamo a vedere.
Mi sa che "il francese" ha le idee chiare.
Tirare su soldi per fare auto sportive mi pare un buon piano.
Vendere 20.000 SUV a regime vul dire fare abbastanza utili.
Re-investirli per nuove Elise ed Esprit mi pare un bel programma.
Incrociamo le dita e forse tra 4-5 anni vediamo qualcosa

4 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 4:17 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:Ci sono un bel po' di auto di fascia "alta" non prodotte negli stabilimenti ufficiali.
Porsche e BMW insegnano ....
Secondo me la produzione in Cina cambia poco se fatta come si deve (vedi Iphone o altri prodotti di qualita').
Il problema piu' che altro sta nella componentistica usata.
Se il futuro SUV avra' un telaio fatto come si deve, motori seri, e plastiche di qualita' secondo me puo' anche farcela a competere con altri produttori.
Piuttosto se usano solo gli adesivi Lotus su una simil Ssangyong .... allora c'e' da spararsi.
Comunque stiamo a vedere.
Mi sa che "il francese" ha le idee chiare.
Tirare su soldi per fare auto sportive mi pare un buon piano.
Hai centrato il punto, tutto sta nel fare le cose giuste e bene.
Speriamo quindi che non facciano altri errori.

Per la concessionaria di Milano che io sappia era quella di Monza.
Esiste anche Astrocar ma è lì da anni, e penso non fosse più ufficiale Lotus.

http://www.lotus-driver.it

5 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 4:19 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Allo stato attuale la situazione e' nettamente migliorata (almeno su carta viste le vendite quasi duplicate e il numero di dealears)
Quindi il francese per adesso ha ragione

6 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 5:12 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Secondo me le vendite sono aumentate semplicemente perche' sono aumentati i concessionari. Specie quelli in aree strategiche (ma possibile che Londra e Parigi non avessero un concessionario ufficiale Lotus?) E dovrebbero aprirne anche altri...tipo Dubai, Abu Dhabi, Singapore, Taiwan, etc etc...

Per quanto riguarda il SUV, secondo me lo venderanno solo in Cina, dove vendere 10 mila SUV (anche 20 anche s emi sembra troppo ottimistico come dato) si puo' tutto sommato fare...
Almeno spero che lo venderanno solo in Cina. Perche' se per caso si azzardassero a venderlo in Europa o in Giappone, addio marchio e filosofia...

7 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 8:20 pm

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Essendo stato per lavoro parecchie volte in Cina ed avendo avuto la possibilità di visitare in modo approfondito parecchie realtá automotive, mi sento di dire che non vedo alcun problema produttivo e/o qualitativo, ormai i cinesi sono allineati agli standard europei.
In pratica le maggiori case automobilistiche mondiali hanno da tempo consolidato in Cina un modus operandi del tutto simile a quello originale e nel contempo gli utenti cinesi sono diventati molto esigenti ed estremamente pignoli.
Non sono più i tempi delle pseudo VW Santana (l'auto tipo del taxista di Shanghai o Beijing), ora vogliono le Audi e le BMW o le nuove VW, altro che balle!
Il problema a mio avviso é un altro: il cinese arrivato vuole una auto di prestigio come status symbol e per essere tale questa auto deve essere ben conosciuta da tutti e riconosciuta subito come un bene di lusso. Non è una questione di costo, ci sono circa 800000 plurimiliardari (in dollari), dunque un mercato potenziale immenso, ma il tutto si gioca sulla pubblicitá capillare, ben fatta e martellante, altrimenti si fa un buco nell'acqua.
Basta vedere un po' di riviste cinesi, anche quelle distribuite sugli aerei, per constatare quanto venga investito in pubblicitá divulgativa mirata dalle case automobilistiche di prestigio che ambiscono al mercato cinese. O anche Lotus si impegna economicamente in questa direzione oppure, anche se facesse il miglior Suv del mondo, in Cina non ne venderebbe nemmeno uno.
Non penso di sbagliarmi, ho avuto la fortuna di vivere da cinese in mezzo ai cinesi, quelli veri, quelli che si impegnano ogni giorno per migliorarsi e per far crescere la propria realtá industriale, piccola o grande che sia.

8 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 9:19 pm

claucnc


New Driver
New Driver
Porsche stava fallendo, ha fatto la Cayenne e, grazie a quella, ha tirato fuori auto pazzesche per i veri appassionati, non ultima la Cayman GT4 che trovo bellissima.
Se anche Lotus segue questa strada non posso che essere felice.
Riguardo alla concessionaria di Milano qualcosa si sta già muovendo: stanno chiudendo quella di Monza proprio per aprire qualcosa di nuovo e più completo a Milano con Angolo Ospitalità, Merchandising, etc.

Se son rose fioriranno, di certo il nuovo CEO sembra che abbia un approccio più Manageriale che Ideologico e, visto che sempre di Azienda si tratta, non posso che tifare ed essere d'accordo con lui.

C

9 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Gio 04 Giu 2015, 10:31 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Scusatemi ragazzi ma di che cosa stiamo parlando del sesso degli angeli? Very Happy

Qui nessuno dice che in Cina se vogliono non possono costruire anche un prodotto fantastico, ma L'IMMAGINE per un brand come Lotus, Ferrari, Porsche, Aston Martin, Maserati, Lamborghini, Jaguar, è TUTTO!!

La Lotus è inglese è ha tutto un suo stile e fascino dietro a questa nazione, esattamente come le sportive italiane.

Il Made in italy ha il suo fascino perché oltre ad essere un eccellenza nel mondo è fatto in Italia altrimenti che made in Italy sarebbe?

Per un marchio come Lotus produrre auto in Cina potrebbe ritorcersi contro in modo irrimediabile.
E questo anche se costruissero un auto valida, anzi per assurdo per me potrebbero anche fare una Lotus Elise migliore di quella che fanno adesso, ma poi sarebbe sempre un made in Cina e non più in UK.

E poi dai in Cina faranno anche tante cose buone, ma fanno anche queste schifezze qui:



Possono essere anche costruite benissimo, magari anche belle se disegnate con gusto, ma non basta metterci un marchio famoso come Lotus sul muso, per fare di un auto una mito, o una sportiva vera con un Handling da lotus.
Il fascino è tutto su queste sportive uniche e rare, e anche il fatto che siano costruite da garagisti inglesi ha il suo fascino.



Ducati:

http://www.lotus-driver.it

10 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Ven 05 Giu 2015, 12:12 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Ragazzi qui bisogna sfatare alcuni falsi miti e "leggende metropolitane".

Una e' quella che dice che: "Porsche era quasi fallita se non avesse lanciato la Cayenne, etc etc..."

Balle !
La Cayenne fu lanciata poiche' in casa VW erano stati presentati gia' i progetti dell'Audi Q7 e della VW Touran. Semplice sinergie industriali quindi. Ninete di piu' ninete di meno.

Tra l'altro il successo e l'incredibile redditivita' aziendale, non e' frutto della vendita di automobili, bensi' delle speculazioni finanziare. Si avete capito bene. SPECULAZIONI FINANZIARE.

Porsche agisce piu' come societa' di speculazione finanziaria che come costruttore di automobili, anzi. Si puo' dire che le speculazioni sono la loro attivita' principale:

Porsche al confronto è microscopica. Ha 12.202 dipendenti e nell’anno fiscale 2007-08 ha venduto in tutto 98.652 auto. Nell’ultimo bilancio ha segnato 6,352 miliardi di utili su di un fatturato di 7,46 miliardi di euro. Una redditività incredibile per un’industria automobilistica. Difatti la componente industriale è secondaria. Il fatturato è così composto: 1 miliardo deriva dalla vendita delle auto, 6 miliardi e mezzo dalle operazioni finanziarie. Nel primo semestre dell’anno fiscale 2008-09, chiuso a gennaio, Porsche ha fatturato 3,04 miliardi di euro (le consegne sono precipitate del 27%) ma ha fatto utili del 5,5 miliardi. Sempre grazie alla finanza.

Sergio Marchionne , amministratore delegato di Fiat, ha definito Porsche “un hedge fund che fa anche auto”. E un gruppo di hedge fund ha fatto causa a Porsche perché agisce da fondo speculativo senza averne il profilo legale.

Gli hedge fund sono molto arrabbiati per quello che è successo alla fine di ottobre. Domenica 26 ottobre 2008 Porsche annuncia di puntare al 75% di Volkswagen. I fondi speculativi – attraverso vendite allo scoperto – avevano scommesso su un ribasso del titolo Volkswagen: avevano preso a prestito il 15% delle azioni convinti di poterle comprare in seguito a un prezzo più basso. L’annuncio di Porsche ha invece fatto schizzare il titolo Volkswagen. Lunedì, riaperto il mercato, è scattata la corsa all’acquisto, ma in circolazione era rimasto solo il 5% di Volkswagen. Il resto era Porsche, della Bassa Sassonia.

Le ricoperture dei fondi hedge, il 28 ottobre 2008, portano il titolo Volkswagen dai 200 euro dell’apertura di due giorni prima fino a 1.005 euro. Un livello che fa salire la capitalizzazione del gruppo di Wolfsburg a 294 miliardi di euro. Per qualche ora Volkswagen è la società più capitalizzata del pianeta: davanti ai petrolieri americani di Exxon. Ma è una fiammata, dopo la quale le azioni tornano a stabilizzarsi intorno ai 220 dollari.

Avete capito adesso?
Altro che fare "concorrenza" al Macan di Porsche "per fare cassa e sviluppare l'Elise e le altre sportive VERE Lotus"...

E il rischio che con questa cinesata che hanno in mente di fare e' 1) che non ne vendono abbastanza per rifarsi dei costi e 2) vanno definitivamente a gambe all'aria sputtanandosi anche l'unica cosa che gli e' rimasta, ovvero il brand ;-)

Infine mi chiedo solo una cosa: come mai Ferrari riesce a conservare redditivita' e filosofia senza sputtanarsi con i SUV?
Perche' non dicono "facciamo il SUV cosi' possiamo sviluppare meglio la LaFerrari ? E Aston Martin allora? E la stessa McLaren? Per non parlare della Pagani, della Koenisegg etc etc...

Lamborghini no. perche' oramai e' tedesca pure lei e infatti ecco che presenteranno il loro bel SUV pure loro...

11 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Ven 05 Giu 2015, 12:31 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
e ancora:

Adolf Merckle, 74enne, quinto uomo più ricco di Germania, ha perso 400 milioni di euro perché aveva scommesso sul ribasso di Volkswagen. Il 5 gennaio 2009 si è buttato sotto un treno.

Porsche non avrebbe i soldi per comprare Volkswagen. Glieli prestano le banche. Quando, nel 2005, Wolfgang Porsche e Ferdinand Piëch decidono di prendere il controllo del gruppo del nonno, le banche concedono alla Porsche Holding una linea di credito da 35 miliardi di euro. La scalata va avanti a colpi di opzioni: Porsche fissa un prezzo e una data di acquisto per i titoli Volkswagen. Se al momento di comprare le azioni valgono di più ci guadagna, se valgono di meno ci perde. È arrivata così fino al 51%, spendendo 23 miliardi di euro e con un debito di 9 miliardi.

I protagonisti della scalata sono l’amministratore delegato e il direttore finanziario di Porsche: Wendelin Wiedeking e Holger Härter. Wiedeking, 54enne, guida Porsche dal 1992 ed è riuscito a risollevare un’azienda che agli inizi del decennio passato era quasi fallita. La sua ricetta: attenzione maniacale ai costi, all’organizzazione e ai prodotti. Investimenti in ricerca (ci spende tra il 7% e il 10% del fatturato contro il 3% degli altri) e management che arriva dall’esperienza delle case giapponesi, soprattutto Toyota.

e ancora:

Nel 2007 Wiedeking è stato il manager più pagato d’Europa: 70 milioni di euro lordi. Lo stesso anno ha premiato i dipendenti con 5.200 euro a testa. L’anno dopo ha dato loro un altro bonus da 6mila euro più un aumento degli stipendi del 13% (lui si dice abbia incassato altri 80 milioni). Manager atipico. È il capo di Porsche ma non ama guidare le auto sportive. La sua passione sono i trattori.

“Se la taglia fosse importante i dinosauri sarebbero ancora vivi” rispondeva Wiedeking a chi obiettava alla piccola Porsche pronta a mangiarsi la grande Volkswagen.

Quindi la "filosofia" di Porsche era, prima dell'era della fusione con Volkswagen, quella di puntare tutto sul prodotto e sulla sua filosofia.
Peccato che poi lo stesso Piech lo fece fuori:

Alla guida del gruppo che nascerà ci sarà, con tutta probabilità, Winterkorn, amministratore delegato Volkswagen. “Lui è il meglio per Volkswagen – dice Piëch –Wiedeking è stato il meglio per Porsche negli ultimi 15 anni. Ma non posso immaginare che abbia voglia di essere al comando di Porsche nel nuovo assetto. Dovrebbe scendere parecchi gradini e mostrare un po’ di umiltà, dopo esseri abituato a marciare spedito nella sua carriera”.


Altro che la microscopica Lotus e Monsieur Gales e la sua ipotetica "Grandeur"

12 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Ven 05 Giu 2015, 1:22 pm

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Un signore con una Ferrari si ferma ad un semaforo e mentre aspetta il verde vede un contadino che gli picchia sul finestrino: scusi, desidera? gli chiede sorpreso.
Ed il contadino: no, niente, volevo solo sapere se questa macchina va bene, perchè se ne vedono così poche in giro....

Morale: ecco quello che succede quando la pubblicitá non è stata capillare, e questo fenomeno riguarda soprattutto i beni di lusso, se considerati solo come status symbol, come succede oggi in Cina.
A cosa serve spendere parecchio per un bene che poi non genera ammirazione ed invidia tra le persone con cui vieni a contatto? Forse il signore in questione avrebbe avuto maggior successo se fosse stato alla guida di un trattore o di una bella bicicletta, molto meno costosa...
Ecco il motivo per cui sono convinto che in Cina la Lotus non venderebbe nemmeno un Suv, il pubblico plaudente non esiste ancora ed il risultato atteso dal personaggio di turno non è assolutamente garantito. Non si tratta di brand più o meno blasonato, ma di pura mancanza di notorietá.

13 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Ven 05 Giu 2015, 1:54 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Vedi Luciano

il problema in quello che dici tu e' uno e uno solo.
Lotus vende non perche' e' considerato un "bene di lusso" o uno statu symbol (nonostante i prezzi sia quelli).
Lotus vende perche' fa un prodotto di un certo tipo, specifico, con una certa filosofia che deriva direttamente dalle idee geniali del suo fondatore.
Io mi sono comprato una Lotus non perche' "ce l'hanno gli altri, quelli belli e vincenti". NO
Io mi sono comprato una (in realta' due) Lotus perche' APPASSIONATO della guida, perche' conoscevo le caratteristiche di sportivita', agilita', guidabilita', maneggevolezza che solo una Lotus puo' garantire a certi prezzi non tanto di acquisto, quanto di gestione.
E infine mi sono comprato una (2) Lotus perche' sono, al di la di ogni altra cosa, auto BELLISSIME (tutt'ora quando la guido in strada fermo al semaforo, o al parcheggio, mi fanno i complimenti pe rla macchina, scattano foto col cellulare etc etc, cosa che sfido i proprietari di Porsche a dire altrettanto..."ah e' la solita Porsche" e' la frase piu' comune per loro) e UNICHE in un panorama automobilistico oramai omologato su certi standard.
La Lotus si compra per queste ragioni. Non perche' e' uno status symbol.

Al di fuori dei parametri da me elencati, non c'e' motivo per cui una persona non appassionata di guida, che non conosce nulla degli sport motoristici, e che ha semplicemente il portafogli gonfio (caso dei cinesi arricchiti ad esempio) e che cerca semplicemente l'oggetto da guidare per dire al mondo "avete visto? Ce l'ho fatta: sono ricco, invidiatemi", dovrebbe comprarsi una Lotus.

La qualita' non e' all'altezza del prezzo (plastiche che scricchiolano o si scolorano al sole, interni vecchi di venti anni, stereo inutile sopra i 50 Km/h e cmq di scarsa qualita', aria condizionata che non condiziona Very Happy, a volte anche difetti meccanici (vedi il cambio) etc etc...
Se il tuo scopo e' quello di mostrarti al mondo, davvero non c'e' motivo di comprarti una Lotus visto che c'e' di molto meglio in giro (a partire da Ferrari, Lamborghini etc etc)
Basta vedere negli emirati arabi, dove il vero oggetto di lusso, lo status symbol sono le supercar ultrapersonalizzate. Le Porsche al massimo le usano le mogli o le amanti o le guardie del corpo per seguire il loro proprietario o per andare a farci la sopesa al supermenrcato

Puoi fare tutta la pubblicita' che vuoi, ma tra un SUV Lotus (che di Lotus non ha nulla se non il badge appiccicato sul frontale) e uno Lamborghini, o Bentley, o la stessa Porsche, l'acquirente di cui sopra (non appassionato, non acculturato, etc etc) con molti bigliettoni nel portafogli, comprera' sempre e solo Lamborghini, Bentley, Porsche (per l'amante e le mogli) etc etc...

14 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Ven 05 Giu 2015, 2:29 pm

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
È così, non ci si scappa, Lotus non vuol dire lusso, ma passione per la guida e le sensazioni vere, sono vetture viscerali, non mere status symbol da esibire per far vedere quanto successo hai ottenuto.
Tutto il mio ragionamento verte intorno a questo concetto, che più o meno accomuna tutti noi lotussari, per cui resto sempre basito quando sento sparate sensazionalistiche come quelle dei vari CEO che si sono succeduti dopo il grande Artioli, a mio parere l'unico ad aver ancora capito e messo in pratica lo spirito di Colin Chapman.

15 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 8:11 am

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Ma invece di fare cinesate, perche', PERCHE' non fanno questa:





Under the bonnet the car designer said he will fit a Honda VTEC engine combined with a sequential gearbox. (Motoring Australia)

Ecco cosa deve fare un costruttore di automobili che si chiama LOTUS, non le porcate cinesi !
Traduciamo in francese e mandiamola a... "Monsieur Gale" su a Ethel... Evil or Very Mad Evil or Very Mad

16 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 5:25 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Bellissimo questo bozzetto di S1 restayling.

E' fatto veramente bene, soprattutto la parte posteriore.

http://www.lotus-driver.it

17 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 7:27 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Si infatti ! Non a caso il designer e' lo stesso della prima, iconica, Elise di Romano Artioli

L'anteriore anche e' molto bello, anche se un po' troppo Porsche 918 s eproprio proprio vogliamo trovargli un difetto.

Magari la facessero sul serio questo re-styling anziche' le cinesate che hanno in mente...

18 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 7:29 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
arbluSC ha scritto:Si infatti ! Non a caso il designer e' lo stesso della prima, iconica, Elise di Romano Artioli

L'anteriore anche e' molto bello, anche se un po' troppo Porsche 918 s eproprio proprio vogliamo trovargli un difetto.

Magari la facessero sul serio questo re-styling anziche' le cinesate che hanno in mente...


Cioè in che senso?
E' proprio quello che ha disegnato la prima Elise S1?

Ma si un pizzico anche il posteriore potrebbe ricordare la Porsche, ma questo solo perché l'elise S1 nel bozzetto è molto più bassa e larga, però alla fine chi ha copiato chi?
Visto che l'elise S1 è del 1996. Very Happy
Alla fine i fari e le frecce sono della S1, quindi ben lontana dalla 918.

http://www.lotus-driver.it

19 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 7:38 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Si il designer e' lo stesso ;-)

Adesso mi sembra lavori alla Jaguar. E se tanto mi da tanto mi sa che l'auto piu' bella degli ultimi 10



anni l'ha disegnata lui ;-)

20 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 7:44 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ma il designer della Jaguar non era quello che aveva disegnato le ultime Aston Martin?

Comunque se è lui, sarebbe un personaggio di riprendere in Lotus.

Mi domando, ma che fine ha fatto il team che aveva assunto Dany Bahar?
Per esempio Donato Cocco è stato licenziato o lavora ancora in Lotus?

http://www.lotus-driver.it

21 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Dom 07 Giu 2015, 9:22 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Sinceramente non lo so chi ha disegnato la F-Type.

L'autore del bozzetto della "super Elise" (cosi' l'ha chiamata) e' anche colui che ha disegnato la primissima Elise e adesso lavora in Jaguar.

In effetti non ho idea di chi sia il capo del design adesso. Non credo piu' Donato Coco...

22 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Lun 08 Giu 2015, 7:39 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Jaguar Designer Pianificazione Super Lotus Elise


Julian Thomson progettazione eccellente anteriore Lotus Elise

Julian Thomson, attuale capo design Jaguar e l'uomo responsabile per il concetto hypercar C-X75 stordimento, ha appena rilasciato un paio di schizzi di eccezionalmente audace 'super' Lotus Elise egli ha intenzione di costruire.

Thomson ha rivelato la sua intenzione di creare una misura Lotus Elise ispirato Singer Porsche 911s.  Considerando Thomson ha progettato la Serie 1 Elise, è molto esperto in macchina sportiva britannica e sarebbe l'uomo perfetto per il lavoro.

L'Elise presentato dal designer è stato abbassato di 30 mm ed è fino a 100 mm più larga rispetto allo standard Elise.  Inoltre, è dotato di frontale completamente su misura e fasce di retro, così come le ruote da corsa a cinque razze aggressive e uno splitter anteriore prominente.  Un diffusore posteriore personalizzata è stata installata anche a fianco di nuovi tubi di scappamento duplici e fanali posteriori a LED.

Julian Thomson progettazione eccellente Lotus Elise posteriore

Al di là del corpo unico, Thomson sta progettando di abbandonare il motore azioni della Elise in favore di un motore VTEC Honda-sourced simile a quello della utilizzata nel Ariel Atom.  Quel motore sarebbe poi accoppiato ad una trasmissione sequenziale rapido spostamento inevitabilmente guida le ruote posteriori.

Discutendo la vettura di recente, Thomson ha dichiarato: "Ogni volta che ho lavato la mia Elise, mi sono ricordato di cose che non sono andate altrettanto avrei voluto e ho sempre voluto mettere la destra."

http://www.gtspirit.com/2015/06/05/jaguar-designer-planning-super-lotus-elise/
Questo si che è un genio, dovrebbero riprenderlo subito in Lotus.
Sa quello che vuole e ama la Lotus infatti ne possiede una, e sa quali sono i difetti che andrebbero eliminati su una Elise.

Dovrebbe veramente progettarla lui la futura Elise, ha le idee chiare anche sul motore da usare.

Si è senza ombra di dubbio ispirato alla Porsche. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

23 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Lun 08 Giu 2015, 7:57 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
ma soprattutto:

Thomson ha dichiarato: "Ogni volta che ho lavato la mia Elise, mi sono ricordato di cose che non sono andate altrettanto avrei voluto e ho sempre voluto mettere la destra."

Poteva mettere anche la sinistra no?!??!
Ahahah
Cos'hai usato Google Translator?

24 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Lun 08 Giu 2015, 8:46 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:ma soprattutto:

Thomson ha dichiarato: "Ogni volta che ho lavato la mia Elise, mi sono ricordato di cose che non sono andate altrettanto avrei voluto e ho sempre voluto mettere la destra."

Poteva mettere anche la sinistra no?!??!
Ahahah
Cos'hai usato Google Translator?
zorro
Si non avevo tempo di star li a tradurre, comunque ho messo il link all'articolo originale.

http://www.lotus-driver.it

25 Re: Le notizie di oggi da mamma Lotus il Mer 10 Giu 2015, 9:45 pm

lotus93


New Driver
New Driver

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum