LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Elise, va bene per l'uso che ne dovrei fare? Aiutatemi a capire

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 5]

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Eh! Davvero ci sto pensando...
C'è una bella CR S da Trivellato se ti piace la livrea nera "F1 Tribute", per te dovrebbe andare bene. Tranquillo che quel prezzo per me è troppo alto! Sad

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

baltoro 06


Driver
Driver
Omihalcon ha scritto:Eh! Davvero ci sto pensando...
C'è una bella CR S da Trivellato se ti piace la livrea nera "F1 Tribute", per te dovrebbe andare bene. Tranquillo che quel prezzo per me è troppo alto! Sad

Vista, un po' vistosa in quelle colorazioni, però veramente bella. Tra l'altro ha anche il clima.
Come dicevo, ho appena cambiato cerchi e gomme, vorrei godermeli almeno questa stagione. Per me quindi se ne parla il prossimo anno.
Peccato, perché altrimenti davvero ci avrei fatto più che un pensiero su quella macchina.

Però conoscevo Trivellato come preparatore, non sapevo fosse anche un concessionario Lotus.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
baltoro 06 ha scritto:Riguardo il comportamento TA vs TP.
La mia era una versione semplificata del comportamento dinamico delle 2, è chiaro che su strada possono capitare innumerevoli situazioni che mescolano le carte, ci si può trovare con una TA che sovrasterza (da giovane ne ho fatti di testa-coda in strada con le TA per aver esagerato) oppure con una TP che va via di muso.
Il problema sono i violenti trasferimenti di carico, che sulle vetture molto sensibili come la Elise provocano repentini variazioni di assetto.

Cmq. mi sto rendendo conto che mi faccio troppe paranoie, colpa di quel video che ho postato che mi ha messo in allarme circa il comportamento dell'Elise. Continuo a guardare i video di lotussari che scorrazzano felici e contenti su e giù per passi montani, col sorriso sulle labbra, almeno credo perché si vedono sempre di spalle. Le Elise si comportano in maniera esemplare, paiono perfettamente a loro agio in mezzo alle curve, sia in salita che in discesa. Degni di nota anche i freni, non so se sono stock, comunque frenano e hanno anche una bella resistenza. per fortuna che i proprietari delle Lotus sono prolifici con i video, ce n'è una quantità sia in pista che su per i monti.

Riguardo il diff. autoblocc., la S3 ha di serie il diff. elettronico, che non è come avere quello meccanico, ma è meglio di niente. Smile

Guarda penso che non ti resta che provarne una, perché fidati che il limite di sicurezza è molto alto, più di quello che si può vedere da un video dove hai il caso limite.
Proprio perché ci sono tanti video di Lotussari, può capitare di vedere anche gli errori del pilota.
Comunque vista la configurazione dei clam della Lotus, e visti i costi che può avere ripararla, quello che consiglio vivamente, soprattutto per i primi tempi, è di fare una bella assicurazione Kasko, e poi di prendere confidenza con il mezzo con calma, e magari andando in pista un paio di volte per poterla portare veramente al limite.

Per il sorriso stampato in faccia, posso confermarti che è cosi, e ti garantisco che hai il sorriso da quando sali per accenderla a quando scendi con il mal di schiena e sei tutto sudato. Very Happy
Quando andiamo ai raduni, tra noi Lotussari, diciamo sempre che la Lotus ti stampa in faccia un sorriso da ebete. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

Lotus70

avatar
Admin
Admin
baltoro 06 ha scritto:
Omihalcon ha scritto:Eh! Davvero ci sto pensando...
C'è una bella CR S da Trivellato se ti piace la livrea nera "F1 Tribute", per te dovrebbe andare bene. Tranquillo che quel prezzo per me è troppo alto! Sad

Vista, un po' vistosa in quelle colorazioni, però veramente bella. Tra l'altro ha anche il clima.
Come dicevo, ho appena cambiato cerchi e gomme, vorrei godermeli almeno questa stagione. Per me quindi se ne parla il prossimo anno.
Peccato, perché altrimenti davvero ci avrei fatto più che un pensiero su quella macchina.

Però conoscevo Trivellato come preparatore, non sapevo fosse anche un concessionario Lotus.

Preparatore??
Mi sa che lo confondi perché è il contrario, è sempre stato un concessionario Lotus e officina, poi ha ceduto l'officina, adesso ha nuovamente anche l'officina.

http://www.lotus-driver.it

baltoro 06


Driver
Driver
Lotus70 ha scritto:
baltoro 06 ha scritto:Riguardo il comportamento TA vs TP.
La mia era una versione semplificata del comportamento dinamico delle 2, è chiaro che su strada possono capitare innumerevoli situazioni che mescolano le carte, ci si può trovare con una TA che sovrasterza (da giovane ne ho fatti di testa-coda in strada con le TA per aver esagerato) oppure con una TP che va via di muso.
Il problema sono i violenti trasferimenti di carico, che sulle vetture molto sensibili come la Elise provocano repentini variazioni di assetto.

Cmq. mi sto rendendo conto che mi faccio troppe paranoie, colpa di quel video che ho postato che mi ha messo in allarme circa il comportamento dell'Elise. Continuo a guardare i video di lotussari che scorrazzano felici e contenti su e giù per passi montani, col sorriso sulle labbra, almeno credo perché si vedono sempre di spalle. Le Elise si comportano in maniera esemplare, paiono perfettamente a loro agio in mezzo alle curve, sia in salita che in discesa. Degni di nota anche i freni, non so se sono stock, comunque frenano e hanno anche una bella resistenza. per fortuna che i proprietari delle Lotus sono prolifici con i video, ce n'è una quantità sia in pista che su per i monti.

Riguardo il diff. autoblocc., la S3 ha di serie il diff. elettronico, che non è come avere quello meccanico, ma è meglio di niente. Smile

Guarda penso che non ti resta che provarne una, perché fidati che il limite di sicurezza è molto alto, più di quello che si può vedere da un video dove hai il caso limite.
Proprio perché ci sono tanti video di Lotussari, può capitare di vedere anche gli errori del pilota.
Comunque vista la configurazione dei clam della Lotus, e visti i costi che può avere ripararla, quello che consiglio vivamente, soprattutto per i primi tempi, è di fare una bella assicurazione Kasko, e poi di prendere confidenza con il mezzo con calma, e magari andando in pista un paio di volte per poterla portare veramente al limite.

Per il sorriso stampato in faccia, posso confermarti che è cosi, e ti garantisco che hai il sorriso da quando sali per accenderla a quando scendi con il mal di schiena e sei tutto sudato. Very Happy
Quando andiamo ai raduni, tra noi Lotussari, diciamo sempre che la Lotus ti stampa in faccia un sorriso da ebete. Very Happy

lol!

Riguardo il provarla, certo, è l'unica cosa da fare.
Il problema è che i classici 10 minuti di prova dal concessionario non è che faccia capire gran chè. Vabbè, ho tempo per cercare una soluzione

Lotus70 ha scritto:
baltoro 06 ha scritto:
Omihalcon ha scritto:Eh! Davvero ci sto pensando...
C'è una bella CR S da Trivellato se ti piace la livrea nera "F1 Tribute", per te dovrebbe andare bene. Tranquillo che quel prezzo per me è troppo alto! Sad

Vista, un po' vistosa in quelle colorazioni, però veramente bella. Tra l'altro ha anche il clima.
Come dicevo, ho appena cambiato cerchi e gomme, vorrei godermeli almeno questa stagione. Per me quindi se ne parla il prossimo anno.
Peccato, perché altrimenti davvero ci avrei fatto più che un pensiero su quella macchina.

Però conoscevo Trivellato come preparatore, non sapevo fosse anche un concessionario Lotus.

Preparatore??
Mi sa che lo confondi perché è il contrario, è sempre stato un concessionario Lotus e officina, poi ha ceduto l'officina, adesso ha nuovamente anche l'officina.

Forse esiste un altro Trivellato che fa il preparatore. Boh, forse mi ricordo male io.

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Forse ti confondi con Santilli

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Quello di cui parli è Pino Trivellato di Vicenza, famosissimo preparatore, morto a 76 anni nel 2012.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Luciano51 ha scritto:Quello di cui parli è Pino Trivellato di Vicenza, famosissimo preparatore, morto a 76 anni nel 2012.
Quale era la sua specialità?

Ora ha chiuso o qualcuno continua il suo lavoro .

http://www.lotus-driver.it

baltoro 06


Driver
Driver
Luciano51 ha scritto:Quello di cui parli è Pino Trivellato di Vicenza, famosissimo preparatore, morto a 76 anni nel 2012.

Ah ecco, allora ricordavo bene. cyclops

Luciano, ma quella Lotus nell'avatar è la tua?
Ha un colore bellissimo !!!!!!!!!!!!!!!

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Qui puoi trovare notizie su Pino Trivellato:

www.X1-9.it/Trivellato.htm

Ora sono concessionari Mercedes

www.Trivellato.it

La mia CR 1.6 ė Aspen white, nell'avatar l'ho colorata virtualmente ispirandomi ai cartoni animati Cars, che vedo spesso con mio nipote Etienne, 3 anni appena compiuti ma giá grande fan Lotus, come suo nonno!

baltoro 06


Driver
Driver
Luciano51 ha scritto:.............................................................
La mia CR 1.6 ė Aspen white, nell'avatar l'ho colorata virtualmente ispirandomi ai cartoni animati Cars, che vedo spesso con mio nipote Etienne, 3 anni appena compiuti ma giá grande fan Lotus, come suo nonno!

Ok Smile

baltoro 06


Driver
Driver
Mi hanno detto che se lasci l'Elise al sole, quando entri sei in un forno. Il metallo a vista dell'interno si surriscalda tanto che non puoi neanche toccarlo.
E' vero? Question

polluce

avatar
Champion
Champion
in effetti....si surriscalda anche guidandola dato che i tubi del radiatore passano dentro i brancardi Laughing Laughing Laughing


comunque si, l'elise non è nota per essere un ambiente isolato, sia acusticamente che climaticamente Cool

KILLER13

avatar
Pilot
Pilot
baltoro 06 ha scritto:Mi hanno detto che se lasci l'Elise al sole, quando entri sei in un forno. Il metallo a vista dell'interno si surriscalda tanto che non puoi neanche toccarlo.
E' vero? Question

Usandola tutti i giorni, mi è capitato.
Tendenzialmente, specialmente in questo periodo, sono sempre alla ricerca del posto dove rimanga meno possibile al sole.
Ovvio che questo non è sempre fattibile, comunque si scalda abbastanza dentro, e a volte tutto quell'alluminio scotta (specialmente il pomello del cambio).
Se dovessi paragonarlo a una qualsiasi altra macchina al sole, non c'è differenza, diciamo che lo noti di più per il fatto che sei circondato dall'alluminio, e quindi trattiene il calore, ma secondo me non esiste la macchina che al sole si scalda meno, tutte bene o male se le lasci al sole si scaldano parecchio.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
KILLER13 ha scritto:
baltoro 06 ha scritto:Mi hanno detto che se lasci l'Elise al sole, quando entri sei in un forno. Il metallo a vista dell'interno si surriscalda tanto che non puoi neanche toccarlo.
E' vero? Question

Usandola tutti i giorni, mi è capitato.
Tendenzialmente, specialmente in questo periodo, sono sempre alla ricerca del posto dove rimanga meno possibile al sole.
Ovvio che questo non è sempre fattibile, comunque si scalda abbastanza dentro, e a volte tutto quell'alluminio scotta (specialmente il pomello del cambio).
Se dovessi paragonarlo a una qualsiasi altra macchina al sole, non c'è differenza, diciamo che lo noti di più per il fatto che sei circondato dall'alluminio, e quindi trattiene il calore, ma secondo me non esiste la macchina che al sole si scalda meno, tutte bene o male se le lasci al sole si scaldano parecchio.

Quoto!

Ma sulla elise hai il vantaggio di togliere il soft top, e cosi rinfreschi in un attimo tutto l'abitacolo.
Certo se lo fai a mezzogiorno il 15 agosto, hai poco da rinfrescare con 35°. Very Happy

Comunque io penso che tutti questi aspetti su una elise, non vanno neanche presi in considerazione, di solito è chi ancora non è ha mai provata una che gli vengono questi dubbi.

Perché io preferisco sudare su una Lotus, che annoiarmi su una baracca di macchina. Very Happy Very Happy

http://www.lotus-driver.it

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Nel mio caso l'unico vero "problema" e' il pomello di alluminio.
Quello quando fa caldo sul serio e' quasi intoccabile ...
Ma si raffredda quasi subito
Il clima e' obbligatorio e devo dire che nella mia (ma penso in tutte le S3) funziona perfettamente (fa freddo)
L'abitacolo poi e' microscopico quindi ....
Diciamo poi che come in tutte le auto aperte, quando fa caldo sul serio (sotto il sole), il gioco si fa duro.
La cappotta va chiusa e via di aria condizionata o finestrini aperti.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
HAHAAH che mammolette che siete. haha

Non ci sono più gli uomini duri e puri di una volta. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Tu invece facevi il maetro vetraio che hai perso sensibilita' al calore?
Ahahahaha
O forse hai il pomello in plastica col teschio?

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:Tu invece facevi il maetro vetraio che hai perso sensibilita' al calore?
Ahahahaha
O forse hai il pomello in plastica col teschio?

Ma il pomello concordo che sia bollente in estate sotto al sole, ma è questione di poco che torna fresco.
Ma tutta la necessità di chiudere il soft top o dell'aria condizionata, non l'ho mai avuta.

Infatti ho detto che preferisco sudare sula elise, che crepare dal freddo su una utilitaria e sudare comunque.
Sinceramente scherzi a parte, tranne proprio i rari moneti nei quali può capitare di stare fermi in coda, finche sono in movimento, sto più fresco e ventilato sulla Lotus, che sulla mia seconda auto con l'AC accesa la massimo.

I momenti più duri sono: quando ci dai dentro in montagna in pieno agosto, magari su strade molto soleggiate e poco ombreggiate (alcune strade di montagna tra i boschi sono belle fresche), oppure quando ti becchi coda ai semafori, o quando vado a passeggio in centro città, in questi rarissimi casi, non vedo l'ora di uscire dalla città o liberarmi della coda, perché li si che si soffre un pochino.

Ma ripeto è una sofferenza che affronto volentieri da più di 13 anni ora mai. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
certo
Infatti come detto l'unico vero problema e' eventualmente toccare il metallo appena entri in auto.
Una volta che lo sai eviti e dopo qualche minuto e' tutto fresco
La cappotta e il clima servono solo quando sei sotto la candela del sole.
Eventualmente un buon cappello (obbligatorio) e una crema da sole per le braccia che altrimenti tornano a casa "fuxia".

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:certo
Infatti come detto l'unico vero problema e' eventualmente toccare il metallo appena entri in auto.
Una volta che lo sai eviti e dopo qualche minuto e' tutto fresco
La cappotta e il clima servono solo quando sei sotto la candela del sole.
Eventualmente un buon cappello (obbligatorio) e una crema da sole per le braccia che altrimenti tornano a casa "fuxia".

Io tolgo anche la camicia cosi mi abbronzo tutto. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

baltoro 06


Driver
Driver
KILLER13 ha scritto:
baltoro 06 ha scritto:Mi hanno detto che se lasci l'Elise al sole, quando entri sei in un forno. Il metallo a vista dell'interno si surriscalda tanto che non puoi neanche toccarlo.
E' vero? Question

...................................................................Se dovessi paragonarlo a una qualsiasi altra macchina al sole, non c'è differenza, diciamo che lo noti di più per il fatto che sei circondato dall'alluminio, e quindi trattiene il calore, ma secondo me non esiste la macchina che al sole si scalda meno, tutte bene o male se le lasci al sole si scaldano parecchio.

Ci sono grosse differenze tra una macchina e l'altra, senza andare nell'estremo della Lotus.
La Skoda Octavia Wagon che avevo aveva un isolamento termico veramente buono, la lasciavi al sole un'intera giornata e dentro era si calda, ma mai bollente; e considerare che era di colore nero con interni scuri !!!!
La Megane Sportour che ha preso il posto dell'Octavia è tutta un'altra cosa. Si surriscalda tantissimo, e notare che è di colore bianco.
La differenza tra le due vetture è abissale.

Lotus70 ha scritto:
KILLER13 ha scritto:
baltoro 06 ha scritto:Mi hanno detto che se lasci l'Elise al sole, quando entri sei in un forno. Il metallo a vista dell'interno si surriscalda tanto che non puoi neanche toccarlo.
E' vero? Question

Usandola tutti i giorni, mi è capitato.
Tendenzialmente, specialmente in questo periodo, sono sempre alla ricerca del posto dove rimanga meno possibile al sole.
Ovvio che questo non è sempre fattibile, comunque si scalda abbastanza dentro, e a volte tutto quell'alluminio scotta (specialmente il pomello del cambio).
Se dovessi paragonarlo a una qualsiasi altra macchina al sole, non c'è differenza, diciamo che lo noti di più per il fatto che sei circondato dall'alluminio, e quindi trattiene il calore, ma secondo me non esiste la macchina che al sole si scalda meno, tutte bene o male se le lasci al sole si scaldano parecchio.

Quoto!

Ma sulla elise hai il vantaggio di togliere il soft top, e cosi rinfreschi in un attimo tutto l'abitacolo.
Certo se lo fai a mezzogiorno il 15 agosto, hai poco da rinfrescare con 35°. Very Happy

Comunque io penso che tutti questi aspetti su una elise, non vanno neanche presi in considerazione, di solito è chi ancora non è ha mai provata una che gli vengono questi dubbi.

Perché io preferisco sudare su una Lotus, che annoiarmi su una baracca di macchina. Very Happy Very Happy

E' vero, puoi togliere il tettuccio e sicuramente si raffredda più in fretta.

Ho capito, dovessi prenderne una, mia moglie d'estate non ci salirà mai. Laughing

baltoro 06


Driver
Driver
Pennarelli ha scritto:Nel mio caso l'unico vero "problema" e' il pomello di alluminio.
Quello quando fa caldo sul serio e' quasi intoccabile ...
Ma si raffredda quasi subito
Il clima e' obbligatorio e devo dire che nella mia (ma penso in tutte le S3) funziona perfettamente (fa freddo)
L'abitacolo poi e' microscopico quindi ....
Diciamo poi che come in tutte le auto aperte, quando fa caldo sul serio (sotto il sole), il gioco si fa duro.
La cappotta va chiusa e via di aria condizionata o finestrini aperti.

Riguardo il pomello del cambio in alluminio, ce l'avevo sulla Clio Rs, ed è vero che quando sta sotto il sole si arroventa Laughing What a Face

Riguardo il climatizzatore, ho capito, è un optional irrinunciabile.

baltoro 06


Driver
Driver
Stavo guardando i prezzi dell'usato.
La Elise SC/S3 e la Cayman S versione 320 cv (la R da 330 è quasi introvabile) costano praticamente uguale.
Ora, a parità di prezzo, è da pazzi scegliere la Lotus. La Cayman ha tutto: qualità dinamiche e prestazioni al top della categoria, begli interni, bagagliaio degno di questo nome, posto guida che rasenta la perfezione, qualità Porsche. Insomma...una vettura quasi perfetta.

L'Elise: scomodissima, rumorosa, sotto il sole diventa un forno, bagagliaio quasi inesistente, per entrarci e uscire bisogna avere doti atletiche, se piove è possibile avere infiltrazioni d'acqua.
Insomma...una macchina per fachiri masochisti.

Però.....

Prima della Abarth avevo la Megane RS R 26, quella in tiratura limitata, numerata, con LSD meccanico, assetto rivisto, ecc.
Tutte le riviste specializzate la descrivevano come la migliore TA del suo periodo, una delle migliori TA mai costruite.
Qualità dinamiche al top della categoria, sedili fantastici, freni e sterzo al top, trazione eccellente grazie al LSD, parca nei consumi, bel bagagliaio.
Insomma, una macchina quasi perfetta.
Troppo perfetta, in realtà non mi ha mai dato quelle sensazioni che cerco da un'auto di quel tipo. Mi diverto molto di più con la attuale GP Abarth SS.

La Cayman mi sembra come la R 26, una macchina quasi perfetta, che va bene per andare a fare la spesa come va bene per il Nurburgring, va bene per fare lunghi viaggi turistici godendosi un telaio di prim'ordine. Ho idea che la Cayman mi farebbe la stessa impressione della R26, cioè di una bellissima macchina che però non mi soddisfa appieno.

Secondo voi?

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Secondo me sei nel forum sbagliato per fare domande del genere.
E forse una Lotus non é un'auto per te.
Non ci si fanno domande razionali per acquistare e guidare una Lotus.
Punto (e non Abarth)
:-)

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 4 di 5]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum