LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Sab 31 Gen 2015, 11:27 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Ho visto su Dmax (digitale terrestre) una bellissima puntata (nuova serie) di "Affari a quattroruote" dove l'oggetto della "restaurazione" dei due simpatici protagonisti della trasmissione era una Lotus Elise II serie.

Questa volta però il valente ing. Edd China non si è limitato a cambiare i pezzi usurati o rotti ma ha anche elaborato il motore da 120 cv circa. Semplicemente allargando i condotti di aspirazione e spianando la testata, con l'aiuto di uno specialista, è riuscito ad ottenere oltre 150 cv! Poi ha sistemato l'assetto montando ammortizzatori e molle regolabili e un diffusore posteriore after market. Il tocco finale è stato effettuato con la riverniciatura dei cerchi, in nero opaco, il montaggio di gomme nuove di zecca e di due prese d'aria laterali in fibra di carbonio in sostituzione di quelle originali.

La vettura è stata acquistata  se non vado errato a 9.000 sterline circa e rivenduta a a 13.250 dopo avere speso circa 2.500 sterline per le modifiche e le riparazioni. E' stata testata anche in pista a Silverstone (circuito corto), cosa insolita per quel programma TV, e ha girato in 1.12.4.  

Purtroppo non ho trovato il filmato in italiano su youtube.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

2 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 12:25 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Si l'ho vista anche io ieri sera, sulla sezione Lotusdriver e youtube abbiamo la versione in inglese.
Se qualcuno la registra e poi la mette su youtube, sicuramente farebbe un gran bel favore a tutti. Very Happy


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

3 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 9:17 am

daniele_elan

avatar
Champion
Champion
http://www.dmax.it/video/programmi/affari-a-quattro-ruote/affari-a-quattro-ruote-lotus-elise/
la frase piu' bella secondo me la dice al minuto 6 e 30!

4 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 10:15 am

polluce

avatar
Champion
Champion
Non riesco a vederlo al momento ma scommetto che è quando dice che sono note per la loro affidabilità hahaha

5 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 11:39 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
No no no :-)

6 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 2:44 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Parla di questo  Very Happy :




Quando però elenca i difetti e dice che non ha gli alza cristalli elettrici, a me viene ancora da sorridere, sono talmente leggeri e piccoli che con 2 giri di manovella si alzano, e che manovella un opera d'arte in alluminio.
Quello che per altri sono difetti io per me sono pregi.

Avevo un amico di Treviso che aveva quel colore acqua marina, e dal vivo quando è pulito è anche bello.

Comunque oggi sfoggerò quel sorriso in faccia.

PS: se qualcun riesce a capire dove fanno rifare la testa me lo dica, che gli spedisco la testa del mio motore per rifarla. Wink


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

7 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 6:02 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
daniele_elan ha scritto:http://www.dmax.it/video/programmi/affari-a-quattro-ruote/affari-a-quattro-ruote-lotus-elise/
la frase piu' bella secondo me la dice al minuto 6 e 30!

Grazie Daniele, è proprio quello il programma. Very Happy

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

8 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 8:58 pm

hqghad

avatar
Test Driver
Test Driver
Bellissimo il video, mi ha fatto venire una voglia matta di usare la mia lotus..

9 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 10:06 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Lotus70 ha scritto:Parla di questo  Very Happy :

Quando però elenca i difetti e dice che non ha gli alza cristalli elettrici, a me viene ancora da sorridere, sono talmente leggeri e piccoli che con 2 giri di manovella si alzano, e che manovella un opera d'arte in alluminio.
Quello che per altri sono difetti io per me sono pregi.

Avevo un amico di Treviso che aveva quel colore acqua marina, e dal vivo quando è pulito è anche bello.

Comunque oggi sfoggerò quel sorriso in faccia.

PS: se qualcun riesce a capire dove fanno rifare la testa me lo dica, che gli spedisco la testa del mio motore per rifarla. Wink

Nella versione inglese del video riferiscono di una fantomatica officina ad Ipswich.
Google e qualche parolina extra ...

D and G Engineering t/a Dykes
Engineer
Unit 15 Altitude Business Park, The Drift, Nacton Road, Ipswich, Suffolk IP3 9QN, United Kingdom
+44 1473 725757

https://www.facebook.com/dandgengineering

Ciao

10 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Dom 01 Feb 2015, 10:36 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Grazie mille, ma non sono sicuro sia quella, alla fine ci sono i ringraziamenti a Hanagr 1-11 che sono quelli che gli hanno venduto la Lotus, ma leggo anche: tecalemit garage equipment teng tools

Già dalla vaschetta si vedeva che la guarnizione della testa era da rifare, si vedeva una schiuma gialla e marrone dentro che faceva proprio schifo.... Very Happy

Invece siete riusciti a capire di che marca sono gli ammortizzatori che ha installato?
Dice fabbricate a mano in Svezia, e nuove costano 2.000 Sterline, ma quelle che ha preso lui sono rigenerate sempre dalla casa madre.

Dal colore sembrano dei Nitron, ma loro sono in Uk, mentre in Svezia se non mi sbaglio si trova la Ohlins, solo che non li ho mai visti rossi ma sempre gialli, mistero!!

Comunque quanta ruggine che fanno le Lotus in UK, i trapezi e le sospensioni erano messi veramente male.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

11 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Lun 02 Feb 2015, 11:07 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Hai ragione.
Questa e' quella giusta

http://www.scholarengines.co.uk/contact.html

Riconosco pure il personaggio con la barba (vedi seguente video al minuto 18:14).

https://www.youtube.com/watch?v=YXFHIVfgj2w



12 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Lun 02 Feb 2015, 4:24 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Si esatto, dietro si vede anche la loro sede fatta con i mattoni rossi e la grondaia blu.

Grazie. Very Happy


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

13 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Lun 02 Feb 2015, 6:42 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Nel filmato fanno anche di tutto per non fare leggere la marca delle nuove gomme (penso per non fare pubblicità gratuita). Siete riusciti, magari dal battistrada, a capire che gomme sono?

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

14 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Lun 02 Feb 2015, 8:18 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pilota54 ha scritto:Nel filmato fanno anche di tutto per non fare leggere la marca delle nuove gomme (penso per non fare pubblicità gratuita). Siete riusciti, magari dal battistrada, a capire che gomme sono?

Beh no per le gomme è facile, sia perché se guardi bene il filmato si vede anche il modello, e poi perché le conosciamo bene, quelle sono le Yokohama Neova AD07, alla fine del filmato tra i ringraziamenti infatti ringraziano anche la Yokohama.

Attualmente io ho proprio quelle, e sono passato dalle Bridgestone RE040 che aveva tolto anche lui e trovato dure e piene di crepe.
Purtroppo le Bridgestone RE040 tendono ad invecchiare male e in fretta, e si induriscono molto, soffrono poi tanto gli sbalzi termici da estate a inverno, le AD07 sono nettamente superiori come tenuta di strada anche sul bagnato.

Ed in pista tengono per i primi giri quasi come delle Yoko 048, per tanto le Ad07 sono un ottimo compromesso tra strada e pista.
Io quando le ho montate al posto delle RE040, mi è sembrato di cambiare auto!!


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

15 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Lun 02 Feb 2015, 8:34 pm

paolo111s

avatar
Outstanding
Outstanding
Lotus70 ha scritto:Purtroppo le Bridgestone RE040 tendono ad invecchiare male e in fretta, e si induriscono molto, soffrono poi tanto gli sbalzi termici da estate a inverno, le AD07 sono nettamente superiori come tenuta di strada anche sul bagnato.

Ed in pista tengono per i primi giri quasi come delle Yoko 048, per tanto le Ad07 sono un ottimo compromesso tra strada e pista.
Io quando le ho montate al posto delle RE040, mi è sembrato di cambiare auto!!


Stessa sensazione.

Idem dopo aver montato le Pagid rs14 nere.



Ultima modifica di paolo111s il Lun 02 Feb 2015, 8:35 pm, modificato 1 volta (Motivazione : :-))

16 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Sab 07 Feb 2015, 10:10 am

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Ma per la testata modificata nessuno in Italia fa una cosa del genere? Leggo di diverse elise 120 cv portate anche a più di 160 cv, inarrivabile solo con filtro scarico e rimappa secondo me una lavorazione alla testa è d'obbligo.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

17 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Sab 07 Feb 2015, 4:04 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Omihalcon ha scritto:Ma per la testata modificata nessuno in Italia fa una cosa del genere?  Leggo di diverse elise 120 cv portate anche a più di 160 cv, inarrivabile solo con filtro scarico e rimappa secondo me una lavorazione alla testa è d'obbligo.

Dipende dal lavoro che intendi fare alla testa, comunque si lo fanno anche in Italia, ma i veri esperti del serie K sono più in UK, e soprattutto li costa meno fare questi lavori, addirittura certi preparatori partono da una testa nuova di palla e ti lavorano quella, ed il tutto ad un cifra direi quasi ridicola, se pensi che hai una testa nuova più lavorazione.

A 160cv non ci arrivi di sicuro con filtro e scarico, questo te lo posso già garantire io, servono almeno gli alberi a cam più spinti, il CF52mm, i collettori d'aspirazione del 160cv, la lucidatura dei condotti d'aspirazione in entrata, iniettori blu del 160cv con una portata maggiore, un regolatore di pressione, una mappa, e ci arrivi quasi vicino.

Però per essere sicuri al 100% dovresti allargare le valvole e sedi valvole, e far lucidare i condotti completamente sia aspirazione che scarico.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

18 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Sab 07 Feb 2015, 10:43 pm

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Appunto... Mi pare strano che si prendano così tanti cavalli a scatola chiusa con quella lavorazione da £ 375,00 costo come da lettura sul sito del preparatore inglese:
http://www.scholarengines.co.uk/EVO2%20UPGRADE.htm

Avrei preferito un test su banco rulli o come hanno altre volte senza specificare nel dettaglio la potenza ottenuta oppure c'è stato un errore nella traduzione italiana come a volte è capitato sentendo parlare i protagonisti con la frase che va di moda "fino a 160CV" di potenza: con le opportune modifiche e accessori si posso ottenere fino a 160CV.

Quindi Andrea gli mandi a modificare la testata della tua bellissima Laser blue? Very Happy Very Happy

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

19 Re: Affari a 4 ruote: Lotus Elise II serie il Sab 07 Feb 2015, 11:31 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Capisco il tuo dubbio, ma secondo me l'ingegnere si riferiva al potenziale aumento di potenza, cosa significa questo, che di certo non recuperi 40cv solo con la lavorazione della testa, o meglio se tu aumenti la portata d'aria in ingresso e uscita, sui condotti della testa, ma poi lasci un filtro d'aria originale, un CF da 48mm, la stessa portata di benzina (iniettori e regolatore di pressione), collettori di scarico più larghi, e scarico più aperto, te lo scordi di arrivare a 160cv!!

Questo semplicemente perché devi per forza di cose adeguare tutto alla modifica che hai fatto alla testa, altrimenti la portata d'aria e benzina aumenterà di poco e avrai sempre una strozzatura in ingresso e uscita.
Ma se io faccio quella lavorazione sul testa del mio motore con le modifiche che ho già installato fino ad oggi, è quasi certo che arrivo a 160cv, e magari con 2 alberi a camme più spinti, e una mappa su misura, potrei anche superarli.

Devo valutare perché ho un motore intero da far sistemare con 8.000km, potrei chiedere ad Andrea Zoop di darci un occhiata, e magari spedire la testa dallo stesso preparatore che ha usato lui sempre in UK, o da questo del video.

Almeno cosi potrei lavorare con calma sul motore, per renderlo affidabile e più potente, mi piacerebbe fare lo stesso identico lavoro che ha fatto Andrea (Zoop) sul suo motore, perché condivido al 100% l'obiettivo che si era prefissato:

Zoop ha scritto:Lo scopo NON è fare un sacco di cavalli, ma fare il miglior motore stradale possibile, montato e realizzato il meglio possibile ( secondo i miei parametri ovviamente). Questo vuol dire che deve avere i cavalli giusti dove veramente servono, non dare problemi e durare a lungo. (sperem )

http://www.lotus-driver.it/t1328-zoop-s-engine

Alcune cose della sua fantastica lista e foto le ho già altre mi mancano, quelle che ho sono segnate in rosso:

dunque, lista dici:
- Testa nuova con preparazione di Sabre Heads con condotti flussati e lavorati , valvole d' aspirazione da 29,8mm (27,4 di serie) , modifiche varie ( camere di scoppio, foratuta per entrambi i tendicinghia ecc), guidavalvole aspirazione in Colsibro, paraolio valvole aspirazione custom , attenta verifica e correzione di tutto cio' che non era piu' che perfetto.
- cammes Newman ph2 (della TF 135)
- puleggie Kent
- CF 52mm
- collettore aspirazione in plastica lavorato (in alluminio del 160cv)
- monoblocco nuovo, spianato per dare la sprogenza canne perfetta ( a brevissimo iniziero' a fare delle modifiche al monoblocco per migliorare raffreddamento e lubrificazione)
- albero motore nuovo bilanciato ( insieme a volano, frizione e puleggia) da Vibration Free
- Volano EP
- Frizione AP Racing
- pistoni TF160
- canne Goetze
- fascie Goetze
- paratie antisbattimento nella coppa dell' olio
- molle valvole PTP
- MLS con oil rail rinforzato
- filtro ITG (filtro BMC CDA)
- scarioco 4-2-1 Piper small bore con flexi
- de-cat silenziato
- regolatore pressione per iniziare, poi Emerald
- scambiatore di calore Laminova ( lo montero' solo dopo aver verificato che serve davvero per uso stradale)


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum