LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Can Lotus blossom again?

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 3]

26 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 2:01 am

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Sono d'accordo Sull aumento di potenza, 160 cavalli sarebbe la base giusta per una elise, magari anche un po' alleggerita.

http://www.lotus-driver.it

27 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 10:17 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Posso solo confermare (dopo aver parlato con il concessionario ufficiale) che la CR era fatta sottocosto (il nuovo CEO ha verificato i costi e notato le differenze). Da qui l'aumento (ai nostri occhi spropositato) di oltre 4K.
Purtroppo, dopo aver visitato lo stabilimento in prima persona, ci si rende conto che non c'e' nulla di automatizzato. E' tutto fatto a mano.
Credo che, o passano ad un altro tipo di produzione (robot), oppure le fanno assemblare in Cina (cosi' almeno si rompono per un motivo).
Lo scorso Agosto erano a circa 9-10 auto al giorno (dopo aver ottimizzato il processo, cosi' ci hanno raccontato).
Giusto per fare un paragone con un'altro mezzo fatto a mano, una Catheram 165, con motore 800cc, e freni a tamburo posteriori (con cappotta e qualche altro piccolo extra) me l'hanno preventivata a circa 31K.
Come detto, ad oggi, comprando nuovo nel nostro paese, conviene di gran lunga la S. Fino all'anno scorso c'erano ancora oltre 10K di differenza adesso sono circa meta'.
In altri paesi pero' questa differenza diventa incredibile a causa di tassazione sui consumi e CO2 (si parla di differenze abissali).
E visto che Lotus produce per tutto il mondo ormai, deve fare anche un mezzo del genere.
Questa la mia opinione.
C'e' anche da dire che la piccola 1.6 ha dei costi di gestione praticamente nulli (bollo, assicurazione e consumi) e comunque garantisce un'esperienza di guida su strada eccezionale.
Certo come sempre ci sono le esigenze personali.
E se i cv non bastano non bastano, eh!

28 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 12:15 pm

Drega


Driver
Driver
Secondo me non cè tutta questa differenza di costo nel mettere un motore più potente. Alla fine si renderanno conto che diventerà antieconomico produrre il 136 perchè ne vendono poche e molti punteranno direttamente al 220. Possibile che non ci sia un motore che sia una via di mezzo tra il 136 e il 220 con emissioni accettabili?!?!? Copressare il 1.6? Sinceramente chi in Europa spende 46 o 47 mila euro per un 136?!?!?!?

29 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 1:51 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Possibile che non ci sia un motore che sia una via di mezzo tra il 136 e il 220 con emissioni accettabili?!?!? Copressare il 1.6? Sinceramente chi in Europa spende 46 o 47 mila euro per un 136?!?!?!?

Una volta c'era: il 192 CV della Elise "R" che in effetti era un ottimo compromesso. Poi hanno deciso di eliminarlo e prendendo una catonata a mio parere.

Concordo in pieno sul 136 CV. Non si vende perchè oramai non ha proprio senso proporre una macchina dalla linea paragonabile ad una supercar ma col motore con la potenza di una comunissima berlina giapponese...
Se poi ci devi spendere quasi 50 mila Euro...beh è proprio una follia !

30 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 2:43 pm

Drega


Driver
Driver
No ma infatti....poi non capisco perchè non hanno montato il 1.8 aspirato che ha di serie 148 cavalli...elaborato da lotus potrebbe arrivare benissimo a 155 o 160 cavalli, non peggiorando le emissioni....misteri Question Question

31 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 3:00 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Non capisco perche' trovate cosi' strana la situazione.
Nel 1996 hanno lanciato l'S1 con 120cv che costava poco oltre 50mln di lire.
Nel 1999 costava gia' 60mln e circa 69mln la 111S.
Senza nessun extra che oggi sicuramente influisce nel prezzo (senza contare che il motore Rover costava meno rispetto al Toyota).
E sinceramente 60mln di Lire nel 1999 avevano un certo peso. Forse piu' che i 40K Euro di adesso.
Ora, per avere prestazioni piu' o meno simili a una S1 base hanno fatto la 1.6 (si ok, la S1 va di piu', pesa meno e' piu' bella, le ha tutte ... ma alla fine le proporzioni sono quelle).
E l'hanno fatta esclusivamente per avere una versione entry level in grado di accontentare molti ma non tutti (sicuramente non chi e' in cerca dell'auto da pista).
Purtroppo dopo l'aumento dello scorso anno la convenienza, se mai ci fosse stata (parliamo comunque di un botto di soldi), non c'e' piu'.
Portarsi a casa una CR a 38K contro una S a 54K aveva senso. Adesso, no. Per 5K extra uno si compra la CR S.

E mi ripeto, qui in Olanda ad esempio (che non e' sicuramente il posto piu' caro al mondo dove comprare un'auto) una 1.6 costa un po' piu' che in Italia, mentre una Evora SR costa 125K. Piu' o meno 40K piu' che da noi.
Giusto per farvi capire il divario in funzione delle dimensioni del motore e della CO2.
In Giappone ad esempio (come in altri paesei asiatici) questa differenza e' ancora maggiore.
E siccome Lotus non credo possa permettersi di differenziare per nazione ... hanno fatto una entry level e fine. Solo che col nuovo prezzo, come detto sopra, non ha piu' motivo anzi (di sicuro non in Italia ma molti altri paesi si).

Comunque giusto per farsi un'idea dei volumi del mercato Lotus in Europa....
637 auto nel 2014.

http://left-lane.com/european-car-sales-data/lotus/

In Inghilterra Lotus pesa per lo 0.01% dell'intero mercato.

32 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 5:41 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Non sono d'accordo Alberto, nel 1996 giravano certi cassoni di auto, che con una S1 da 690/710kg e 120cv ti potevi permettere di tenere dietro proprio tutti, escluse veramente pochissime auto.

Oggi cazzarola, con i nafta da 300.000 e passa cavalli, avere a disposizione su 860/890kg solo 136cv diventa veramente poco.

La giusta proporzione tra Elise S1 e periodo Anni 90, ed Elise S3 e periodo anni 2010/2020 è almeno 190cv per 860kg, potrei accettare un 160cv per motivi fiscali e costi di gestione, ma non di meno.

Quando io ho comprato la mia Elise S2 122cv data per 750kg, non sai quanti confronti mi sono fatto sulle riviste per l'accelerazione da 0 a 100km/h, so che è una stupidata ma le facciamo quasi tutti queste valutazioni quando ti devi comprare una sportiva da 70.000.000 di lire o 50.000 euro.

Senza considerare poi che la Lotus già nella brochure di vendita, pubblicizzava degli accessori come il Dekat per aumentare i cavalli, e sulle S1 funzionava, e l'aumento di potenza si sentiva.
Tanto per fare un esempio.

Quando ho comprato la mia, già mi sognavo il famoso BAULE DI LEGNO che arrivava con la testa nuova e lavorata dalla Lotus che garantiva 135cv!!
E avevano ancora il dekat in vendita.

Adesso a me sembra che la Lotus stia facendo poco o niente per aumentare le prestazioni della Elise S3, sto cavolo di Power pack da 7cv è ridicolo, se pensiamo che non è altro che un filtro e uno scarico pesante e ingombrante (stage1).

Mi sarei aspettato un bel kit con il compressore, o qualcosa di simile.

http://www.lotus-driver.it

33 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 5:56 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Torni sempre a chi ce l'ha piú lungo e al fatto che uno debba per forza pensare alle elaborazioni.
Discutiamo di modelli base come escono.
Credo che la 1.6 come la prima S1 o S2 con 120cv non siano nate per sfidare le auto al semaforo ma per il puro piacere di guida.
Possiamo discutere ore sul fatto che 120cv su 750kg siano piú o meno dei 140 su 876. s1/s2 sono un filo piú performanti ma esiste poi l'abisso che sembra uscire dai tuoi discorsi? No.
Carta alla mano si parla di mezzo secondo sullo 0-100.
Non ricominciamo con i soliti discorsi che con 100 euro compri questo e quello e la tua auto vola mentre le altre sono ferme.
A naso i modelli si equivalgono piú o meno anche se la guidabilità con meno peso e piú coppia in basso sono sucuramente migliori.
Detto questo, spero tu abbia almeno capito di che differenze economiche si parla in alcuni paesi. Io credo che 1.6 sia stata una risposta a questa questione prima di tutto.
Circa i costi ... i 60mln della s1 o i tuoi 73 erano (come adesso in euro) prezzi ridicoli per quello che si compra (però al cuore non si comanda).
Io come detto, al giorno d'oggi non giustificò più la 1.6. Costa uno sproposito rispetto alla S. Però spendere 20-25k in più in altri paesi ha sicuramente il suo peso.

So che lascia il tempo che trova, e che la 1.8 136 ha qualcosina in più della 1.6 ma vedi te se le differenze sono abissali.

http://www.zeperfs.com/en/match1351-204.htm

34 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 10:25 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Alberto, leggi i miei interventi con pregiudizio.
Io non ho tirato in ballo la mia elise.
E se leggi bene capisci che il confronto non è tra Lotus Elise S1 vs S2 vs S3, ma tra Lotus Elise S1 e tutto il resto dei modelli presenti nel 1996, tra Elise S2 e tutte le auto presenti nel 2001, ed Elise S3 e tutte le auto presenti nel 2011 fino ad oggi.

Questo è il confronto che ho cercato di spiegare qui sopra.
E cerchiamo per una volta di non nasconderci dietro una pagliuzza.
Non dico che lo facciano tutti, ma il 90% di chi compra un oggetto per divertirsi, sicuramente fa anche delle considerazioni da (come ci tieni tanto a precisarlo sempre tu) chi ce l'ha più lungo.
Io invece preferisco ammettere che viviamo in un mondo di apparenze, dove ci si compra un telefono perché è uno status symbol e fa figo possederlo, al di la se le sue caratteristiche tecniche siano o meno superiori ad un altro.
La stessa cosa ma in modo alle volte diverso succede anche con le auto, dove spesso ci si fa la battaglia tra le auto di serie a quale possiede più giocattoli e gingilli di moda, che spesso non hanno molto a che vedere con l'aumento di sicurezza o l'utilità alla guida.
Mentre per le super sportive, si fa la battaglia a chi ha più cavalli, cambi fighi con paddle al volante super veloci, ed estetiche estreme o morbide ma senza dubbio appariscenti.

Questo è il mercato ed i clienti medi guardano queste cose, chi vuole una linea pura, chi vuole l'ultimo modello solo perché altrimenti il vecchio modello passa inosservato, chi vuole vantarsi al bar con i suoi amici che la sua supersportiva è la più potente sul mercato, chi ci tiene a dire che la sua da 0 a 100km/h straccia qualsiasi altra macchina ecc....

Non nascondiamoci dietro ad un DITO!! Per favore!!

Quindi per me attualmente l'Elise S3 136cv, si scontra con auto sportive molto potenti e veloci, e che grazie all'elettronica sono anche in grado di andare più che discretamente forte in curva.
Poi si scontra con tutta una serie di auto tra virgolette utilitarie, che però vanno come dei missili.

Io ammetto che oltre a tutto il resto (vedi estetica, esclusività ecc..) quando ho comprato la mia Elise S2 nel 2001/2002, ho guardato su Auto le prestazioni da 0 a 100km/k e la velocità massima.

Ovviamente non mi sono basato su questo per comprarla o meno, ma ammetto che ho fatto i miei confronti sulla carta con le altre sportive del momento, vedi Z3, SLK, Audi TT, Boxter, MG-TF, ecc....

Quindi in sostanza io penso che:

Elise S1 118cv 700kg 1996 offriva delle prestazioni più che strabilianti per quel periodo, rispetto alle auto concorrenti in commercio.
Elise S2 122cv 750kg 2001 offriva delle ottime prestazioni, ma già allora sarebbero serviti almeno i 160cv della 111S che però è uscita nel 2002/2003.
Elise S3 136cv 1.6 860kg 2011/2015!!! Ripeto 2015!!! sotto dimensionata per restare almeno al passo con le strabilianti utilitarie da 2 euro, che scatenano da 160cv turbo fino a 300 e rotti cavalli.

E non vado neanche a scomodare macchinoni come Z4, Audi TT o Boxter e 911, ma bastano e avanzano le Fiati 500 Abarth!! o Mini Cooper S.

Certo poi se andiamo in pista o sul misto le cose cambiano, e come dico sempre tutte le Lotus vanno uguali o quasi.

Sul prezzo io non ho neanche commentato!!
Come hai detto tu al cuore non si comanda, e per me a livello di estetica, prestigio, esclusività, Handling, ed emozioni che ti danno, le Lotus non anno rivali, se non tra le SUPERCAR VERE!!

E per provare tutto quello che ho detto qui sopra (estetica, prestigio, esclusività, Handling, ed emozioni), bastano e avanzano anche 120cv "con una Lotus", a prescindere dal peso (sembrerò fissato con il peso, ma non sono neanche uno stupido).

Ma detto questo, porca miseria secondo te io posso pretendere nel 2015 che anche nel RETTILINEO SECCO, la mia Lotus sia degna del nome e possa ALMENO e ripeto ALMENO, tenersi dietro i cassoni da 20.0000 euro con 160/240cv?

Ecco perché da un pezzo desidero una Lotus Elise SC o S con il compressore e 220cv, o Elise S2 Honda 240cv, o Elise S2 Honda compressata 340cv, o Exige S 220/240cv, o Exige Cup 260cv.

Qualcosa che cazzarola si tenga dietro le altre sportive anche in accelerazione da ferma.

Con la mia ci riesco ma fino ad un certo punto.



Ultima modifica di Lotus70 il Lun 09 Feb 2015, 10:39 pm, modificato 1 volta

http://www.lotus-driver.it

35 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 10:38 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Hai ragione su tutto.
Solo che per me la questione "competizione" davvero non esiste.
E non ho l'iphone ma un Nexus ... Da buon nerd tecnologico.
Io sono felice dei rumori, del limitatore a 7000, degli spifferi, delle cerniere porta ...
E se mi passa uno in Mini o con l'Esseesse (che ho venduto 3-4 anni fa), sorrido felice.
So che io godró sempre di sensazioni superiori e di molto.
Fidati, sono passato per tutte quelle auto (Impreza +300cv inclusa).
Non ce né una che mi abbia dato queste sensazioni.
Ho sempre voluto l'Elisa ma mai potuto veramente.
E ogni auto é stata sempre un compromesso.
Comprata e poi ... venduta.
A me veramente basta e avanza.
Le altre vanno di piú? Mi cambia molto poco.
Voglio di piú?
Puó essere che in futuro opti per la S ma per ora voglio godermi questa.
Evvivaaaaaa

36 Re: Can Lotus blossom again? il Lun 09 Feb 2015, 10:53 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:Hai ragione su tutto.
Solo che per me la questione "competizione" davvero non esiste.
E non ho l'iphone ma un Nexus ... Da buon nerd tecnologico.
Io sono felice dei rumori, del limitatore a 7000, degli spifferi, delle cerniere porta ...
E se mi passa uno in Mini o con l'Esseesse (che ho venduto 3-4 anni fa), sorrido felice.
So che io godró sempre di sensazioni superiori e di molto.
Fidati, sono passato per tutte quelle auto (Impreza +300cv inclusa).
Non ce né una che mi abbia dato queste sensazioni.
Ho sempre voluto l'Elisa ma mai potuto veramente.
E ogni auto é stata sempre un compromesso.
Comprata e poi ... venduta.
A me veramente basta e avanza.
Le altre vanno di piú? Mi cambia molto poco.
Voglio di piú?
Puó essere che in futuro opti per la S ma per ora voglio godermi questa.
Evvivaaaaaa

Io ti capisco e ti fa onore, ma prima di tutto non fai la media, e secondo almeno sulla carta a me farebbe piacere sapere che ho speso 60.000 euro, per un auto che è veramente prestazionale sul 80% dei percorsi, misto, rettilineo, montagna, pista.
E che sia degna del nome Lotus, non solo come prestigio e sensazioni, ma che sia anche veloce il giusto o quanto basta per non sfigurare contro semplicissime auto.

Ti dico la sincera verità quando i ragazzi ultimamente mi chiedono quanti cavalli ha, mi trovo in imbarazzo a rispondere 122cv, perché vedo le loro facce deluse, mentre una volta non avevo nessun problema a dirlo, perché spesso le persone capivano che cosa rendeva esclusiva una Lotus, e poi erano periodi diversi dove le auto superavano di rado i 100cv.
Lo so è una stupidata questa, ma mi dispiace deludere i ragazzini che quando vedono un estetica da supercar dell'elise si aspettano che abbia almeno 500cv!! Very Happy Very Happy

Quindi dico, almeno poter avere 200cv, non sarebbe male.

Per me una "LOTUS" entry level al giorno d'oggi non dovrebbe avere meno di 180/190cv ma anche 200, se vuole essere all'altezza del suo nome.

So che non è quello che conta sulle Lotus, e so bene che non è la filosofia di Colin Chapman, ma mantenendo tutto il resto al giorno d'oggi qualche cavallino in più serve.

Faccio un esempio concreto, Apple non ha mai fatto la battaglia del polliciaggio o megapixel sul display e macchina fotografica, perché hanno sempre avuto uno prestigio che li rendeva esclusivi, e che Samsung non riusciva a raggiungere, eppure i tempi cambiano e anche loro adesso hanno iniziato ad aumentare i display e la potenza della macchina fotografica, non ci sta nulla da fare sono le regole del mercato, e anche i MITI si devono piegare a queste regole se vogliono vendere.

Lo so posso sembrare poco coerente con quello che ho scritto in altri topic, ma qui ho solo fatto un analisi realistica dei giorni d'oggi.
Io vorrei che Lotus restasse esclusiva come un Iphone, ma se è costretta ad aumentare le vendite, almeno che lo facciano restando fedeli alla loro filosofia, seguendo però le strade giuste e non quelle completamente sbagliate come i SUV. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

37 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 8:21 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Ma scusa Andrea, 2-3 appunti:

1) hai problemi a dire ai ragazzi quanti cavalli hai? Lo vedi che il problema e' psicologico? Cosa ti vergona/imbarazza? E' una Lotus, e' nata cosi'!
2) c'e' gia' la S con 220cv quindi uno che non vuole la 1.6 prende quella (e 220cv per un Elise sono abbastanza direi).
3) oltrettuto la gamma ad oggi e' rinforzata dalla Exige che va a coprire il buco lasciato dalla vecchia con 2 cilindri in piu' (peccato che in italia sia un lusso per pochi ma come vedi e' il modello che va di piu' nel mondo).

La 1.6 che sicuramente con piu' coppia in basso e con un cambio rapportato adeguatamente andrebbe meglio (sarebbe piu' guidabile con un effetto meno "R" per intenderci) e' comunque piu' vicina al concetto base di Elise. Quello originale.
Quello che ti permette di entrare nel mondo Lotus "assaporando" tutto quello che potresti avere anche dai modelli piu' performanti.
Purtroppo pero' la 1.6 non conviene piu' (IN ITALIA) rispetto alla S ma con usati come il mio con nemmeno 10.000km e 1 anno di vita e circa 10K Euri in meno rispetto al nuovo (prezzo vecchio) conveniva eccome.
Ti ricordo anche che il mercato italiano ad oggi conta come il 2 di coppe a briscola quando va di bastoni.

Circa Apple e Samsung .... quelle sono come Audi e Toyota.
Iphone 6 ha venduto solo 50mln di esemplari ... esclusivo mi sembra un po' eccessivo.
I due marchi rappresentano la globalita'. Mi fanno cacare ambedue sebbene abbiano i loro pro e contro (e te lo dico da tecnico).
Lotus e' piu' ad esempio come https://blackphone.ch/ ...
Un prodotto di nicchia, per la maggior parte sconosciuto, scelto da pochi irrinunciabili, maniaci, talebani ...
Riassunto del post che ho iniziato io: speriamo che Lotus continui per quello che e' ma che riesca ad accontentare piu' persone. Solo in questo modo riuscira' a proporre scelte piu' varie e sensate (motori migliori, cambi migliori, una qualita' migliore ...). Si perche' oggi avvicinarsi al mondo Lotus e' decisamente illogico considerato quello che si compra. A noi piace cosi' ma noi siamo noi e infatti Lotus non sta in piedi.

38 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 12:24 pm

WALTHERPPK

avatar
Driver
Driver
... un piccolo post da "Vecchio" appassionato del mondo "Auto",

Ho vissuto gli anni 60,70,80,90,2.0 ... siamo ormai nel 2015, sono cresciuto con miti che ormai non sono
più quelli di una volta, ma, la Lotus fortunatamente Esiste ancora e mi ha dato la possibilità di poter acquistare ben 2 prodotti ad un prezzo di "Sacrificio" ma non impossibile.

Acquistato nuova la mia S1 del 98 (60 milioni), l'ho venduta l'anno scorso e mi sono preso la mia attuale S3 CR del 2011 ... io non ho velleità da sfide al semaforo ... se sono andato in pista mi sono sempre divertito nel rispetto del mezzo e dei suoi limiti, con l'aggiunta di una somma da utilitaria mi sono riregalato la possibilità di Riguidare un Blasone e un sogno ... e narcisiscamente mi fa piacere vedere i Bambini e tanti che mi fotografano mentre giro ... mi fanno i fari, mi alzano pollici e dove parcheggio crea stupore.

Piccole gioie che colorano la Vita ... è il mio giocattolo che ora uso tutti i giorni con la S1 era impossibile
rischiavo ad ogni curva e se pioveva era un suicidio girare ... se dovevi frenare un po in emergenza sul bagnato ... AUGURI!

Naturalmente è un mio pensiero ... e lascio ad ognuno di Voi il Vostro con rispetto.

Buona Lotus a Tutti!

jocolor

39 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 12:54 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Che dire se non PAROLE SANTE

40 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 4:57 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Io non ho nessun problema psicologico ( e per la seconda volta andiamo sul personale)
Mi dispiace che non hai colto l'ironia, e mi dispiace che tu pensi che possa essere l'unico che fa certe considerazioni.
Forse sono l'unico che ha il coraggio di dirlo.

http://www.lotus-driver.it

41 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 6:39 pm

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Quindi dico, almeno poter avere 200cv, non sarebbe male
Per me una "LOTUS" entry level al giorno d'oggi non dovrebbe avere meno di 180/190cv ma anche 200, se vuole essere all'altezza del suo nome.

So che non è quello che conta sulle Lotus, e so bene che non è la filosofia di Colin Chapman, ma mantenendo tutto il resto al giorno d'oggi qualche cavallino in più serve.

Posso dire la mia da newbbie? Parole sante.

Trovo un buco di marketing tra la 136CV e la 220CV, ci vorrebbe una versione da 180CV (192CV come la vecchia) con 200Nm visto che siamo in un era che per 20euro c'è un prodotto diverso. Poi a leggere il forum *scusate senza offesa per i possessori* sembra che la 136CV sia spompa * chiedo scusa ancora ma è quello che traspare* e quindi giù di elaborazione.
Non dimentichiamo poi che i motori moderni sono tappati causa catalizzatore e in aspirazione, norme EURO 5/6 e 130CV di oggi valgono come i 122CV di una volta se non di meno e infatti Andrea Lotus70 nei consigli sugli acquisti rammenta sempre i motori rover seppur più delicati tirano meglio in basso mentre i toyota bisogna tirargli il collo.
Sto guardando apposta per una 192CV o compressata (ma su quest' ultima c'è il problema dei costi di gestione) proprio perchè se vai piano i consumi sono umani mentre se spingi o sei in pista la 192 ti da quel plus necessario specie se maneggiati come la Yellow di Ale90

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

42 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 7:02 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Purtroppo comunicare via "strumenti 2.0" é sempre complesso ed é facile essere fraintesi specie se non ci si conosce di persona.
Non é mia intenzione accusare nessuno di avere problemi psicologici, anzi.
Chiedo venia.
Detto questo, pur avendone avute le possibilità economiche ho preso la 1.6
Sono convinto di aver scelto bene per me stesso.
Non voglio e non devo convincere nessuno che la mia scelta sia la migliore, anzi.
Ma non accetto che si dica che é una scelta sbagliata perché siamo nel 2015, perché mi vergogno a dire a chi mi ferma che ha 136cv, o perché in autostrada una Dacia Logan mi passa.
Forse una persona con i piedi per terra puó dirmi che spendere una "fortuna" per una macchina del genere puó essere illogico ma é l'auto dei miei sogni quindi ....
Scusatemi ma la penso cosí.
Bannatemi :-)
Quei falliti di Evo hanno comunque dato 5 stelle ad un'auto che su strade normali da delle emozioni super per la facilità con le quali si raggiungono. Oltre ad essere ben oltre i limiti da galera.
Poi chiaro che Ken Block vuole di piú.
E comunque chi vuole di piú puó prendere una S2 rover elaborata comprando i pezzi al Lidl (dai Andrea é per sdrammatizzare) o una R, una S, una Exige....
:-)

43 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 8:56 pm

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Chiedo scusa ancora se il mio tono ha offeso qualcuno ma non era mia intenzione.
Ho voluto solo esprimere una mia opinione personale sul motore più piccolo.

Stai sicuro che la Dacia Logan non ti supererà mai, io temerei solo Mercedes AMG dalla A in su e tutte quelle auto con cavalleria superiore, ma sul dritto non in curva, tu lì fai faville e lasci indietro tutti forte della agilità.

Hai sposato una filosofia non un auto da bullo, un auto da intenditore.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

44 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 9:04 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Non hai offeso nessuno, ci mancherebbe.
Anzi!

45 Re: Can Lotus blossom again? il Mar 10 Feb 2015, 11:01 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:Purtroppo comunicare via "strumenti 2.0" é sempre complesso ed é facile essere fraintesi specie se non ci si conosce di persona.
Non é mia intenzione accusare nessuno di avere problemi psicologici, anzi.
Chiedo venia.
Detto questo, pur avendone avute le possibilità economiche ho preso la 1.6
Sono convinto di aver scelto bene per me stesso.
Non voglio e non devo convincere nessuno che la mia scelta sia la migliore, anzi.
Ma non accetto che si dica che é una scelta sbagliata perché siamo nel 2015, perché mi vergogno a dire a chi mi ferma che ha 136cv, o perché in autostrada una Dacia Logan mi passa.
Forse una persona con i piedi per terra puó dirmi che spendere una "fortuna" per una macchina del genere puó essere illogico ma é l'auto dei miei sogni quindi ....
Scusatemi ma la penso cosí.
Bannatemi :-)
Quei falliti di Evo hanno comunque dato 5 stelle ad un'auto che su strade normali da delle emozioni super per la facilità con le quali si raggiungono. Oltre ad essere ben oltre i limiti da galera.
Poi chiaro che Ken Block vuole di piú.
E comunque chi vuole di piú puó prendere una S2 rover elaborata comprando i pezzi al Lidl (dai Andrea é per sdrammatizzare) o una R, una S, una Exige....
:-)

Alberto, forse è difficile capirsi qualche volta.
Ma qui nessuno discuteva delle scelte personali, quelle giuste o sbagliate che siano possiamo giudicarle solo noi stessi.

IO GIUDICAVO LE SCELTE DELLA LOTUS!!

Se hai un marchio storico di prestigio con un nome affascinante come quello Lotus, che è riconosciuta per essere una casa britannica che correva in F1 con auto velocissime e potentissime, e competeva con la Ferrari per il mercato delle supercar durante gli anni 70/80/90, non puoi passare a produrre nel 2015 SUV e auto con solo 136cv.
E guarda che anche la piccola Elise S1 118cv o S2 122cv mi ha stupito quando è uscita, ma almeno in quel periodo, le utilitarie medie avevano 50cv e quelle più potenti, 90/100/136cv.

Io nel 2001 prima di venderla avevo una delle JTD più potenti del momento con 136cv, adesso sono robetta se paragonate a certi mostri diesel con 300cv.

Se ti ricordi alla fine degli anni 90, le Golf 105cv erano considerate le più veloci e sbalorditive diesel.

Detto questo quindi, quello che intendo dire io è che Lotus ora mai dovrebbe mettere fuori produzione il piccolo 1,6 da 136cv, che per l'aumento di peso avvenuto in questi anni, a causa delle normative sulla sicurezza, e per l'aumento di cavalli che hanno avuto le rivali, risultano sempre più spesso troppo stretti.

Se poi come abbiamo anche verificato dalle rullate, queste Elise 1.6 non sono quasi più elaborabili o per lo meno si possono elaborare ma con scarsi risultati, ed era uno dei motivi perché alcuni clienti sceglievano le Lotus, proprio perché era possibile aumentargli i cavalli successivamente, tanto che la stessa Lotus pubblicizzava questo aspetto.
Non vedo proprio che senso hanno ora mai in questo mercato.

Non dico di passare a 300cv con superbollo e aumento dei costi di gestione, ma almeno di tornare ad un bel 1.8 con 180cv minimo.

Tutto qui, per me 136cv per l'immagine della Lotus di questi tempi è ridicola e controproducente.
Con questo non sto criticando la tua scelta, e come ho già detto, alle Lotus grazie al peso contenuto bastano e avanzano i 136cv per DIVERTIRSI.

Ma se vogliamo ampliare le vendite e conquistare nuovi clienti, dobbiamo pensare a utenti che non hanno mai provato una Lotus, e che sempre più spesso si fermano solo alle apparenze, estetiche e dati tecnici.

Esteticamente non si discute, l'elise è forse una delle più belle sportive che ci siano in circolazione, un vero sogno.

Ma numericamente parlando, se non ci fosse il peso dalla sua parte, tutto il resto è normale come una utilitaria.

136cv, 240km/h tutti numeri che si raggiungono con molte auto, e chi compra come dicevo sempre più spesso si sofferma solo alle apparenza, leggendo le brochure o le riviste e confrontando i dati tecnici delle rivali.

Ovvio che se hanno modo di guidarla, cambierebbero idea in 10 secondi, perché sono più divertenti di auto con 300 o 400cv!!

Spero di essere riuscito a farmi capire, e che tu mi abbia seguito. Very Happy

PS: dai che quando scendi andiamo a mangiarci una pizza cosi ne parliamo a voce. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

46 Re: Can Lotus blossom again? il Mer 11 Feb 2015, 8:41 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
E' tutto corretto quanto dici. Chiaro tutto.
Pero' e' anche vero che una uno turbo con 105 o 120cv pesava 700 e rotti kg.
Una Golf non pesava quanto le attuali.
Una 500 pesa oltre 1100kg ... e la base ha 68cv che comunque bastano per un'utilitaria nel traffico cittadino.
Voglio dire che l'aumento di cv e' stato bilanciato dall'aumento di peso dovuto a tutta la sicurezza in piu' delle auto moderne.
Un po' quello che e' successo per la piccola Elise.
Credo pero' che per Lotus sia difficile un cambio radicale specie in questo periodo.
Se hanno preso quei motori (e lo fanno da sempre praticamente) e' esclusivamente per motivi economici (ed accordi economici, vista la proprieta' Proton che magari a sua volta li ha con Toyota)
I nostri motori poi sono tipicamente giapponesi (noti qualche commento comune con, ad esempio, le nuove Toyota GT86/Subaru BRZ? I cavalli ci sono, ma l'erogazione e' molto in alto e li fa sembrare molti di meno all'atto pratico).
A me piace come vanno, il fatto di doverli far girare in alto ... pero' e' tutto a discapito della fruibilita'.
Certo se la scelta fosse piu' ampia avrebbero piu' clienti, ma secondo me il vero problema e' il prezzo (che pero' e' giustificato dal fatto che sono auto fatte a mano in uno scantinato e quindi i costi non possono essere paragonati a VW, Fiat ...).
Se la 1.6 con un cambio rapportato meglio costasse 35-36, una 1.8 con 170-180 sui 40-42 e poi a questo punto una 240 o giu' di li da 50K come l'attuale ...
Sono convinto che la stessa Elise con un 1.4 turbo tipo Abarth o VW con coppia bassissima e anche meno cv darebbe una guidabilita' superiore a discapito delle sensazioni ...
Purtroppo, e anche qui per risparmiare, lasciano lo stesso cambio che usano sulla compressata con quasi 80cv in meno ...
Sono tutti dettagli che alla fine pesano.
Pero' te lo ripeto, vai a farti un giro a Hethel, se vuoi ci torno volentieri e andiamo assieme. Capiresti molte cose.
Sembrano 4 matti in un garage che prendono pezzi da degli scatoloni e assemblano auto come con i Lego ...
Ahahaha
Quello che vuoi tu, secondo me, lo possono raggiungere solo se si "globalizzano".
Hanno un serio bisogno di investimenti nel lato produttivo.
Devono riuscire a produrre molte piu' auto e piu' economicamente aumentando la qualita' oltre ad ampliare e di molto la rete commerciale.
E' l'unica per avere quello che forse un po' tutti speriamo.
Pero' mi sa che cosi' si perderebbe un po' di quel fascino che rende uniche le nostre piccole bombe. Fatte a mano da degli "artigiani" amanti della birra ...
Dovresti vedere in che posto e' la fabbrica. Capiresti molte cose.
Il tassista che mi ha portato non sapeva manco come arrivarci.
E' dovuto scendere a chiedere in una casa. AHAHAHAHA

47 Re: Can Lotus blossom again? il Mer 11 Feb 2015, 4:02 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Io credo che effettivamente oggi 136 cv per una Lotus siano pochi, pur considerando che con 880 kg sembrano molti di più. Penso che si dovrebbe partire da 160-170 cv almeno per una questione di immagine, anche se la versione entry level oggi costa comunque circa 12.000 euro meno della "S" e quindi può essere appetibile per un giovane senza grossi budget o per chi apprezza le prestazioni già ottime derivanti dal rapporto peso/potenza:

La gamma Elise 2015
- Lotus Elise Club Racer  136 cv ---  38.990 euro
- Lotus Elise 136 cv --- 42.040 euro
- Lotus Elise S 220 cv --- 51.390 euro
- Lotus Elise S Cup 227 cv --- 57.950 euro

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

48 Re: Can Lotus blossom again? il Mer 11 Feb 2015, 7:51 pm

Drega


Driver
Driver
IL problema e che la 1.6 e la 1.6 club racer partono tutte e due da 44, mentre la s da 51 guardando su lotus roma

49 Re: Can Lotus blossom again? il Mer 11 Feb 2015, 7:53 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
É questo il problema. 44k sono troppi. Anche per un appassionato
Se poi la si vuole anche usare serve una cappottina e il clima.
Totale 47.500 messa in strada inclusa.
Un furto
La CR S costa 55 con gli stessi extra.
7.500 euro di differenza

50 Re: Can Lotus blossom again? il Mer 11 Feb 2015, 9:38 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pilota54 ha scritto:Io credo che effettivamente oggi 136 cv per una Lotus siano pochi, pur considerando che con 880 kg sembrano molti di più. Penso che si dovrebbe partire da 160-170 cv almeno per una questione di immagine, anche se la versione entry level oggi costa comunque circa 12.000 euro meno della "S" e quindi può essere appetibile per un giovane senza grossi budget o per chi apprezza le prestazioni già ottime derivanti dal rapporto peso/potenza:

La gamma Elise 2015
- Lotus Elise Club Racer  136 cv ---  38.990 euro
- Lotus Elise 136 cv --- 42.040 euro
- Lotus Elise S 220 cv --- 51.390 euro
- Lotus Elise S Cup 227 cv --- 57.950 euro
Quoto!
Ottima sintesi di quello che intendevo dire io.
Pennarelli ha scritto:É questo il problema. 44k sono troppi. Anche per un appassionato
Se poi la si vuole anche usare serve una cappottina e il clima.
Totale 47.500 messa in strada inclusa.
Un furto
La CR S costa 55 con gli stessi extra.
7.500 euro di differenza
A maggior ragione che 136cv è un po' di vernice nero opaco siano troppo pochi per 47.500 euro.
In questo caso ha molto più senso comprare la CR S con 220 cc per 55.000 euro.

http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 3]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum