LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Al Salone di Ginevra la nuova Evora

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1 Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Ven 02 Gen 2015, 1:04 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Al prossimo salone di Ginevra (marzo 2015) sarà presentata una Evora modificata nell'estetica e negli interni, nonché più leggera e con motorizzazioni più potenti.

Il CEO lo ha confermato sia un una recentissima intervista che appare su Quattroruote, sia in altre interviste, come viene accennato in questi articoli apparsi sul web:

http://www.motorionline.com/2014/11/14/nuova-lotus-evora-rivoluzionata-nello-stile-piu-leggera-e-piu-potente/

http://www.gtspirit.com/2014/11/13/updated-lotus-evora-heading-to-geneva-motor-show-2015/

Non ci resta che attendere nuove notizie e magari programmare una visita al salone Very Happy ..................

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

2 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Ven 02 Gen 2015, 4:36 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Era inevitabile, e penso che questa sia la giusta evoluzione dell'Evora.
Mi auguro che producano un auto molto più leggera di quella attuale.
Non vedo l'ora di vedere il restyling.

Per i motori sono contento che escano delle versioni più potenti in grado di competere con Porsche e magari anche Ferrari e Lamborghini, ma sperò che mantengano una versione entry level con cavalleria più abbordabile.

http://www.lotus-driver.it

3 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Ven 02 Gen 2015, 5:18 pm

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Purtroppo, con l'attuale assurda tassazione, anche se facessero un'Evora entry level con meno cavalli penso che gli acquirenti sarebbero sempre meno. Avrei visto meglio una nuova Elise con motore da 2000 cc, leggera affidabile e con costi di gestione umani, in grado di continuare ad affascinare tutti, non solo chi può o vuole spendere cifre troppo elevate per quella passione della bella guida che ci accomuna indipendentemente dall'etá.

4 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Ven 02 Gen 2015, 5:27 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Luciano51 ha scritto:Purtroppo, con l'attuale assurda tassazione, anche se facessero un'Evora entry level con meno cavalli penso che gli acquirenti sarebbero sempre meno. Avrei visto meglio una nuova Elise con motore da 2000 cc, leggera affidabile e con costi di gestione umani, in grado di continuare ad affascinare tutti, non solo chi può o vuole spendere cifre troppo elevate per quella passione della bella guida che ci accomuna indipendentemente dall'etá.

Per il mercato Italiano sono d'accordo con te, ma è anche vero che per Lotus ci sono ben altri mercati molto più appetibili e sensati rispetto a quello nostrano di casa nostra, che fa rima con tutto STRANO!!

Più anomalo e assurdo del nostro non saprei dove trovarlo.
Super bollo, controlli fiscali, terrorismo fiscale, benzina carissima, assicurazioni assurde, ecc..

http://www.lotus-driver.it

5 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Ven 02 Gen 2015, 9:24 pm

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
E che fine hanno fatto l'Evora 414E Hybrid e la Ethos? Dove sono finite la sperimentazione e la ricerca d'avanguardia che caratterizzavano la Lotus?
È' Molto più facile aumentare i cavalli, se è questo che richiede il mercato, ma sinceramente ho i miei dubbi che questa sia la direzione giusta, in Italia e all'estero.

6 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 9:07 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Lotus70 ha scritto:
Luciano51 ha scritto:Purtroppo, con l'attuale assurda tassazione, anche se facessero un'Evora entry level con meno cavalli penso che gli acquirenti sarebbero sempre meno. Avrei visto meglio una nuova Elise con motore da 2000 cc, leggera affidabile e con costi di gestione umani, in grado di continuare ad affascinare tutti, non solo chi può o vuole spendere cifre troppo elevate per quella passione della bella guida che ci accomuna indipendentemente dall'etá.

Per il mercato Italiano sono d'accordo con te, ma è anche vero che per Lotus ci sono ben altri mercati molto più appetibili e sensati rispetto a quello nostrano di casa nostra, che fa rima con tutto STRANO!!

Più anomalo e assurdo del nostro non saprei dove trovarlo.
Super bollo, controlli fiscali, terrorismo fiscale, benzina carissima, assicurazioni assurde, ecc..

Mi permetto di far notare che la benzina costa meno che in molti paesi europei, come pure la tassazione (si arriva anche a un buon 30% oltre il prezzo di acquisto italiano).
Il vero problema é che se uno ha la possibilità deve potersi comprare l'auto che vuole senza avere poi controlli all'italiana (controlli nati dal nulla, per poi sfociare in vere e proprie vie crucis con l'agenzia delle entrate).
Qui non c'é mai nulla di certo.....

7 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 7:51 pm

hqghad

avatar
Test Driver
Test Driver
Secondo me chi ha paura dei controlli è perché sa di non essere in regola. Per me è improponibile il bollo e il super bollo. Per una macchina del genere si spendono 4000 mila euro, e se conti di tenerla per 5 anni hai regalato allo stato 20000 mila euro, una cifra assurda, diventerebbe già il 50% del valore dell'auto in quel momento.

8 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 8:19 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
hqghad ha scritto:Secondo me chi ha paura dei controlli è perché sa di non essere in regola. Per me è improponibile il bollo e il super bollo. Per una macchina del genere si spendono 4000 mila euro, e se conti di tenerla per 5 anni hai regalato allo stato 20000 mila euro, una cifra assurda, diventerebbe già il 50% del valore dell'auto in quel momento.

Beh non è proprio cosi, esiste un redditometro che al di là dei controlli è qualcosa di assurdo.
E comunque non è piacevole andare in giro ed essere fermato sul bordo della strada per poi discutere di quanto guadagni!!!

http://www.lotus-driver.it

9 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 8:54 pm

hqghad

avatar
Test Driver
Test Driver
Sicuramente non è piacevole. Meglio non pensarci..

10 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 9:11 pm

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Comunque, giusto per farvi sapere come funziona in altri paesi (esempio Olanda) una nuova exige costa 93K base.
Detto questo, il superbollo é una cagata pazzesca.
Sanno benissimo chi puó e chi non puó avere auto del genere.
Se sei un dipendente non hai nulla da temere.
Se sei un libero professionista é meglio evitare.
Controlli vari portano sempre e solo rotture.
Anche se non si ha nulla da temere.
Ma siamo in Italia e va cosí. Brutto a dirsi ma ....

11 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 9:22 pm

hqghad

avatar
Test Driver
Test Driver
Sono d'accordo in tutto con te. Non capisco perché sanno tutti che il super bollo ha portato a solo delle perdite ma le cose non cambiano, per esempio, c'e' un sacco di gente che ha venduto l'm3 per il bollo assurdo. Sarebbe una bella macchina che si trova a 30mila euro, ma è impossibile mantenerla..

12 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Sab 03 Gen 2015, 9:22 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pennarelli ha scritto:Comunque, giusto per farvi sapere come funziona in altri paesi (esempio Olanda) una nuova exige costa 93K base.
Detto questo, il superbollo é una cagata pazzesca.
Sanno benissimo chi puó e chi non puó avere auto del genere.
Se sei un dipendente non hai nulla da temere.
Se sei un libero professionista é meglio evitare.
Controlli vari portano sempre e solo rotture.
Anche se non si ha nulla da temere.
Ma siamo in Italia e va cosí. Brutto a dirsi ma ....

Si Pennarelli ma quanto è lo stipendio medio in Olanda?
E quante tasse pagano?
Non il 43% (quando va bene) come in Italia.
E poi il problema qui sono i servizi, che rispetto a quello che paghiamo sono scarsi e spesso anche a pagamento.

http://www.lotus-driver.it

13 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Dom 04 Gen 2015, 8:37 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
Allora ... Tasse sono circa 52% (lo scaglione piú alto che parte dai 35-40k lordi).
Paga media dipende molto dal tipo di lavoro. Diciamo che un lavoro d'uffico (amministrazione, credit control...) sei sui circa 30k lordi che corrispondono a netti 1600 circa.
Quindi sicuramente piú di qua.
Ma considera anche che un abbonamento del treno per una tratta tipo venezia padova costa piú o meno 150 euro al mese.
Discorsi lunghi aimé che quando ci vedremo ti spiego meglio

14 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Dom 04 Gen 2015, 12:51 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
hqghad ha scritto:Sono d'accordo in tutto con te. Non capisco perché sanno tutti che il super bollo ha portato a solo delle perdite ma le cose non cambiano, per esempio, c'e' un sacco di gente che ha venduto l'm3 per il bollo assurdo. Sarebbe una bella macchina che si trova a 30mila euro, ma è impossibile mantenerla..

Siamo OT, ma rispondo al tuo post per chiarire una cosa.
E' perfettamente vero che il demenziale superbolo ha fatto incassare allo Stato minori tasse, però, a precisazione di quanto affermi, occorre dire che il superbollo ha un valore decrescente con l'aumentare degli anni della vettura, fino ad azzerarsi per vetture con più di 20 anni.

Fonte Agenzia delle Entrate:

Il "superbollo" è ridotto dopo cinque, dieci e quindici anni dalla data di costruzione del veicolo (che salvo prova contraria coincide con la data di immatricolazione), rispettivamente al 60%, al 30% e al 15%. Non è più dovuto decorsi venti anni dalla data di costruzione. I predetti periodi decorrono dal 1° gennaio dell'anno successivo a quello di costruzione.


Pertanto una M3 E36 del 1994 (per esempio) non paga il superbollo.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

15 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Lun 05 Gen 2015, 5:32 pm

KENNEX65

avatar
Admin
Admin
Ecco alcune immagini della nuova Evora trovate su internet...

Questa e' stupenda


Questa un po' meno...


E' comunque percettibile che Lotus in futuro mirerà a prodotti di settore più elevati rispetto al target odierno, compreso l'incremento di cilindrata delle motorizzazioni.

Insieme alla nuova Evora proporranno il nuovo Suv spostando l'interesse del marchio ad una fascia di clientela delle sports cars diversa dall' attuale.

E' triste ammetterlo ma i tempi cambiano...

Ciao !



Ultima modifica di KENNEX65 il Lun 05 Gen 2015, 5:58 pm, modificato 4 volte


_________________

16 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Lun 05 Gen 2015, 5:50 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Quella sopra doveva essere la nuova Elan, e avrebbe senso che copiano da quella per rifare la nuova Evora, quella sotto non l'ho mai vista, ricorda alcune linee della attuale Evora, ma non sono cosi sicuro che sia un progetto Lotus.

Dove l'hai trovata?

http://www.lotus-driver.it

17 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Lun 05 Gen 2015, 6:08 pm

KENNEX65

avatar
Admin
Admin
Le ho trovate nelle immagini di internet.

A me la seconda non entusiasma molto


_________________

18 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Lun 05 Gen 2015, 6:11 pm

KENNEX65

avatar
Admin
Admin
Però in futuro una supercar estrema e con le contropalle dovrebbero farla.
Il marchio Lotus la merita.
Forza Lotus !


_________________

19 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Mar 06 Gen 2015, 5:10 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
La prima immagine è del 2010/2011 e riguarda l'allora futuribile Elan, come l'aveva immaginata e disegnata Donato Coco ai tempi del precedente AD Dany Bahar, quello che aveva presentato un piano faraonico e poi fu defenestrato anche per gravi irregolarità di gestione.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

20 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Mer 07 Gen 2015, 1:39 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Per la strategia di consolidamento e di crescita di Lotus, Gales ritiene che la strada da seguire sia quella intrapresa da tempo da Porsche, ovvero quella di ampliare la gamma di modelli, anche con berline e crossover, di Lotus che porterebbero il marchio in segmenti dove i volumi di vendita sarebbero potenzialmente decisamente maggiori rispetto a quelli attuali.

Bah...io non sono per niente d'accordo. Porsche è Porsche e Lotus non può e non deve diventare l'ennesimo costruttore generalista. Lotus ha un blasone e una storia unici al mondo (forse solo Ferrari può vantarne uno simile). Chi compra Lotus la compra soprattutto pe ril suo stile e la filosofia "senza compromessi". Sarebbe davvero triste se dovessero rinunciare alla propria tradizione in favore del mercato di massa (e credo che non ne abbiano nemmeno i mezzi...)

21 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Mer 07 Gen 2015, 9:28 pm

Luciano51

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Sono d'accordo con te, ArbluSC, chi compra Lotus è un appassionato speciale, anche lui senza compromessi e normalmente senza troppe fisime (cioè con grande pazienza e tolleranza per gli inevitabili inconvenienti legati alla fabbricazione artigianale, che per noi è un pregio).
La vedo dura che un acquirente di SUV abbia lo stesso atteggiamento, anche perchè la concorrenza non ha certamente un blasone paragonabile a quello Lotus ma ha sicuramente una maggior esperienza nel settore specifico, oltre a garanzie qualitative e di assistenza impensabili per la casa di Hethel.
E poi, parliamoci chiaro, ma che cavolo di emozioni di guida potrá dare un SUV, per quanto potente e con linea accattivante, rispetto alle nostre agilissime e spartane Elise?

22 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Mer 07 Gen 2015, 10:38 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Luciano51 ha scritto:Sono d'accordo con te, ArbluSC, chi compra Lotus è un appassionato speciale, anche lui senza compromessi e normalmente senza troppe fisime (cioè con grande pazienza e tolleranza per gli inevitabili inconvenienti legati alla fabbricazione artigianale, che per noi è un pregio).
La vedo dura che un acquirente di SUV abbia lo stesso atteggiamento, anche perchè la concorrenza non ha certamente un blasone paragonabile a quello Lotus ma ha sicuramente una maggior esperienza nel settore specifico, oltre a garanzie qualitative e di assistenza impensabili per la casa di Hethel.
E poi, parliamoci chiaro, ma che cavolo di emozioni di guida potrá dare un SUV, per quanto potente e con linea accattivante, rispetto alle nostre agilissime e spartane Elise?

E' proprio questo il punto.
Lotus non è Porsche.

Per me se la rischiano tanto con un Suv.
Potrebbero deludere i nuovi potenziali clienti, e anche gli attuali proprietari.

Il rischio per me è doppio.

http://www.lotus-driver.it

23 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Mer 07 Gen 2015, 10:53 pm

hqghad

avatar
Test Driver
Test Driver
Queste sono le regole del mercato di oggi, il prodotto va ampliato, le aziende non stanno più in piedi per accontentare pochi, più accontenti più hai probabilità di vendere, poi ok per noi che siamo amanti della filosofia della vecchia lotus non ci troviamo d'accordo

24 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Gio 08 Gen 2015, 6:44 am

KENNEX65

avatar
Admin
Admin
hqghad ha scritto:Queste sono le regole del mercato di oggi, il prodotto va ampliato, le aziende non stanno più in piedi per accontentare pochi, più accontenti più hai probabilità di vendere, poi ok per noi che siamo amanti della filosofia della vecchia lotus non ci troviamo d'accordo

Quoto !

Le Elise e le Exige dei pochi appassionati non bastano a reggere il mercato, se non cambiano direzione a breve chiudono.
La nuova scelta strategica è l'unica speranza.
Servono nuove vetture innovative , da troppo tempo Lotus e' affossata sugli stessi modelli.
È triste ammetterlo ma bisogna cambiare i tempi e rinnovarsi mantenendo lo spirito sportivo.


_________________

25 Re: Al Salone di Ginevra la nuova Evora il Gio 08 Gen 2015, 8:22 am

Pennarelli

avatar
Outstanding
Outstanding
E comunque fosse, magari manterranno la lina "duri e puri" per ampliarla con una piu' commerciale.
Caterham e Morgan che invece vanno controcorrente sono le uniche realta' che per qualche miracolo restano in piedi e non si sa come visti i prezzi.
Lotus ha tutte le possibilita' (il marchio e' famoso e lo permette) e i doveri di allargare l'offerta.
In fin dei conti credo sia l'ultimo marchio inglese (anche se controllato da altri) che potrebbe tenere in piedi l'industria automobilistica britannica (Aston Martin a parte che comunque e' controllata dall'Italia)
Il governo inglese credo abbia anche il suo peso in queste scelte.
Pensate che se dalle attuali 2000 unita' anno passassero a 8-10000: potrebbero cominciare a riassumere personale, a progettare nuove auto, a investire in teconologie per magari fare motori internamente....
Io non la vedo cosi' male, anzi.
Pensate ad un'Elise come l'attuale ma con un bel 30-40% in piu' di qualita'/affidabilita' ...

Ciao


Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum