LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Cambio precauzionale radiatore e ventola aggiuntiva Elise s2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Prima che inizi il caldo vorrei cambiare il radiatore con quello completamente in alluminio e aggiungere la ventola da azionare a mano.

Su elise-shop ho deciso di prendere quello piu' semplice, da 305 neuri ivato.

Ho una domanda: esiste la possibilita' di avere 1 o 2 kit "fan fitting". Cioe'?

Con cio' che voglio fare, penso di dover prendere 2 kit e una ventola nuova.

Confermate?

Il termostato remoto e' stata la prima cosa che ho messo, ora radiatore e vaschetta nuovi...

Affidabilita', affidabilita', affidabilita'...

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Scusa ma non ho capito la domanda, per kit fan intendi la parte elettrica?
Perché ne vorresti prendere 2?

La prima ventola non toccarla lasciala stare con il suo impianto originale, una bella pulita con spray apposito all'interno del motore della ventola per rirpristinare l'indotto elettrico, e per il resto monti una ventola nuova con il kit di rele e pulsante interno, ricordati che esistono 2 ventole quella identica alla Spal originale, o quella motorsport che è più grande e spinge pià aria.
Quella originale basta e avanza.

Ciao.

http://www.lotus-driver.it

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Ho visto che sono i kit di fissaggio.

presumo dovrei prenderne un altro, quindi ordinarne uno solo per la ventola supplementare.

Non sapendo, pero', se i buchi coincidono fra radiatore originale e nuovo, non so se ordinare un secondo kit di fissaggio.

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Zappaterra ha scritto:Ho visto che sono i kit di fissaggio.

presumo dovrei prenderne un altro, quindi ordinarne uno solo per la ventola supplementare.

Non sapendo, pero', se i buchi coincidono fra radiatore originale e nuovo, non so se ordinare un secondo kit di fissaggio.

AAAAA si scusa hai ragione, si ordinane 2 per le 2 ventole, perché quello originale fa schifo e fa la ruggine questo invece è in alluminio anodizato una figata. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Gia' che ci sono, un'altra domanda:

Ho visto che ci sono termostati da 88, 82 e 74 gradi.

Avendo messo il circuito del remoto, e volendo ordinare tutto in una volta col resto, scartando a priori quello da 88, che differenza c'e' fra gli altri due?

Fare aprire a 74 gradi, far iniziare a scorrere acqua nel radiatore gia' sotto gli 80, penso che mi permetterebbe di sfruttare meglio la seconda ventola manuale se mi dovessi trovare fermo nel traffico. Penso bene o esagero?

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Scusa ma fai confusione.
Il termostato remoto non si puo e non si deve modificare, prima di tutto gia apre ad 82°, ma facendolo in modo più graduale, ti mantiene la temperatura a circa 86°.
Sono proprio i termostati sportivi da 82° o 74° che aprono in modo troppo repentino e cosi fanno subire degli sbalzi termici alla testa.
Per concludere il termostato remoto è fuso nel suo housing quindi se devi cabiarlo dovrai cambiare tutto.
Lascia che la tua auto resti a 86/88° e fai in modo che non superi mai i 90°, è vero che si recuperano cavalli a temperature più basse, ma io non sono convinto faccia bene al nostro motore girare a 74°.

http://www.lotus-driver.it

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Il termostato remoto l'ho gia' installato. Non mi era chiaro se fosse compreso l'elemento a 82 gradi, quindi sto gia' bene. Vedro' il resto da prendere.

L'acqua mi sale sopra i 90, ma ho notato che dipende dai giri del motore: se viaggio sotto i duemila tende a scaldare, se vado piano, marcia bassa e giri sui tremila, si tiene sotto i 90.

Sai, sono abituato al Toy che ha la temperatura che pare inchiodata, ma e' un'altro concetto di motore, e vedere il termometro ballerino coi numeri, dopo che con tutte ste cose del Rover e dell'hgf me ce avete fatto veni' le ansie... finisco per farmi venire le paranoie e fare domande "cretine".

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Zappaterra ha scritto:Il termostato remoto l'ho gia' installato. Non mi era chiaro se fosse compreso l'elemento a 82 gradi, quindi sto gia' bene. Vedro' il resto da prendere.

L'acqua mi sale sopra i 90, ma ho notato che dipende dai giri del motore: se viaggio sotto i duemila tende a scaldare, se vado piano, marcia bassa e giri sui tremila, si tiene sotto i 90.

Sai, sono abituato al Toy che ha la temperatura che pare inchiodata, ma e' un'altro concetto di motore, e vedere il termometro ballerino coi numeri, dopo che con tutte ste cose del Rover e dell'hgf me ce avete fatto veni' le ansie... finisco per farmi venire le paranoie e fare domande "cretine".

La temperatura sulle nostre Lotus è normale che aumenti o salga con l'aumentare dei giri, perché quando aumentano i giri la pompa dell'acqua gira più velocemente e quindi raffredda prima, questo perché il circuito è lunghissimo quindi i tempi di risposta dell'impianto sono altrettanto lunghi, nel mondo dei computer la chiamano latenza, in un impianto normale appena apre il termostato la temperatura scende subito e questo succede in pochi secondi, poi sulle nostre Elise abbiamo la temperatura digitale quindi puoi notare qualsiasi minima variazione, su quelli analogici di tutte le auto normali non riesci a vedere se sale o aumenta di 4 o 5°.

E per finire questo comportamento dovuto ai giri motore si enfatizza con l'installazione del termostato remoto, perché gia di suo è lentissimo nel aprire e chiudere e deve fare cosi per evitare appunto sbalzi termici "REPENTINI" deve avvenire tutto più lentamente, ma quando tu acceleri aumenti il flusso d'acqua e cosi la temperatura scende prima.
Con il vecchio termostato non si notava cosi tanto il cambio di temperatura in base ai giri motore.

Ecco perché io ho messo il pulsantino per la ventola, mi dava troppo fastidio vedere la temperatura salire e dovermi preoccupare quando mi trovavo nel traffico, cosi non penso adesso devo accelerare o tenere su di giri il motore perché altrimenti la pompa gira piano e la temperatura si alza, faccio partire la ventola e ci pensa lei a mantenere la temperatura stabile sotto i 90° il termostato poi fa il resto, anche se lascio la ventola accesa mentre corro non cambia più nulla perché tanto più giu di 86° non è mai andato neanche in pieno inverno.

Prima con il termostato sportivo da 82°, arrivavo in città e dopo 10 minuti di giri potevo trovarmi anche a 103°, bastava un rettilineo di 1km per vedere la temperatura scendere in modo spaventoso anche di 20°, e ritrovarmi addirittura a 76° per poi vederla risalire lentamente a 82°, questo di certo non faceva bene alla guarnizione della testa e cosi si rompeva.

http://www.lotus-driver.it

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Infatti e' l'ansia da digitale :-)

Il funzionamento del remoto mi e' chiaro, perche' prima di installarlo mi son letto tutti gli articoli che ho trovato riguardo la sua storia e le varianti di montaggio, valutando anche se prendere quello gia' fatto e pronto o rompermi le palle ad adattare il ricambio del freelander.

L'aumento dei giri per raffreddare il motore e' un'abitudine vecchia, che apparentemente e' un controsenso, ed e' connessa anche all'usare la marcia bassa in salita, parlo del Toy, perche' oltre ad aumentare il flusso d'acqua il minore sforzo fa scaldare meno.

Con l'Elise la salita e' impressionante: tira di quinta dove con altre auto si va di terza o di quarta a fatica... la leggerezza e' tutto.

E' bello imparare qualcosa di nuovo ogni giorno :-)

Scaccia81

avatar
Test Driver
Test Driver
Effettivamente il nostro Rover avrà tanti difetti, ma in quanto a coppia e risposta ai bassi a volte sembra un diesel! Io sfrutto tanto la quinta, è nel mio modo pensionatico di guidare, ma io godo così! A 90 in quinta, pesti e in un niente vedi 130 e passa: uno spettacolo!

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Mi sa che ci assomigliamo alla guida, e che ci divertiamo con poco Very Happy

Scaccia81

avatar
Test Driver
Test Driver
Zappaterra ha scritto:Mi sa che ci assomigliamo alla guida, e che ci divertiamo con poco Very Happy

Per confermare che mi diverto con poco, oltre alla mia Eli che naturalmente è la doppia libidine dei mezzi a 4 ruote che ho a casa, ti dico che io mi diverto anche con gli altri mezzi di famiglia: Pajero 2500 Turbo diesel dell'89, Cobram 50 RS, stiga estate 22cv........io ho sempre detto "basta che abbia un motore!"

P.S: mi fanno filo anche il linde 16 qt, la spazzatrice e il ducato che abbiamo in ditta! Poi capisci. xche una persona si innamora di una Lotus: è come un giorno andare a letto con la donna più bella del mondo!

Zappaterra

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Ok, siamo all'erotismo sublimato: canaloni, fangaie schizzi e spruzzi con l'Hilux, fremiti sul volante e accelerazioni laterali mozzafiato con l'Elise. Very Happy

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum