LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare

Vai alla pagina : Precedente  1 ... 18 ... 31, 32, 33

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 33 di 33]

801 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Sab 12 Ago 2017, 8:03 am

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Non percepisco tutta quella qualità tedesca nei modelli più comuni anzi secondo me o gli altri si sono adeguati oppure sono loro che usano materiali più poveri. Esempio, bmw serie 3 ha i pannelli delle portiere in pelle che sembra cartone rivestito, oppure interni golf fatti bene si ma qualità dei materiali normali, certo non sono di plasticona come la clio ma se vai su una talisman è fatta meglio tutta dalla testa ai piedi, la megane ad esempio che è di segmento golf è più plasticosa dalle ginocchia in giù ma non tanto di più di golf.
Dell'infotainment è solo questione di software l'hardware è praticamente simile. Noi utenti sportivi poi guardiamo di più la dinamica del'auto che fare i gesti all'aria Very Happy
Per me Alfa Romeo ha una buona qualità interna, purtroppo però ha una meccanica con impronta fiat e certe particolari sono migliorabili. ad esempio il sistema 4wd della veloce può andare bene su una Stelvio ma non è adatta su una Giulia dove alza tutto il baricentro e il corpo macchina perché altrimenti non ci sta. ma farla solo TP? Avrebbe un prezzo inferiore e come l'aspettativa dell'utenza.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

802 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Dom 13 Ago 2017, 12:10 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Ho aiutato mio figlio a comprare due auto americane ma costruite in Germania (Una Opel Astra e una Ford Focus), comunque quasi certamente non comprerò più una vettura tedesca dopo i due clamorosi scandali, il dieselgate e quello, uscito ora, del "cartello" (vietato dall'Antitrust) tra le case tedesche per ottenere vantaggi commerciali.  

Come auto straniere mi piacciono le Lotus (ovviamente se no non sarei qui) e le Porsche, più qualche giapponese/coreana, ma ripeto, molto difficilmente comprerò una Porsche.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

803 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Dom 13 Ago 2017, 2:56 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Pilota54 ha scritto:Caro Andrea conosco la storia di Lotue e di Alfa Romeo e le cose stanno proprio come dici tu. Io le ho solo dette in maniera diversa se vuoi, ma ho detto la stessa cosa, cioè che la Lotus fa praticamente 3 modelli, tutti sportivi e di nicchia, ma se (purtroppo) da anni non fa utili è solo e semplicemente perché probabilmente va sotto il breack-even point. Cioè dovrebbe venderne un po' di più. Ed è quello che si è fatto esportando la Evora in USA. Chiaro che la casa "vive" soprattutto con la Elise............ 

L'Alfa Romeo oggi fa 5 modelli, tutti diversi, e tra questi 5 la 4C rappresenta una quota infinitesimale di vendite. Se l'Alfa sulla 4C ci perda soldi non lo so, perché nessuno lo ha detto, ma potrebbe darsi. In ogni caso su quella singola vettura si può permettere di perdere qualcosa. Purtroppo (per l'Alfa e per Fca) io temo che si stia perdendo qualcosa anche sulla Giulia, perché le vendite sono inferiori alle attese, causa soprattutto la mancanza di una versione SW.


Come nessuno l'ha detto?
E' stato dichiarato più volte che l'Alfa Romeo ci rimette a costruire la 4C, o meglio non sarebbe pensabile riuscire a venderla a quel prezzo con un telaio in carbonio.

Come a me non risulta che la Lotus sia sempre andata in rosso, anzi ho letto più articoli in questi ultimi 6 anni, dove spesso hanno fatto un pareggio di bilancio, e qualche volta anche un utile.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

804 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Dom 13 Ago 2017, 3:01 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Luca ha scritto:Ragazzi è dura da ammettere perché siamo italiani,  ma la qualità del prodotto italiano, supercar a parte, non è lontanamente paragonabile a quella tedesca.
L 'abitacolo di un'Alfa non raggiungerà mai per qualità quello di un Audi, stesso discorso vale per Fiat con li suoi vari modelli e versioni.
Recentemente , per la nascita della figlia, un amico ha acquistato una Tiguan , abitacolo molto ben rifinito ed infotainment degno di una berlina di lusso , la Stelvio .mmhhhhhhh senza contare che, a parità di allestimento, e 4awd, l'italiana costa 9k eurozzi in più ed ha 10 cv in meno. Ditemi voi perché dovrei comprare la Stelvio

Io ho avuto varie Alfa Romeo in passato, e posso dire che manca di qualità generica, non tano per le plastiche o i suoi interni, che tutto sommato sono anche belli da vedere.

Non ho ancora visto l'interno dello Stelvio, ma devo dire che tra una Tiguan e uno Stelvio, sceglierei senza dubbio l'ultima, ha molto più stile, fascino e carattere.

Però visto il prezzo di listino, sperò anche che sia ai massimi livelli anche l'interno.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

805 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Lun 14 Ago 2017, 5:27 pm

KENNEX65

avatar
Admin
Admin
Per quanto mi riguarda ho una Opel prodotta in Italia da Bertone e sono soddisfatissimo.
Rispetto ogni marchio straniero e italiano compresa l'Alfa Romeo che produce automobili bellissime e molto ambite anche all'estero. Penso proprio che quando arriverà il momento di separarmi dalla mia Bertone prenderò in considerazione anche un'Alfa perché ultimamente realizza berline e auto sportive da favola molto più affascinanti e innovative delle straniere spesso troppo blasonate.
Tante teste, tanti gusti ma soprattutto tanto rispetto per le scelte di ogniuno di noi.
In Italia non dobbiamo imparare da nessuno ! ! !
Ciao ragazzi, viva la vita, cin...cin ! ! !





................



E' tutto molto interessante ! ! !


_________________

806 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mar 15 Ago 2017, 1:02 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Lotus70 ha scritto:
Pilota54 ha scritto:Caro Andrea conosco la storia di Lotue e di Alfa Romeo e le cose stanno proprio come dici tu. Io le ho solo dette in maniera diversa se vuoi, ma ho detto la stessa cosa, cioè che la Lotus fa praticamente 3 modelli, tutti sportivi e di nicchia, ma se (purtroppo) da anni non fa utili è solo e semplicemente perché probabilmente va sotto il breack-even point. Cioè dovrebbe venderne un po' di più. Ed è quello che si è fatto esportando la Evora in USA. Chiaro che la casa "vive" soprattutto con la Elise............ 

L'Alfa Romeo oggi fa 5 modelli, tutti diversi, e tra questi 5 la 4C rappresenta una quota infinitesimale di vendite. Se l'Alfa sulla 4C ci perda soldi non lo so, perché nessuno lo ha detto, ma potrebbe darsi. In ogni caso su quella singola vettura si può permettere di perdere qualcosa. Purtroppo (per l'Alfa e per Fca) io temo che si stia perdendo qualcosa anche sulla Giulia, perché le vendite sono inferiori alle attese, causa soprattutto la mancanza di una versione SW.


Come nessuno l'ha detto?
E' stato dichiarato più volte che l'Alfa Romeo ci rimette a costruire la 4C, o meglio non sarebbe pensabile riuscire a venderla a quel prezzo con un telaio in carbonio.

Come a me non risulta che la Lotus sia sempre andata in rosso, anzi ho letto più articoli in questi ultimi 6 anni, dove spesso hanno fatto un pareggio di bilancio, e qualche volta anche un utile.

E' stato scritto sui forum ma non ho mai letto una dichiarazione ufficiale. Anche io penso che si venda in perdita, ma ripeto non l'ho mai sentito dire a Marchionne.
Per quanto riguarda i bilanci Lotus degli ultimi anni ho cercato disperatamente link che ne parlino in dettaglio ma non ho trovato nulla. Ho solo letto "genericamente" che non fa utili da anni. Pronto a correggermi con dati ufficiali alla mano. Wink
Sai bene che, pur guidato dalla passione per alcuni marchi, cerco sempre di essere "oggettivo". Smile

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

807 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 16 Ago 2017, 3:17 pm

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
Mi risulta che l'aumento dei prezzi a metà 2015 del listino 4C (+10K€ su tutte le versioni) sia intervenuto proprio per rendere economicamente più sostenibile il progetto.

808 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 17 Ago 2017, 7:41 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Si, infatti. Il prezzo fu aumentato da 55.000 circa a 65.000. La spider costa 75.000.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

809 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Dom 27 Ago 2017, 9:59 am

Ninja

avatar
Driver
Driver
Ragazzi, c'è ben poco da commentare...

Se si compra un'Elise (qualsiasi modello, qualsiasi versione) si sta comprando un'auto speciale, con una grande storia, il modello più importante e venduto di tutta la storia del glorioso marchio Lotus (famoso in tutto il mondo per le sue auto sportive estreme), l'auto che ha fatto sopravvivere il marchio nei momenti di maggior difficoltà, insomma, un'auto importante.

Se si compra una'Alfa 4C, per quanto bella e prestazionale, si sta comprando un'auto senza passato e probabilmente senza futuro. Una scopiazzatura della vera Elise.
Di base si compra un'auto che è pur sempre solo un'operazione commerciale per il marchio.
Quando smetteranno di produrla, nessuno se ne ricorderà.

L'Elise vivrà per sempre.

810 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Dom 27 Ago 2017, 10:42 am

Giallo

avatar
Test Driver
Test Driver
Dici? Io non la vedo così. Anzi, proprio quando smetteranno di produrla diventerà un'auto molto collezionabile e credo in futuro di notevole valore.

Opinioni, eh.... Poi se avessi la palla di vetro avrei comprato le Unicredit quando erano a 50 centesimi.

811 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Dom 27 Ago 2017, 7:11 pm

KENNEX65

avatar
Admin
Admin
Ninja ha scritto:Ragazzi, c'è ben poco da commentare...

Se si compra un'Elise (qualsiasi modello, qualsiasi versione) si sta comprando un'auto speciale, con una grande storia, il modello più importante e venduto di tutta la storia del glorioso marchio Lotus (famoso in tutto il mondo per le sue auto sportive estreme), l'auto che ha fatto sopravvivere il marchio nei momenti di maggior difficoltà, insomma, un'auto importante.

Se si compra una'Alfa 4C, per quanto bella e prestazionale, si sta comprando un'auto senza passato e probabilmente senza futuro. Una scopiazzatura della vera Elise.
Di base si compra un'auto che è pur sempre solo un'operazione commerciale per il marchio.
Quando smetteranno di produrla, nessuno se ne ricorderà.

L'Elise vivrà per sempre.

Giallo ha scritto:Dici? Io non la vedo così. Anzi, proprio quando smetteranno di produrla diventerà un'auto molto collezionabile e credo in futuro di notevole valore.

Opinioni, eh.... Poi se avessi la palla di vetro avrei comprato le Unicredit quando erano a 50 centesimi.

Per i miei gusti personali preferisco sicuramente l'Elise, nonostante ciò la 4c ha il suo bel perché.
L'Esise è splendida e la più venduta ma lungi da me il dichiarare che è il modello più importante.
Che stai a raccontà !

Ciao !


_________________

812 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Lun 28 Ago 2017, 10:20 am

Omihalcon

avatar
Outstanding
Outstanding
Quoto, preferisco la Elise ma 4C non è una sua copia, ha un telaio diverso, ha un motore e cambio diverso, turbo e automatico doppia frizione, anche se è un operazione commerciale non mi interessa ha il suo perché e per me è un modello riuscito che vorrei nel garage a fianco alla mia R aspirata e lo dico sinceramente anche a fianco di una boxster 918 o 718 (la seconda con il turbo va fortissimo). Non sarà mai così perché non me potrò mai permettere ed è un sogno nel cassetto. Anche la 8C seppur in serie limitata è sempre stata valutata benissimo ed è stata più operazione commerciale della 4C e se pensi bene tutte le auto sportive sono operazioni commerciali e a tiratura limitata perché va molto di moda.

Opinioni personali naturalmente.

http://www.meganeclub.it/forum/index.php?topic=24040.0

813 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Lun 28 Ago 2017, 1:02 pm

naimah

avatar
Outstanding
Outstanding
Detto in tutta onestà, di Elise/Exige invidio tanto lo sterzo, che ammetto offrire un feeling superiore. Lo sterzo della 4C è estremamente diretto ma non è altrettanto omogeneo ed è un fatto che prescinde dalla gommatura. Per il resto, sinceramente, è tutta un'altra storia. Che in Fiat abbiano preso ispirazione da Lotus è evidente e innegabile, i punti in comune sono davvero tanti. Del resto, se Lotus vende con successo lo stesso prodotto in diverse salse da tutti questi anni, un motivo ci deve pur essere... E non è certo il marketing. Tuttavia, a mio modesto avviso, sulla 4C il vero plus è rappresentato dal motore il quale, fra turbo, iniezione diretta, fasatura variabile e cambio twin clutch rappresenta il top in ambito motoristico, un comparto nel quale Lotus non ha mai potuto dire la sua dovendosi affidare in toto quando a Rover, quando a Toyota. Gli inglesi sapranno far bene (anzi, benissimo) i telai, ma noi italiani in quanto a motori non prendiamo lezioni da nessuno Wink

814 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Lun 28 Ago 2017, 6:05 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
naimah ha scritto:Detto in tutta onestà, di Elise/Exige invidio tanto lo sterzo, che ammetto offrire un feeling superiore. Lo sterzo della 4C è estremamente diretto ma non è altrettanto omogeneo ed è un fatto che prescinde dalla gommatura. Per il resto, sinceramente, è tutta un'altra storia. Che in Fiat abbiano preso ispirazione da Lotus è evidente e innegabile, i punti in comune sono davvero tanti. Del resto, se Lotus vende con successo lo stesso prodotto in diverse salse da tutti questi anni, un motivo ci deve pur essere... E non è certo il marketing. Tuttavia, a mio modesto avviso, sulla 4C il vero plus è rappresentato dal motore il quale, fra turbo, iniezione diretta, fasatura variabile e cambio twin clutch rappresenta il top in ambito motoristico, un comparto nel quale Lotus non ha mai potuto dire la sua dovendosi affidare in toto quando a Rover, quando a Toyota. Gli inglesi sapranno far bene (anzi, benissimo) i telai, ma noi italiani in quanto a motori non prendiamo lezioni da nessuno Wink

Quoto!!

Poi gli stessi progettisti hanno dichiarato di aver volutamente ispirarsi alla Lotus Elise.

Se in Lotus potessero scegliere senza problemi il motore e cambio giusto, sarebbe tutta un altra storia.


_________________
Olio Pakelo Krypton XT 5W-30 o 5W-40,  o Krypton 10W-60,  o Krypton Racing.
http://www.lotus-driver.it

815 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mar 29 Ago 2017, 3:43 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Quoto anch'io. Tra l'altro quel motore è stato progettato dall'ing. Martinelli (ex Ferrari F.1) nel 2007 ed è quindi ancora molto recente oltre che tecnicamwnte di pregio.
La Elise d'altra parte è un mito.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 33 di 33]

Vai alla pagina : Precedente  1 ... 18 ... 31, 32, 33

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum