LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 19 ... 33  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 5 di 33]

101 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mar 05 Mar 2013, 11:27 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Drega ha scritto:Secondo me Lotus non avrà problemi se la 4c costerà 60000 euro
Ma anche se costa meno.

Ma dai su come si possono paragonare?

Alfaromeo è un bel marchio anche molto storico, ma sputanato troppo sotto molti punti di vista.

E comunque sono 2 cose molto diverse, in una Elise ti cali dentro, su questa invece ti siedi. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

102 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 8:39 am

Roberto

avatar
Racing Driver
Racing Driver
Lotus70 ha scritto:
Drega ha scritto:Secondo me Lotus non avrà problemi se la 4c costerà 60000 euro
Ma anche se costa meno.

Ma dai su come si possono paragonare?

Alfaromeo è un bel marchio anche molto storico, ma sputanato troppo sotto molti punti di vista.

E comunque sono 2 cose molto diverse, in una Elise ti cali dentro, su questa invece ti siedi. Very Happy
Ti quoto ma faccio notare che anche sulle Lotus, più passa il tempo e meno ti cali dentro ... l' Elise è molto cambiata dalla S1 del 1996.

103 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 9:55 am

greyhound


Novice
Novice
Drega ha scritto:Secondo me Lotus non avrà problemi se la 4c costerà 60000 euro
i 60000€ sono riferiti alla limited ediction che è full optionals
la versione base di dice venga 54/55k...ma non è un dato certo...
quindi a mio avviso la lotus ha molto da temere...
a livello tecnico sembrerebbe una exige s 240 con una qualità costruttiva molto superiore...poi per la dinamica in pista bisogna aspettare le recensioni...

104 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 12:36 pm

pugnali53


Driver
Driver
A mio parere che del marchio mi interessa relativamente poco rispetto al prodotto, ritengo che la 4 c non è detto che sia svantaggiata dal fatto che ci entri mentre sulla elise ci ti cali dentro, sulla bellezza che è soggettiva a mè piace immensamente di più l'elise/exige, il prezzo, da mio punto di vista alto già all'inizio salvo poi vedere supersconti come già ci hà abituato l'alfa lo vedo molto importante x il successo di vendite, staremo a vedere quando sarà presente dal vivo.

105 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 1:36 pm

Semeru

avatar
Test Driver
Test Driver
Io la vedo un'auto rischiosa.
Premettendo che mi piace molto ma... non avrà le sensazioni lotus e si inserisce nel mercato porsche... che però è porsche.

Forse fregherà qualche cliente a Z4, TT et simili

P.S. A quel peso non ci credo, sarà il peso della sola scocca + telaio

106 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 2:17 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Io credo che sia una seria rivale dela Elise. Anche nella 4C occorre "calarsi nell'abitacolo" con contorsioni da Lotus perchè è alta 1.18 e ha grossi brancardi in carbonio da scavalcare. Forse solo i sedili saranno decisamente più comodi a giudicare dalle foto, dove appare anche un po' meglio rifinita dentro.

Le rivali d'elezione comunque sono le Lotus, non le Porsche Cayman e Boxster, che sono molto più "confortevoli" (e pesano 400 kg in più).

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

107 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 2:21 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
Se dinamicamente è come volevano far credere essere la 500abarth nei confronti di una cooper, (forse Fiat ha preso una one con i cerchi da 15 in lamiera e termiche come riferimento Laughing) auguri Alfa, Lotus è in un altro pianeta.
Bella è bella, per intanto solo quello, come un anno fa.
Già il prezzo e il peso sono in dubbio, conoscendo il gruppo Fiat ...
Mi piacerebbe sapere quanto fa Dallara, Ferrari/Maserati e Fiat in questa auto.
Si sta poco a dire Dallara ?, stabilimento Maserati ?(togliendo il blasone è una fabbrica come un'altra, per numeri inferiori rispetto a Fiat) e motore/cambio Fiat.
Anni difficili anche per il bello, spero abbia più successo della xbow.

108 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 3:02 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
@S4
Premetto che sono appassionato sia di Lotus che di Alfa, delle quali conosco anche le rispettive leggendarie storie.

Occorre dire che se è vero che l'Alfa 4C ha il motore e il cambio FPT (struttura del gruppo Fiat), è anche vero che le Lotus hanno motori Toyota elaborati da Lotus e la casa Lotus è di proprietà malese.

Oggi viviamo in una situazione produttiva-commerciale globalizzata e le sinergie tra marchi sono all'ordine del giorno a tutti i livelli.

E' vero che la proprietà di Lotus ha mantenuto intatte anche sugli attuali modelli le connotazioni tipiche del marchio, mentre ciò non sempre è avvenuto con Fiat e Alfa. E' anche vero che Lotus ha riesumato il team Lotus di F.1 (e anche se non lo finanzia più mantiene il marchio sulla vettura). Di tutto ciò ti dò atto e ne sono felicissimo anch'io.

La passione per una casa e anche il "tifo" per la casa stessa sono più che ammissibili, però non tiriamo fuori giustificazioni inutili, Lotus non ne ha bisogno. Se si è appassionati Lotus e non Alfa ok nulla di male, ma non c'è la necessità di buttare fango sugli altri per magnificare ciò che si ama.

Precisazione: nella 4C c'è molto di Dallara (monoscocca in carbonio), c'è molto del centro Stile Unificato Fiat, sezione Alfa Romeo (carrozzeria e interni), c'è molto di FPT (motore), c'è l'intervento della LMC (Lavorazione Materiali Compositi) con sede in Campania, che si occuperà della costruzione dei telai in carbonio, con tecnologìa pre-preg di derivazione F.1, e c'è qualcosa di Maserati (sito produttivo e di assemblaggio).

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

109 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 4:20 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
La storia Alfa la so bene, anche se ho solo 23anni esistono buoni libri da leggere.
Ammiro lo sforzo di Alfa, ma non vorrei diventasse un caso politico o una etichetta per far vedere cosa Alfa riuscirebbbe a fare ma non riesce.
Sono scettico su questo genere di affari italiani.
Inoltre quello di "spacciare latta per oro" è un vizio tipico e consolidato di Fiat.
Come ho detto prima, esteticamente mi piace.

110 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Mer 06 Mar 2013, 8:11 pm

arbluSC

avatar
Pilot
Pilot
Da quello che ho letto in giro, praticamnete TUTTI danno per scontato che la 4C sara' in diretta competizione con le Lotus.

Audi TT, Z4, Boxster/Cayman sono su un altro pianeta rispetto alla 4C, non c'entrano nulla.

La 4C e' una diretta avversaria delle Exige.
Inoltre ho anche letto che "ci si deve calare dentro" superando con qualche difficolta' i longheroni in Carbonio a vista (figata !) laterali del telaio che pur non essendo allo stesso livello di scomodita' delle nostre, richiedono comunque un minimo di impegno per essere "scavalcati".

La 4C e' al momento l'unica vera e diretta avversaria delle nostre Lotus.
Almeno sulla carta.
Poi bisogna vedere le qualita' dinamiche della macchina, ma i presupposti ci sono tutti.
Secondo me LOtus ha da temere PARECCHIO da questa macchina.
E se non reagiscono ADEGUATAMENTE proponendo un ELise TOTALMENTE NUOVA (ovvero con nuovo telaio, nuovo motore, nuova carrizzeria etc etc) secondo me questa puo' essere il colpo di grazia per la casa di Ethel.

111 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 9:19 am

Semeru

avatar
Test Driver
Test Driver
Un solo modello che manda a casa una storica casa automobilistica?
Spero proprio di no, significherebbe che "il vaso è già traboccante".

Penso che la Lotus reagirà eh...
In ogni caso sarebbe un colpaccio per l'Alfa, che negli ultimi anni ha deluso parecchio.
L'ultima Alfa degna di questo nome era stata la GTV.

112 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 2:23 pm

Drega


Driver
Driver
NN penso che dia il colpo di grazia alla Lotus....speriamo Smile
Io penso che la 4c sia più una concorrente della cayman, nonj mi oppare così estrema rispetto ad una exige; magari mi sbaglio ma penso che chi compri una exige sia un cliente molto diverso da quello che compra una 4c.

113 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 2:31 pm

fulmine

avatar
Champion
Champion
Son d'accordo con te e soprattutto ricordiamoci che per fare una 4c ci sono voluti quasi 20 anni dal progetto Elise e tra l'altro hanno preso come punto di riferimento le nostre Lotus. Non mi sembre che abbia cosi tanti numeri a suo favore, sarà solo il motore a fare la differenza (unica cosa che lotus non produce). Poi un cambio a doppia frizione è normale che permette di fare accelerazioni e tempi migliori (perchè non usavano un manuale?). Ed infine, cosa più grave, dopo 20 anni hanno usato il carbonio e praticamente il telaio pesa uguale al nostro!?!?! Shocked Ma dai...voglio vedere quanto regge in pista...e quanto costerà metterci mano. Le nostre alla fine sono molto semplici da riparare...e questo è un grande pregio direi!

114 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 3:01 pm

Pilota54

avatar
Outstanding
Outstanding
Io credo, a ben vedere, che la 4C non ruberà soverchi clienti (purtroppo quei pochi che sono rimasti) alla Lotus. Penso che abbia aperto sostanzialmente un filone nuovo, un'auto un po' meno spartana e scomoda di una Elise (non la Exige che oggi credo sia solo v6 3.5 con 350 cv) ma meno comoda di una Cayman o una Evora. Penso che le 3.500 vetture/anno ipotizzate possano essere vendute, ma rubando clienti a molte case e a nessuna.

Inoltre molti clienti Lotus sono troppo affezionati al marchio per abbandonarlo con una Alfa Romeo-Fiat.

Il problema la Lotus ce l'ha soprattutto "in casa". Deve fare subito una erede della Elise, il suo best seller, se no ci sarà poco da fare per risalire la china intrapresa.

http://www.repartocorse2.com - www.quattroruote.it - www.lotus-d

115 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 4:10 pm

Semeru

avatar
Test Driver
Test Driver
Pilota54 ha scritto:
Il problema la Lotus ce l'ha soprattutto "in casa". Deve fare subito una erede della Elise, il suo best seller, se no ci sarà poco da fare per risalire la china intrapresa.

Quoto, aspettiamo la nuova Elise.

116 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 4:16 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ma scusate, secondo me si perde di vista il punto di partenza, se questa macchina fosse targata McLaren o Ferrari o Maserati o Aston Martin o Pagani, allora sarei seriamente preoccupato perché un macchina cosi con un motore firmato McLaren, un telaio progettato da loro ed un prezzo simile potrebbe veramente fare concorrenza a Lotus, ma senza nulla togliere al marchio AlfaRomeo, non è in questo momento il marchio più prestigioso che ci sia.

Producono auto bellissime guarda la Giulietta o anche l'Alfa Mito, oppure la 159, esteticamente sono molto belle e meglio delle tedescone, ma come mai sono le tedesche ad essere le più vendute?
Un motivo ci sara no?

Per tanto io non parcheggerei un Alfa4C con tanto orgoglio con il quale parcheggio una rarissima, estrema, prestigiosa LOTUS!!!!

Il marchio conta e anche tanto, e lo dice uno che ha posseduto 3 alfa romeo, 145, 164 Super ultima serie full optional, e una stupenda alfa 159 interno Recaro e cerchi da 16 COLORE perlato NUOVAL!!!

Stupenda si ma alla fine con un sacco di rogne e queste rogne le conoscono tutti in tutto il mondo, non che Lotus non ne abbia, ma è tutta un altra storia, un altro marchio che proviene dalla F1 con un genio alle spalle ed una rarità unica.

Una 4C tempo 1 o 2 anni e diventa un auto come tante che vedi in giro per la città.

Altro discorso era invece l'Alfa8C prodotta in soli 500 esemplari, quella si era bella e rara, ma costosissima.

Io lo ripeto mi tengo la mia Lotus con tutti i suoi difetti perché non ho mai avuto un auto che dopo 10 anni fa ancora girare la testa a me e al pubblico come questa, tutte le altre mi hanno stancato a me e al resto delle persone nel giro di poco tempo.

E per me la 4c fara la stessa fine di tante altre auto, vedi anche la Porsche 911 che ora mai non la degni neanche di uno sguardo se non è almeno una GT3 o GT2 RS.

Vogliamo mettere quanto più esotica è una Exige?

E per concludere ben venga la concorrenza, chi sa che Lotus inverti la tendenza di rendere le proprie auto sempre più pesanti dotandole di un sacco di accessori inutili.

Per me chi si compra una 4C è lo stesso che si comprava una Lotus e la rivendeva dopo neanche 2 mesi perché si era reso conto che non faceva per lui.

Comunque stiamo a vedere io sono contento per l'Alfa Romeo che è un marchio che mi piace da sempre, ma per farla crescere e tornare al blasone degli anni storici, devono eliminare tutte le alfa mito e giulietta, e produrre solo le auto di lusso come fa la Maserati, ma non è semplice far tornare un marchio ad essere rispettato nel settore auto.

http://www.lotus-driver.it

117 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 4:53 pm

pugnali53


Driver
Driver
Dissento completamente, io l'elise la comperavo anche se l'avesse prodotta la ssangyong, un'auto così prima non esisteva era ad è un'auto eccezionale, certamente che sia prodotta dalla lotus non può farmi che piacere, però io guardo il prodotto non il blasone, esattamente come hò fatto con la corvette c6 z06, le auto americane le avevo sempre considerate dei cassoni traballanti inguidabili succhiabenzina, ma quando nel 2006 naque la z 06 mi proposi che se mai fosse stato possibile l'avrei fatta mia come è successo con l'elise, nella mia zona c'era solo lei, gialla, stupenda, guardacaso era di proprietà del figlio di un conoscente di lunga data, una volta incontratolo casualmente gli dissi quando tuo figlio decide di vendere l'elise avvisami che se troviamo un'accordo la compero, dopo 3 anni mi avvisò dell'intenzione della vendita e trovammo l'accordo.
Anche sulle porsche 911 non sono molto d'accordo la mia del 72 è diventata una rsr, in origine una semplice 2,4 E iniezione, vabbè che bisogna essere completamente sordi a non sentirla ma garantisco è molto guardata.
Poi che la 4 c venga comperata da gente che dopo 2 mesi la vende perchè si rende conto che non fà x lui, certa gente non merita neanche la mia considerazione, io l'aquisto di un'auto lo vedo come un desiderio che è voluto e desiderato intensamente non come l'aquisto di un frigorifero, non è la stessa cosa.....

118 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 4:58 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
pugnali53 ha scritto:Dissento completamente, io l'elise la comperavo anche se l'avesse prodotta la ssangyong, un'auto così prima non esisteva era ad è un'auto eccezionale, certamente che sia prodotta dalla lotus non può farmi che piacere, però io guardo il prodotto non il blasone, esattamente come hò fatto con la corvette c6 z06, le auto americane le avevo sempre considerate dei cassoni traballanti inguidabili succhiabenzina, ma quando nel 2006 naque la z 06 mi proposi che se mai fosse stato possibile l'avrei fatta mia come è successo con l'elise, nella mia zona c'era solo lei, gialla, stupenda, guardacaso era di proprietà del figlio di un conoscente di lunga data, una volta incontratolo casualmente gli dissi quando tuo figlio decide di vendere l'elise avvisami che se troviamo un'accordo la compero, dopo 3 anni mi avvisò dell'intenzione della vendita e trovammo l'accordo.
Anche sulle porsche 911 non sono molto d'accordo la mia del 72 è diventata una rsr, in origine una semplice 2,4 E iniezione, vabbè che bisogna essere completamente sordi a non sentirla ma garantisco è molto guardata.
Poi che la 4 c venga comperata da gente che dopo 2 mesi la vende perchè si rende conto che non fà x lui, certa gente non merita neanche la mia considerazione, io l'aquisto di un'auto lo vedo come un desiderio che è voluto e desiderato intensamente non come l'aquisto di un frigorifero, non è la stessa cosa.....

Io guardo tutto!!
Scusa ma che confronto fai?
Una Porsche del 72 che diventa una rsr, cosa centra con una 911 del 2008 o 2009 o 2010 o 20011 che sono tutte identiche, io quando le vedo parcheggiate per Padova non le degno neanche di uno sguardo se non hanno almeno un colore decente e dei cerchi seri, scusami ma girando se ne vedono talmente tante tutte uguali e tutte grigie che francamente ti stancano e non colpiscono più.
Ripeto che per me in un auto conta molto la RARITA, non posso quindi mettere sullo stesso piano auto viste e straviste con modelli che girando una giornata interna non ne vedi neanche una, poi è ovvio che se fa schifo fa schifo punto e basta anche se rarissima, ma non credo sia il caso della Lotus Elise o Exige giusto?
Ma tu quante ne incontri di Lotus quando vai in giro per strada?
Io se ho fortuna ne vedo una parcheggiata sempre difronte allo stesso bar, e ti credo lavora li Very Happy Very Happy
Altrimenti ne vedo una o due all'anno.

Al contrario io parlavo della Lotus, per me invece un Alfa 4C sara comprata come tante altre sportive medie, Audi TT, SLK, Z4, Porsche Boxter, ecc..
Forse sara un pochino più esclusiva e rara di altre sportive, visti i numeri di produzione dichiarati e anche il tipo di telaio in carbonio, solo il tempo ci potra dire se questa 4C potrà diventare un auto rara.

E poi francamente quante auto conosci che non risentono del tempo?
Di BMW Z3 o Z4 (tanto per fare un esempio) ne devono presentare un restailing ogni anno per continuare a venderle, stessa cosa per le Porsche o Audi, invece quando vedo un Elise del 2001 non la vedo cosi vecchia, e a dirla tutta anche una S1 non mi sembra vecchia perché rimane un auto classica rara e diversa da tutto il resto.



Ultima modifica di Lotus70 il Gio 07 Mar 2013, 5:12 pm, modificato 2 volte

http://www.lotus-driver.it

119 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 5:05 pm

fulmine

avatar
Champion
Champion
D'accordissimo con Lotus70!

120 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 5:39 pm

s4

avatar
Outstanding
Outstanding
L'alfa 4c è una rincarnazione furba della mitica 33stradale, sarà una bella auto, ma un'auto così vien fatta da una marca o un gruppo con le spalle larghe e protette, non da un marchio fallimentare come alfa.
Capisco il nazionalismo, la patria ecc, ma un'auto così costerà a fiat un occhio della testa, siamo realisti.
Sembrerà strano ma questo è un caso, secondo me, che assomiglia a quello bugatti.
Ogni veyron venduta, che noi tutti conosciamo, fa perdere a vw intorno ai 300mila euro.
Sembra impossibile ma è così.
Però il gruppo vw sta bene, è in forma, vendendo polo e golf tappa il buco bugatti e riesce a guadagnarci lo stesso.
La veyron è la dimostrazione di dove il gruppo vw può arrivare, il massimo (anche se a me fa cagare), quindi a vw la bugatti fa molto comodo.
Ritornando al gruppo fiat, se vogliono vendere la 4c a 60mila euro o meno, auguri.
Io la vedo così.

121 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 6:36 pm

pugnali53


Driver
Driver
Lotus70 fulmine e chiunque la pensa come voi, io la penso diversamente... molto semplice, d'altra parte tu stesso dici io guardo la rarità, cosa a cui io dò meno importanza rispetto alle prestazioni e al suo insieme tenendo conto del periodo in cui è stata prodotta.
Che una 911 del 2008/2011 non faccia girare la testa perchè ce ne sono molte sono d'accordo con tè però ciò non toglie che sia una bella macchina prestazionale che hà un posto privilegiato nel mondo dell'auto come anche se in misura minore le z3 o z4, escluse le M, tutto combacia con la tua affermazione tu guardi l'esclusività io molto meno......

122 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 6:52 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
Ripeto io guardo tutto!!

Esclusività, rarità, prestazioni, blasone, estetica, sensazioni ecc..

Esempio concreto, ma quanto può essere bella una Z3 o Z4 rispetto ad una Elise? Secondo me non ci sono paragoni.
Quanto tiene il prezzo una Lotus Elise rispetto a qualsiasi altra auto?
Quanto terra il prezzo una Alfa 4C? voglio proprio vedere, io di un Alfa 156 con 18 mesi di vita e tenuta benissimo pagata 58.000.000 di Lire ci ho preso 20.000.000, vedi tu quanto ci ho rimesso.
Per quanto tempo l'estetica di una 4C resterà nell'immaginario collettivo come un auto bella, rara particolare che fara girare la testa?
Prestazioni si ok ma a che prezzo 60.000 euro non sono pochi, a questa cifra io preferisco una Exige Cup, o Exige 240, o Exige V6.
Voglio poi vedere in pista o su per i monti di quanto potrà staccarmi con un motore che ha il doppio dei miei cavalli, e vedremo se riuscirà e battere un Exige 240 in pista.

Come vedi io guardo tutto!

http://www.lotus-driver.it

123 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 7:57 pm

pugnali53


Driver
Driver
Allora te lo dico io, come fai a paragonare una alfa 156 a una 4 c x la tenuta del prezzo?
Ti sembrano anche lontanamente paragonabili?
Che 55/60k siano tanti sono d'accordissimo, riguardo alle prestazioni almeno confrontiamole, mi sembra prematuro ipotizzarle sulla carta.

124 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 8:03 pm

Drega


Driver
Driver
Mi dispiace lotus 70 ma io trovo l'alfa romeo esteticamente bella come una lotus elise.
è un auto che mi emoziona e che trovo stupenda. Secondo me rimarrà bellissima anche fra una decina di anni perchè ha una linea senzatempo che ha lasciato di stucco tutto il mondo per la sua bellezza e pulizia delle linee.
Riguardo al peso penso che questa auto sia molto più comoda rispetto ad una lotus elise e più "rifinita".
Sicuramente hanno cercato di eguagliare le doti dinamiche della elise cercando di strizzare l' occhio al cliente-cayman che vuole un auto unica, bella da vedere e da guidare. Il prezzo di 60000 mila euro lo trovo altino, ma penso che la versione normale-base verrà sui 50-55 mila euro prezzo comunque di molto inferiore rispetto ad una cayman.
In ogni caso prima di esprimere opinioni sull' estetica bisognerebbe vederla dal vivo. Un mio amico che in questo momento è a Ginevra ha detto che è rimasto sconvolto da cosa l' alfa è riuscita a tirar fuori.
Io amo il marchio ALFA e sono il primo a dire che non è più come quello di una volta,ma spero che con questo modello ritorni,o almeno si avvicini, al blasone che aveva.

125 Re: Alfa Romeo 4C, a Ginevra per farci sognare il Gio 07 Mar 2013, 10:31 pm

Lotus70

avatar
Admin
Admin
pugnali53 ha scritto:Allora te lo dico io, come fai a paragonare una alfa 156 a una 4 c x la tenuta del prezzo?
Ti sembrano anche lontanamente paragonabili?
Che 55/60k siano tanti sono d'accordissimo, riguardo alle prestazioni almeno confrontiamole, mi sembra prematuro ipotizzarle sulla carta.

Semplice per via del Marchio si chiamano tutte ALFA ROMENO.
Io non ho minimamente paragonato le due auto ma il marchio è lo stesso e non esiste Alfaromeno che non perda valore in modo imbarazzante.

Solo una se ne salva ALFA 8C ma quella è stata prodotta in soli 500 esemplari, la 4C non ha nulla a che vedere e sara prodotta in serie, e non monta un motore V8 Ferrari/Maserati.

Quindi perderà valore come qualsiasi altra Alfaromeo, Spider, giulietta, GTV, Duetto, ecc.... fidati il tempo mi dara ragione.

Drega non ho mai scritto da nessuna parte che la 4C non sie bella, ho detto che sono auto che stancano la vista molto in fretta, bellissime appena sono una novità, ma poi a furia di vederne TANTE troppe iniziano a diventare indifferenti, non emozionano più e non colpiscono più.

Tutto qui.

Ricordo che Lotus è un auto prodotta a mano.

Ma io dico volete veramente paragonarmi Fiat con Lotus?
No perché ora mai sono anni che Alfa Romeo non è più il marchio prestigioso che era negli anni 30.

In questo momento Alfa Romeo è una casa automobilistica che produce utilitarie, in pratica è come se mi voleste paragonare la Porsche con una ipotetica supersportiva prodotta da WV, o Astonmartin con una ipotetica sportiva prodotta dalla Ford.

Guardate che solo progetti a tiratura limitata come GT40 o 8C hanno avuto prestigio perché auto assolutamente esclusive.

In pratica da quello che mi dite dovrei immaginarmi una Alfa Romeo 4C parcheggiata affianco ad una Aston Martin e considerarla allo stesso livello di prestigio e blasone?

E secondo voi quanti lo fanno?

Tempo 2 anni e la 4C la compri con 25.000 euro, altri 2 e la porti a casa con 15.000.
Compratela voi, io ho gia dato per 3 volte nella mia vita il sangue per un alfaromeo, soldi buttati in un pozzo senza fondo.

Dopo 11 anni ho perso 15.000 euro sul valore della mia Lotus, praticamente il valore di una Polo.

NO NO per me solo Lotus per tutta la vita.
Anche se puzzolente e scomoda almeno hai una vera auto sportiva, una vera auto rara e di prestigio, un auto unica che non stanca mai, emoziona sempre e non ha rivali.

Per me Alfa si deve prima ripulire dalla sua cattiva nomea.
Vai nei piazzali giu a Roma e ti porti a casa fiumi di Alfa 159 aziendali con 2, 3, 4 anni di vita a partire da 8.000 euro, per non parlare dei problemi che hanno, ripeto un motivo ci sara se le auto più vendute e che tengono il prezzo sono le tedesche, mi dispiace per il Made in Italy al quale ci tengo molto ma Alfa non eccelle per ora, e quindi se tanto mi da tanto perché mai questa 4C dovrebbe essere un eccezione?
Senza saperlo ha cambiato proprietà? Very Happy Very Happy

http://www.lotus-driver.it

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 5 di 33]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 19 ... 33  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum