LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI......

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 6]

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding
Anche se non ho sentito qualcosa riguardo alla 136cv,e quì magari dovrebbe dirti qualcosa chi ce l'ha...,,,Immagino dipenda dall'uso che se ne fa.......Dicono,e sottolineo dicono.......che accada soprattutto sulle compressate...e soprattutto se forzato in pista,,ma non penso sia la regola,,,
...immagino che in pista possano partire anche altri tipi di cambio anche più resisitenti,magari più tardi..!!

anthonydeco


Novice
Novice
Capito.. comunque il mio uso e piu stradale che pistaiolo... poi penso che lo svizio di fare qualche giretto in pista me lo tolgo una volta o due nella vita... quindi per il mio uso una elise cr non dovrebbe causare quel problema???

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding
Aspetta e senti il parere di chi ha la stessa Lotus che vorresti prendere tu,con relatico cambio...che saprà dirti di più..!!

anthonydeco


Novice
Novice
Capito allora attendo... volentieri risposte dai possessori di una club racer... grazie...

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Per il momento non si è mai sentito di cambi rotti su Elise 111R o Exige da 192cv e ancora meno su Elise da 136cv, ma solo su Exige S da 220 o 240 o 260cv, e non centra niente l'uso perché un cambio non si puo rompere dopo 3.000km usandola per strada, li il problema è la potenza che viene scaricata sulle ruote posteriori, con delle gomme semislick sapete anche voi cosa succede all'interno del cambio.
Quindi per me vai tranquillo con una elise CR perché con 136cv, 860kg e gomme AD07 non dovresti avere problemi, mentre un Exige S PP ha 243cv, 930kg e gomme semislick il discorso cambia.



Ultima modifica di Lotus70 il Dom 12 Mag 2013, 2:34 pm, modificato 1 volta

http://www.lotus-driver.it

anthonydeco


Novice
Novice
Capito grazie mille... allora non mi preoccupo...

de pain

de pain
Outstanding
Outstanding
Non si può rompere va bene..........ma citami a quante è successo a Exige ed Elise che non abbiano fatto pista..!!Uso solo stradale intendo...Perchè se me ne citi una o due (anche se non dovrebbe succedere comunque) e la metti come prova che vale per tutte......... allora non basta,a mio avviso..!!

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Bhe Pino, se per te essere entrati in pista da pochi minuti, aver fatto qualche giro è motivo per dire che il cambio si è rotto perché ha fatto pista su un auto che aveva solo 3.000km ok allora hai ragione tu, si sono rotte tutte in pista, peccato che io se vado in montagna tiro delle staccate anche peggiori di quelle che tiro in pista, perché uso il cambio nello stesso modo, e scalo tantissimo le marce per frenare.

Quindi per me su un auto che ha 3.000km, nata per andare a fare qualche track day, alla prima pistata e dopo pochi giri non si deve assolutamente e per nessun motivo rompere il cambio.

Anche quella di Gallo Nero se non ricordo male si era rotto il cambio dopo 2 pistate blande e con pochi km, poi mi ricordo di altri utenti che anni fa dicevano di aver rotto il cambio senza mai essere andati in pista.

Comunque ti ripeto come mai succede solo sulle Lotus con più di 220cv?
Sai in questi anni di quante elise 111R o Exige 192cv avremmo dovuto sentire che hanno rotto il cambio in pista?

Ti ricordi i video di certi utenti nel vecchio forum, girati mentre giravano in pista trattando il cambio a calci che non hanno mai rotto niente?

Io mi ricordo, infatti i primi casi di cambi rotti sono arrivati dopo che hanno presentato le prime Exige S PP 243cv, prima di quelle non si sentiva parlare di problemi simili sul toyota.

Quindi per me non centra molto il modo o luogo in cui viene usato, ma la debolezza strutturale di questo cambio rispetto ovviamente al troppo aumento di potenza che non riesce a sopportare.

Poi so anche di Exige Cup che non hanno mai rotto niente, quindi sembra sia anche questione di culo nel beccare il cambio giusto o sfiga nel prendere quello difettoso dalla nascita.

Ci sono utenti che hanno Exige con la 3° che gratta dai primi km e non hanno mai fatto pista. Evil or Very Mad

Non ci siamo secondo me.

http://www.lotus-driver.it

Gilles

Gilles
Test Driver
Test Driver
Senza dubbio il cambio non è la parte più riuscita dell'auto, ma alla fine il più delle volte si rompe perchè non si accetta che sia LENTO. Ho assistito personalmente alla rottura della quarta su una 192 cv, è ovvio che più coppia c'è e più è facile macinarlo, ma il problema (sia in pista che in strada) resta dovuto principalmente a cambiate violente e forzate.
Che poi su un'auto da trakday (e da 70K euro) ci si aspetti un cambio veloce non ci piove....

Giorgio80

Giorgio80
Outstanding
Outstanding
Ragazzi qualcuno ha mai tentato trattamenti di indurimento e antiattrito tramite fosfatazione??? Se qualcuno ha il cambio smontato e vuol fare una prova mi contatti in pvt

lellodrive

lellodrive
New Driver
New Driver
é un peccato che sulle compressate ci siano questi problemi ho valutato di cambiare la mia elise con altra elise o exige volumetrica,ma sentendo le esperienze anche se sono uno che sa rispettare il cambio qualche preoccupazione mi viene... Sono d'accordo sul fatto che rispettando la velocità dei sincro e facendo il punta tacco in scalata,che faccio sempre, non si stressa il cambio,ma qui mi sembra di capire che già solo la coppia e l'aderenza delle A048 in accelerazione o ripresa si mangia gli ingranaggi...è così? oppure ho capito male e succede prevalentemente con l'uso del launch per le partenze?

62CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 Empty QUALCUNO HA MONTATO QUESTO ? il Gio 30 Mag 2013, 6:24 pm

Andrea RWD

Andrea RWD
Test Driver
Test Driver
Ciao Ragazzi,

restando sempre in tema maledetto cambio Toyota, giorni fa stavo surfando sul web alla ricerca di cavi del cambio più "sostanziosi" e che non costino una FOLLIA come quelli di SSC, ho trovato il LETSLA http://trueleo.com/Elise.htm

Qualcuno l'ha testato ? Sicuramente non risolve i problemi di fragilità congeniti del nostro C64, ma sembra migliori nettamente la manovrabilità, che è un altro degli aspetti che fa a botte con la vocazione delle nostre auto... What a Face

cannonball


New Driver
New Driver
eccomi qua, leggendo la discussione (nel tentativo di capire cosa fare al mio cambio) vi aggiungo la mia esperienza:

elise 111r my 2007

30000 km

mai pista (uso prettamente montano girettoso allegro)

cambio rotto (probabilmente la conica)

quindi vado a sfatare il mito che alle asfittiche non si rompe il cambio!!!!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

stasera se riesco vi scrivo bene tutto quello che e' successo...

Capo20

Capo20
Pilot
Pilot
Gilles ha scritto:Riguardo alla soluzione 1, prima che il portafogli il problema è l'uso stradale e anche occasionalmente cittadino di un'auto con cambio da corsa. L'honda sarebbe una buona soluzione, ma se ne parla da quando c'era il vecchio forum come di una cosa quasi pronta alla commercializzazione e ad oggi le cose non sono cambiate.. Per la seconda, posso confermare che la doppietta aiuta, e avere un po' di gentilezza nel passaggio prima seconda è fattibile senza perdere troppo tempo (anche se si perde un po' di gusto e su un'auto da corsa non è poco).
Detto questo vi chiedo: A nessuno capita che la prima non voglia saperne di uscire quando per esempio si è in fila e si cambia a basso numero di giri?? Avete idea di quale possa essere il problema?

Ciao... io con una 260 ogni tanto capita quello che tu dici... sei più riuscito a capire il problema?
Grazie.

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding
Il mio cambio cambia (scusate il gioco di parole) molto fluidamente, fin'ora 30.000 km (sperando che non si rompa). Non mi lamento. L'unica cosa che posso lamentare è il passaggio da 1° a 2° (come gia accennato da gilles e capo) ai bassi giri. Ma è una cosa ininfluente, primo: con exige cambiare a bassi giri e marce basse?! Non esiste! Al piu' (sempre parlando su strada) la 5° e la 6° potresti cambiare ai bassi giri. Sali almeno a 4/5.000 giri per cambiare a marce basse!
Le doppiette soprattutto in scalata da 4° a 3° è quasi d'obbligo, il nostro cambio non è progettato a scendere di botto 5.0000 giri e risalirne 6.000 in un secondo, infatti se non doppietti senti la macchina subire un'arresto.
Per il resto nulla da ridire (almeno per il mio cambio), ma l'unica cosa che uno si chiede: ma su un'auto da corsa stradale come questa, casso ci fa un cambio del genere??

Capo20

Capo20
Pilot
Pilot
LucaDM ha scritto:Il mio cambio cambia (scusate il gioco di parole) molto fluidamente, fin'ora 30.000 km (sperando che non si rompa). Non mi lamento. L'unica cosa che posso lamentare è il passaggio da 1° a 2° (come gia accennato da gilles e capo) ai bassi giri. Ma è una cosa ininfluente, primo: con exige cambiare a bassi giri e marce basse?! Non esiste! Al piu' (sempre parlando su strada) la 5° e la 6° potresti cambiare ai bassi giri. Sali almeno a 4/5.000 giri per cambiare a marce basse!
Le doppiette soprattutto in scalata da 4° a 3° è quasi d'obbligo, il nostro cambio non è progettato a scendere di botto 5.0000 giri e risalirne 6.000 in un secondo, infatti se non doppietti senti la macchina subire un'arresto.
Per il resto nulla da ridire (almeno per il mio cambio), ma l'unica cosa che uno si chiede: ma su un'auto da corsa stradale come questa, casso ci fa un cambio del genere??

Ciao Luca, ma a prescindere da tutto quello che hai detto.. tu sei riuscito a capire il motivo del perchè il cambio in prima ogni tanto fa quello scherzetto?? io l'ho notato ad esempio quando fa caldo e sei tipo in 'coda' e continui a cambiare..dico una cazzata enorme: può essere un problema di frizione che non stacca causa troppo caldo?

A parte tutto alla risposta se su un'auto cosi ci sia un cambio del genere non ti so rispondere.. CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 3392635135 CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 3392635135 CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 3392635135 

Doktor Onkel


Novice
Novice
Avete provato a controllare i leveraggi? Spesso il problema è fuori dal cambio, soprattutto se il problema si presenta diversamente in marce differenti

Zappaterra

Zappaterra
Racing Driver
Racing Driver
Perdonatemi quella che parra' arroganza, ma io mi stupisco del fatto, leggendovi, che la doppia sia quasi una sconosciuta.

Che mi sia imbattuto in una macchina capricciosa, delicata, con guasti "classici", da amare unconditionally, e' la mia melanconica felicita': attimi di pura estasi pagati con ansie e attese, pause meccanico e brutto tempo. Del resto "Il Piccolo Principe" e' una delle mie fondamenta.

La doppia e', secondo me, una delle cose che la modernita' ci fa perdere, addirittura i sequenziali o i robotizzati fanno la doppia mentre si scala e ce la tolgono dal sangue, affiacchendoci l'anima.

Accetterei anche dei bei carburatori da sincronizzare e l'Elise mi sembra sin troppo moderna con la sua elettronica, figuriamoci se rinuncerei al delicato cambio manuale e alla doppia debraiata che coltivo dal cinquino, col quale riuscivo anche, e con orgoglio, a scalare in prima in movimento.

Imparatela, cazzo!

vhaammm vhaaammm... groooogrgrgr... vuuuuuaaaaa!! tacco punta freno scalata e vvaiiii

Andrea RWD

Andrea RWD
Test Driver
Test Driver
Marcello SEI UN GRANDE !!!
Mi vergogno un po' a dirlo, ma io non sono capace di fare il punta tacco... :-(

lellodrive

lellodrive
New Driver
New Driver
Zappaterra ha scritto:Perdonatemi quella che parra' arroganza, ma io mi stupisco del fatto, leggendovi, che la doppia sia quasi una sconosciuta.

Che mi sia imbattuto in una macchina capricciosa, delicata, con guasti "classici", da amare unconditionally, e' la mia melanconica felicita': attimi di pura estasi pagati con ansie e attese, pause meccanico e brutto tempo. Del resto "Il Piccolo Principe" e' una delle mie fondamenta.

La doppia e', secondo me, una delle cose che la modernita' ci fa perdere, addirittura i sequenziali o i robotizzati fanno la doppia mentre si scala e ce la tolgono dal sangue, affiacchendoci l'anima.

Accetterei anche dei bei carburatori da sincronizzare e l'Elise mi sembra sin troppo moderna con la sua elettronica, figuriamoci se rinuncerei al delicato cambio manuale e alla doppia debraiata che coltivo dal cinquino, col quale riuscivo anche, e con orgoglio, a scalare in prima in movimento.

Imparatela, cazzo!

vhaammm vhaaammm... groooogrgrgr...  vuuuuuaaaaa!! tacco punta freno scalata e vvaiiii

Parole sante....Oggi confezionano auto per gente che ha esperienza di guida sulle console.. Se si vuole provare delle sensazioni autentiche resta solo la guida vera quella che impegna seriamente mente e fisico

lellodrive

lellodrive
New Driver
New Driver
Capo20 ha scritto:
LucaDM ha scritto:Il mio cambio cambia (scusate il gioco di parole) molto fluidamente, fin'ora 30.000 km (sperando che non si rompa). Non mi lamento. L'unica cosa che posso lamentare è il passaggio da 1° a 2° (come gia accennato da gilles e capo) ai bassi giri. Ma è una cosa ininfluente, primo: con exige cambiare a bassi giri e marce basse?! Non esiste! Al piu' (sempre parlando su strada) la 5° e la 6° potresti cambiare ai bassi giri. Sali almeno a 4/5.000 giri per cambiare a marce basse!
Le doppiette soprattutto in scalata da 4° a 3° è quasi d'obbligo, il nostro cambio non è progettato a scendere di botto 5.0000 giri e risalirne 6.000 in un secondo, infatti se non doppietti senti la macchina subire un'arresto.
Per il resto nulla da ridire (almeno per il mio cambio), ma l'unica cosa che uno si chiede: ma su un'auto da corsa stradale come questa, casso ci fa un cambio del genere??

Ciao Luca, ma a prescindere da tutto quello che hai detto.. tu sei riuscito a capire il motivo del perchè il cambio in prima ogni tanto fa quello scherzetto?? io l'ho notato ad esempio quando fa caldo e sei tipo in 'coda' e continui a cambiare..dico una cazzata enorme: può essere un problema di frizione che non stacca causa troppo caldo?

A parte tutto alla risposta se su un'auto cosi ci sia un cambio del genere non ti so rispondere.. CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 3392635135 CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 3392635135 CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI...... - Pagina 3 3392635135 

Per il problema della prima che non esce, escludendo il leveraggio la prima cosa che farei è mettere un buon olio sintetico nel cambio e poi ovviamente non cambiare a giri troppo bassi.Sulla mia pur non avendo problemi a 25000 km ho fatto mettere un buon olio nel cambio e ho notato comunque una maggior fluidità a tutte le temperature..Gli oli di primo equipaggiamento se pur di gradazione corretta mettiamoci in testa che sono da risparmio e in ogni caso se si vuole preservare il cambio anche un buon olio va cambiato in funzione dell'utilizzo dell'auto e non solo dopo una vita come consigliano le case costruttrici..Per il cambio inadeguato all'auto non posso che essere d'accordo potevano progettarne uno specifico più adatto...ma qui torniamo al problema dei costi....

naimah

naimah
Outstanding
Outstanding
Che la prima non esca a bassi giri, succede. A meno che non ci siano giochi nelle sedi dei cuscinetti degli alberi, semplicemente cambiando olio il problema sparisce.

taglio


Driver
Driver
sulle 243/260 valutate se a caldo non sia anche la frizione che non stacca per colpa del bypass.

Bypass che tutti per uso pista consigliano di togliere.

lellodrive

lellodrive
New Driver
New Driver
D'accordo con naimah e taglio....Quando avevo il lancer anche se aveva un cambio decisamente più preciso, non era esente da impuntamenti a freddo oppure se troppo caldo..Anche per questo caso entravano in gioco la viscosità e qualità dell'olio del cambio e per l'idraulica della frizione era appunto consigliata anche l'eliminazione del bypass o restrittore...

Capo20

Capo20
Pilot
Pilot
a me questo scherzetto (1a che fa fatica a uscire) lo ha fatto 3-4 volte e solo ed esclusivamente con caldo e dopo tempo a gironzolare per Montecarlo inserendo la 1a....il problema lo risolvevo facendo salire di più l'auto di giri...
Domani o mercoledì porto l'auto per il tagliando, faccio controllare il cambio e gli sostituisco l'olio Smile

Torna in alto  Messaggio [Pagina 3 di 6]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum