LOTUS DRIVER


Forum Lotus Elise Exige Evora Esprit Elan Elite Eclat 2-Eleven 340R - Bentornato Ospite

GIRO DEL LAGO DI GARDA e 1° CONCORSO D'ELEGANZA LOTUS 10 APRILE 2016: CLICCA QUI!
Vuoi vedere la tua Lotus in home page? CLICCA QUI!
Novità: Portale Online - Galleria immagini - Calendario Eventi attivo!!!

Non sei connesso Connettiti o registrati

CAMBIO TOYOTA ...GIOIE POCHE E DOLORI TANTI......

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso  Messaggio [Pagina 6 di 6]

GALLO NERO

GALLO NERO
Outstanding
Outstanding
Azz questo post è ancora attuale dopo anni.....come il problema cambio del resto . Oltre ad utilizzare l'olio con le specifiche che Andrea ha evidenziato, ho trovato enooooormi benefici aggiungendo  al cambio sia dell'Elan (1991) che dell'Exige un additivo al P.T.F.E. (Gear Lube della Sintoflon), non risolve ovviamente i problemi ma migliora di parecchio la manovrabilità, ad un prezzo ridicolo. Tuttavia la miglior cura rimane sempre la prevenzione cioè usare il cambio "a modo", a meno che non ci si trovi tra i cordoli, ma qui il discorso..... cambia . Twisted Evil

http://www.clublotusitalia.it

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding
Dice bene gallo, l'unica soluzione è usare il cambio...a modo!
Personalmente cambio scrupoloso dell'olio e nei passi di montagna quando si gira allegri:
scalata: frenata--->abbasso frizione--->accelerata--->cambio marcia--->"buttare" l'auto in curva con adrenalina e sorriso a mille!
Una specie di doppietta, non è facile combinare alla perfezione l'accelerata/inserimento marcia, soprattutto dalla 3° alla 2° per via della manovra piu' lunga rispetto (ad esempio) dalla 4° alla 3°, ma una volta fatta l'abitudine diventa facile, ormai cambio anche a orecchio...
Fa anche rivivere la sensazione di rumore delle vecchie formula anni 70/80...
wruruuuuuuu.....shiiiiiislonk (frenata e abbasso frizione)....WRRUuu (accelerata)...inserimento marcia e via di nuovo wwwrruruuuuu

Mappo

Mappo
Driver
Driver
LucaDM ha scritto:Dice bene gallo, l'unica soluzione è usare il cambio...a modo!
Personalmente cambio scrupoloso dell'olio e nei passi di montagna quando si gira allegri:
scalata: frenata--->abbasso frizione--->accelerata--->cambio marcia--->"buttare" l'auto in curva con adrenalina e sorriso a mille!
Una specie di doppietta, non è facile combinare alla perfezione l'accelerata/inserimento marcia, soprattutto dalla 3° alla 2° per via della manovra piu' lunga rispetto (ad esempio) dalla 4° alla 3°, ma una volta fatta l'abitudine diventa facile, ormai cambio anche a orecchio...
Fa anche rivivere la sensazione di rumore delle vecchie formula anni 70/80...
wruruuuuuuu.....shiiiiiislonk (frenata e abbasso frizione)....WRRUuu (accelerata)...inserimento marcia e via di nuovo wwwrruruuuuu
Io sempre fatto in moto più facile SBAAM..SBAAAAMMMMMMM SENZA REMORE con cambiate sempre abbottonate e veloci a giri bassi a motore freddo ed fino a 8400 a motore caldo
STOP
Mai un problemino ed ha 43 mila km e di pista ne ha vista tanta

LucaDM

LucaDM
Outstanding
Outstanding
ah ovviamente la manovra da me descritta è da fare nell'arco di 2 secondi...
Mappo, ma te sei vechcia scuola, quando guida il babbo (vecchia scuola con mini 90 e fiat 128 coupe) a volte cambia come dici te, a volte come cambio io...
Comunque stare sul sedile passeggero quando guida il babbo....che brividi, rosico solo che riesce ad andare piu' forte di me e in tutta tranquillità....qualcuno lo ha anche visto all'opera e puo' raccontare...56 anni e non sentirli! ahuahuhauha

GALLO NERO

GALLO NERO
Outstanding
Outstanding
@ Mappo, "lassù qualcuno ti ama"..... Very Happy

http://www.clublotusitalia.it

Mappo

Mappo
Driver
Driver
LucaDM ha scritto:ah ovviamente la manovra da me descritta è da fare nell'arco di 2 secondi...
Mappo, ma te sei vechcia scuola, quando guida il babbo (vecchia scuola con mini 90 e fiat 128 coupe) a volte cambia come dici te, a volte come cambio io...
Comunque stare sul sedile passeggero quando guida il babbo....che brividi, rosico solo che riesce ad andare piu' forte di me e in tutta tranquillità....qualcuno lo ha anche visto all'opera e puo' raccontare...56 anni e non sentirli! ahuahuhauha
I babbi sono dei miti..il mio correva con le 500 Fiat e faceva gare in salita, a 55 anni lui e 18 anni io comprammo un Kart 125 a marce (KZ) e lui andava alla grande, l'anno scorso gli ho fatto provare il mio 125 Tag (Kf1) ed a 76 anno ancora si divertiva Wink
Per il discoeso cambio io la vedo così:
Essendo un cambio delicato e sottodimensionato si sa che è a rischio e per questo va sfruttato in modo molto veloce per non aggravare lo stress degli ingranaggi...vale a dire che prima si inserisce l'altra marcia e meglio è....
Insomma molti per paura di far danni al momento di cambiare tirano la frizione e con calma vanno ad inserire delicatamente il rapporto successivo ma ciò comporta che il motore è crollato di giri e che le velocità tra i due ingranaggi diventano totalmente diverse così da stressare pesantemente i sincronizzatori e sbeccare gli ingranaggi che si vanno a scaricare tutto lo stress sulle punte dei denti
Non sono un meccanico ma anche al tatto tutto pare funzionare meglio così

Mappo

Mappo
Driver
Driver
GALLO NERO ha scritto:@ Mappo, "lassù qualcuno ti ama"..... Very Happy
cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers
A parte gli scherzi......se il cambio ora dovesse cedere non mi arrabbierei affatto...un semplice innervosimento ma si sa che non è un cambio longevo

GALLO NERO

GALLO NERO
Outstanding
Outstanding
E a quel punto vai di Kaaz..... Twisted Evil

http://www.clublotusitalia.it

Mappo

Mappo
Driver
Driver
GALLO NERO ha scritto:E a quel punto vai di Kaaz..... Twisted Evil
rendeer santa cheers

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Però vi sconsiglio di usarlo sul motore, io ho trovato una bruta melma tipo cappuccino, e non era la guarnizione della testa andata Very Happy , ma il prodotto messo da me.
Può intasare anche i condotti dell'olio per via dello spessore, dipende dal motore.
Sul cambio ovviamente il discorso cambia.
Però ricordatevi che un buon olio contiene già un pacchetto di additivi molto avanzati, e studiato per lavorare bene in sinergia tra loro, qualsiasi altro elemento aggiunto dopo, potrebbe rovinare le caratteristiche di questi prodotti.
Quindi valutate bene che tipo di soluzioni adottare, e con cosa abbinarlo.
Io consiglio sempre prima di scegliere un buon olio e provarlo da solo, ed eventualmente dopo se non siete ancora soddisfatti sperimentare altri additivi.

Ps: ve lo dice uno che prima amava fare esperimenti e provare nuovi ritrovati. Very Happy
Ma controllate sempre quando lo tirate giù, in che condizioni è il mix che avete fatto, anche perché certi prodotti potrebbero ridurre la durata massima dell'olio stesso.
Quindi occhio con gli esperimenti fai da te, perché le aziende serie fanno anni di ricerche molto costose con laboratori avanzatissimi, e non ci si inventa nulla di nuovo, ma tutto viene testato.

http://www.lotus-driver.it

GALLO NERO

GALLO NERO
Outstanding
Outstanding
Anch'io ho poca fiducia negli antiattrito per motore, conosco chi li ha provati e non ha riscontrato grandi cambiamenti (forse fanno meglio a chi li vende che al motore....) Per il cambio mi ha risolto il classico problema di impuntamento. Ripeto non c'è da aspettarsi miracoli ma i miglioramenti sono apprezzabili.

http://www.clublotusitalia.it

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Voglio precisare Stefano, che io non dico che gli antiattrito non servono anzi, fanno sicuramente il loro dovere.
Dico solo che all'interno degli oli, soprattutto i top di gamma, ci sono già, è solo una questione di percentuale, quanto ne mettono nel prodotto finito.

Però quando si compra un olio di elevatissima qualità top di gamma appunto, allora trovate già un pacchetto di antiattrito studiato su misura per lavora bene insieme all'olio.

Quindi è preferibile comprare un buon olio prima di fare esperimenti.

Io ho usato il sintoflon sul mio motore, ma alla fine il risultato più apprezzabile, ti potrà sembrare strano, ma l'ho avuto usando uno dei migliori oli, con questo ho eliminato il rumore delle punterie idrauliche tanto per farti un esempio concreto e oggettivo, che il sintoflon non era riuscito ad eliminare.

Ti dico questo, perché mi capita di sentire di clienti che magari spendono 8 euro a litro per un olio economico, per poi spendere 50 euro per 2 flaconi da 125ml di sintoflon.
Questo non ha senso, prima prendi il migliore olio in circolazione, e poi se non hai risolto provi un antiattrito, altrimenti è come mettere un ascensore dentro una stalla..... non serve a niente. lol!
Citazione dal fil il duro del road house. Very Happy

http://www.lotus-driver.it

GALLO NERO

GALLO NERO
Outstanding
Outstanding
Ah ah ah.... quella dell'ascensore nella stalla è bella Very Happy  Sono d'accordissimo, sul l'olio motore non conviene lesinare. Come dici te i top di gamma hanno già degli additivi ( tipo il fullerene della Bardahl solo per fare un esempio) che sono testati e collaudati dalle case produttrici, quindi è praticamente inutile aggiungere additivi vari.

http://www.clublotusitalia.it

Lotus70

Lotus70
Admin
Admin
Sì esatto esempio perfetto, poi conta molto la quantità di additivi aggiunti all'olio.

http://www.lotus-driver.it

Torna in alto  Messaggio [Pagina 6 di 6]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum